mercoledì, 27 Maggio 2020

Inter – Milan Under 16: Sarr e Semenza tingono Milano di nerazzurro

Le più lette

Milano City, il Dg Andrea Scandola è furioso: «Quattro retrocessioni? Proposta inaccettabile, una pugnalata alle spalle»

Le linee guida per la Serie D sono chiarissime: le prime in C e le ultime quattro in Eccellenza....

FIFA Sprint eSport Piemonte, 7ª edizione: Francia subito out, volano Spagna e Inghilterra

Solito giovedì dedicato alla parte destra del tabellone, con la seconda parte di ottavi di finale che prometteva spettacolo...

Le strade dell’Accademia Varesina e del tecnico Roberto Bani si dividono

Dopo due anni alla guida del gruppo 2003 Roberto Bani non sarà più nei quadri tecnici dell'Accademia Varesina

L’Inter conquista la vittoria e supera il Milan in classifica, nonostante una performance più convince dei rossoneri che però hanno mancato il risultato lasciando ai padroni di casa il match per 2-0. Rammarico solo per il risultato perché dalla loro gli ospiti hanno messo in campo tutto mostrando di essere tra le più caparbie del girone. Ed è proprio nel primo tempo che danno il meglio non lasciando spazio all’Inter e creando di più in fase offensiva. Nei primissimi minuti del match ci prova Gala su calcio di punizione ma Bonucci è attento e la blocca. Ancora il centrocampista protagonista dopo 11 minuti quando tenta la verticalizzazione per Alesi ma il tiro è troppo lungo e l’attaccante Gabriele Alesi non ci arriva. In un momento di calma i nerazzurri ne approfittano. L’Inter parte in contropiede ma la difesa del Milan riesce un po’ ad arginare; sul più bello proprio Gala sbaglia completamente il rinvio servendo di fatto l’assist che facilita Semenza. L’attaccante nerazzurro non perdona ma anzi ringrazia per questo regalo e la mette dentro. I rossoneri sembrano però non aver subito troppo il colpo e nonostante si trovino un gol sotto continuano a spingere proprio per ristabilire l’equilibrio. All 22’ Rossi si trova a tu per tu con il portiere ma non riesci a girarsi quel che basta per far male. Gli uomini di Lantignotti vanno sempre più forte con Alesi che prova la conclusione a giro che purtroppo per lui è troppo angolata. Agli sgoccioli della prima fazione il Milan ha una delle occasioni più interessanti di giornata con Bozzolan che serve in area la parabola alla ricerca della testa di Rossi che però non riesce ad arrivarci. Nel secondo tempo i rossoneri sembrano avere la stessa spigliatezza dei primi 40 minuti, peccato che venga in parte frenata da un calcio di rigore che l’arbitro concede ai nerazzurri. Presunto fallo di Monelli su Semenza e Sarr che dal dischetto non perdona. Due gol sotto e partita che si complica per il Milan e che lascia maggior manovra agli uomini di mister Bonacina. Gli Ospiti insistono e insistono ma trovano solo ostacoli sulla via, alcuni creati da qualche disattenzione di squadra. Al 13’ Alesi becca il palo praticamente a porta vuota facendo sussultare Bonucci. I padroni di casa non stanno a guardare e rispondono ancora con Semenza che con giocata personale si avvicina nell’area piccola, senza però trovare il colpo vincente. Il Milan non riesce a sfondare nonostante si faccia sempre pericoloso sotto porta. L’Inter controlla il risultato senza strafare, ma anche in questo risiede l’abilità di un team. L’ultima occasione di giornata è ancora con Alesi che però Bonucci controlla senza troppi pensieri. Sorpasso riuscito per i nerazzurri che si portano più vicini all’Atalanta seconda in classifica. Sono comunque soddisfatti entrambi i mister che hanno visto grande coraggio da parte dei loro ragazzi in campo. Da ora in avanti solo due obiettivi: far crescere questi giovani del vivaio e raggiungere la tanto agognata fase delle finali.

Il tabellino di Inter Milan Under 16 A B

INTER – MILAN 2-0
RETI: 17’ Semenza (I), 3’ st rig. Sarr (I)

INTER (4-4-2): Bonucci, Marocco, Perin, Bonavita, Peretti, Zambelli, Menegatti (27’ st Curatolo), Motti(31’ st Silba), Sarr, Pelamatti, Semenza. A disp: Formosa, Bailo, Grieco, Ortelli, Moratti, Uberti, Gambato. All: Bonacina

MILAN (4-3-3): Nava, Monelli, Bozzolan, Foglio, Camara, Incorvaia, Gala (38’ st Cellamare), Luscietti (21’ st Boni), Rossi, Alesi, Montalbano (9’ st Anane). A disp: Di Chiara, Gaggia, Dipalma, Elia, Anut, Galli. All: Lantignotti

ARBITRO: Gauzolino sez. Torino. Assistenti: Pagani, Letterio

AMMONITI: Motti

Inter Milan Under 16 A B Squadre in campo
Le squadre durante un momento della gara

Le pagelle di Inter Milan Under 16 A B

PAGELLE INTER

All. Bonacina 6.5 Nonostante una gara non bellissima i suoi sono riusciti a conquistare il derby, sintomo dell’importante lavoro che c’è dietro
Bonucci 6 Attento e preciso in diverse circostanze ma non viene coinvolto in parate spettacolari. Gara tranquilla
Marocco 6.5 Molto bravo a chiudere sugli attaccanti rossoneri e lo fa con grande attenzione
Perin 6.5 Pronto sulla fascia e agile nel far partire la manovra ogni volta che ne trova l’occasione
Bonavita 7 Funge da jolly in campo tra il centrocampo e la difesa, bravo a far girar palla e a destreggiarsi tra i difensori avverari
Peretti 6.5 Riesce a domare con maestria Alesi, ogni volta che si trova nella sua zona
Zambelli 7 Sempre attento e preciso, incaricato di spazzar via palla
Menegatti 7 Ha tanta grinta e forza nelle gambe, veloce nel far partire l’azione  (27’ st Curatolo 6.5)
Motti 6.5 Si uniforma bene al modulo di gioco ma scompare un po’ nel secondo tempo (31’ st Silba sv)
Sarr 6.5 Ha qualche guizzo all’inizio e poi non ci regala molto altro oltre il rigore siglato di precisione
Pelamatti 7 Il capitano è bravissimo a dettare schemi ai suoi e volare palla al piede
Semenza 7.5 Sempre sul pezzo in qualsiasi circostanza, sfrutta ciò che può a suo favore arrivando al gol e cercando sempre la palla

PAGELLE MILAN

All. Lantignotti 6.5 Nulla di sbagliato in questa circostanza anche i suoi non sono riusