12 Luglio 2020 - 12:03:32

Inter – Cremonese Under 16: colpaccio grigiorosso nel segno di Russo ed Anelli

Le più lette

Mercato Promozione, colpaccio Piedimulera: arriva Simone Soncini

Il piedimulera ufficializza l'acquisto di Simone Soncini, bomber classe '81 con alle spalle più di 300 reti segnate tra...

Folgore Caratese Serie D, Longo rimane alla guida dei brianzoli

Un lungo corteggiamento e qualche mese di riflessione hanno portato Emilio Longo a scegliere di rimanere sulla panchina della...

Scanzorosciate Serie D, Bertacchi e Moraschini continuano in giallorosso

Due importanti conferme per lo Scanzorosciate. Un mix di gioventù ed esperienza per la rosa di Nicola Valenti che...

Colpaccio esterno della Cremonese, che espugna il campo dell’Inter con il punteggio di 1-2. Tre punti pesanti per la truppa di Morlacchi, che inanella la terza vittoria consecutiva dimostrando di aver cambiato passo dopo il successo sul campo del Cagliari. Nulla da fare, invece, per i ragazzi di Bonacina, che incappano nel secondo stop interno stagionale (il primo era arrivato contro il Venezia alla sesta giornata). Pronti via la sfida inizia sotto il segno dei padroni di casa, che approcciano bene la gara e si fanno subito vedere dalle parti di Peschieri. Il primo squillo porta la firma di Bonavita, interessante azione personale conclusa con un tiro debole, mentre il secondo arriva con una bella incursione di Perin, che, ben servito da Semenza, allarga troppo la mira del suo diagonale. La risposta della Cremonese, invece, è frutto di Bellandi, il quale non riesce ad inquadrare lo specchio della porta con un tentativo in acrobazia su cross al bacio di Pizzoni. Tuttavia il gol è nell’aria ed arriva puntuale al minuto numero diciotto. Tutto nasce da una bella palla recuperata in mezzo al campo da Bellandi, il quale legge l’attacco in profondità di Russo servendolo con i tempi giusti, poi, lo stesso numero undici grigiorosso è sublime nel rifinire il tutto con un delizioso tocco sotto ad eludere l’uscita di Raimondi. Il gol è una doccia fredda per i nerazzurri, che qualche minuto dopo rischiano addirittura di subire il raddoppio ancora per mano di Russo, il quale chiama agli straordinari il portiere avversario con una pennellata su punizione degna del miglior Pinturicchio. Passato questo primo momento di empasse l’Inter si rimette in carreggiata e, prima della pausa, si riaffaccia dalle parti di Peschieri con un colpo di testa di Semenza, ben neutralizzato dal numero uno cremonese. L’intervallo porta consiglio alla selezione di Bonacina, che rimette in ordine le idee e riparte nella ripresa con un piglio decisamente diverso. Non a caso, dopo lo squillo di Bonavita (murato sulla linea dal provvidenziale intervento di Regazzetti), l’Inter trova il pareggio con Curatolo, zampata vincente sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il gol è un toccasana per i nerazzurri, che, galvanizzati, si spingono in avanti alla ricerca del sorpasso. Tuttavia, nel momento di maggiore spinta milanese, arriva il colpo che non ti aspetti, visto che invece è la Cremonese a trovare la seconda marcatura di giornata con Anelli, letale nell’apparire all’improvviso tra uno stormo di maglie nerazzurre in area di rigore. La rete è un colpo da KO tecnico per l’Inter, che non solo non riesce a creare una reazione degna di nota, ma, prima del triplice fischio, rischia di affondare ulteriormente sotto i colpi dei grigiorossi. In particolare sono due le chance da segnalare: la prima arriva con un missile dal limite di Gardoni, neutralizzato in grande stile da Raimondi, mentre la seconda porta la firma di Novello, caparbio nel vincere il duello fisico con Peretti ma impreciso al momento della conclusione. Gioia Morlacchi: «Successo fantastico».

IL TABELLINO DI INTER CREMONESE UNDER 16

INTER-CREMONESE 1-2

RETI (0-1, 1-1, 1-2): 18’ Russo (C), 7’ st Curatolo (I), 28’ st Anelli (C).

INTER (4-3-3): Raimondi 7, Silba 6 (10’ st Marocco 6), Perin 6.5, Uberti 6 (10’ st Ortelli 6), Peretti 6, Zambelli 6.5, Gambato 6.5 (33’ st Clerici 6), Motti 6 (25’ st Nava 6), Curatolo 7, Bonavita 6.5 (25’ st Pelamatti 6), Semenza 6 (10’ st Menegatti 6). A disp. Greco, Grieco, Moratti. All. Bonacina 6.

CREMONESE (3-5-2): Peschieri 6.5, Pizzoni 6.5, Gardoni 6.5, Guarnieri 7, Previtali 7, Regazzetti 6.5 (7’ st Cestana 6.5), Odalo 7, Musaj 6.5 (37’ st Lanzi sv), Novello 6.5, Bellandi 7.5, Russo 7 (20’ st Anelli 7.5). A disp. Rapacioli, Vigalio, Zoppi, Borsatti, Ventura, Ferraroni. All. Morlacchi 8.

ARBITRO: Dorillo di Torino 7 Buona direzione, sempre in controllo di una gara estremamente corretta.

ASSISTENTI: Molino di Brescia (1°)/Colleoni di Bergamo (2°)

AMMONITI: 17’ st Guarneri (C), 21’ st Peschieri (C).

LE PAGELLE DI INTER CREMONESE UNDER 16

INTER (4-3-3)

Raimondi 7 Incolpevole sui gol, regala al pubblico un paio di ottimi interventi.

Silba 6 Ordinato, raramente si fa cogliere fuori posizione. (10’ st Marocco 6)

Perin 6.5 Propositivo in fase offensiva, mentre dall’altra parte deve arginare le folate di Odalo.

Uberti 6 Prova a mettere ordine nella manovra nerazzurra, seppur con scarsi risultati.(10’ st Ortelli 6)

Peretti 6 Novello cliente ostico, fa quel che può per arginarlo.

Zambelli 6.5 Bene in chiusura, nel momento del bisogno funge anche da regista basso.

Gambato 6.5 Qualche spunto interessante, ma quando trova il fondo non riesce mai a rifinire l’azione. (33’ st Clerici 6)

Motti 6 Fatica a trovare il ritmo giusto per entrare in partita. (25’ st Nava 6)

Curatolo 7 La marcatura di Previtali è arcigna, tuttavia al primo pallone buono trova il bersaglio grosso.

Bonavita 6.5 Garantisce corsa e fisicità in mediana. (25’ st Pelamatti)

Semenza 6 Frizzante sull’esterno, anche se non trova tanti spazi per esprimersi al meglio.

All. Bonacina 6 Prestazione piena di alti e bassi, ma questa Cremonese non fa sconti a nessuno.

CREMONESE (3-5-2)

Peschieri 6.5 Sempre attento quando chiamato in causa.

Pizzoni 6.5 Ottimo lavoro in fase di copertura.

Gardoni 6.5 Pulito e preciso in chiusura, per poco non trova la gioia personale con una stoccata terrificante.

Guarnieri 7 Nel finale alza una saracinesca davanti alla difesa. Insuperabile.

Previtali 7 Annulla completamente Curatolo, dominante sulle palle alte.

Regazzetti 6.5 Provvidenziale come quando salva sulla linea di porta il colpo a botta sicura di Bonavita. (7’ st Cestana 6.5)

Odalo 7 Una spina nel fianco per la difesa avversaria, trova il fondo con una facilità disarmante.

Musaj 6.5 Corsa e grinta al servizio della squadra. Guerriero.(37’ st Lanzi sv)

Novello 6.5 Lotta senza sosta su ogni pallone che transita nella sua zona.

Bellandi 7.5 Quantità e qualità in mezzo al campo, esegue entrambe le fasi di gioco in maniera perfetta.

Russo 7 Quando attacca la profondità fa male, delizioso il tocco sotto in occasione del vantaggio grigiorosso.

20’ st Anelli 7.5 Esce un goleador, ne entra un altro. È lui il match-winner.

All. Morlacchi 8 Squadra in piena salute, effettua un colpo da novanta.

LE INTERVISTE DEL DOPO-GARA: MARCO MORLACCHI, ALL. CREMONESE

SCARICA L’APP PER I RISULTATI LIVE


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

×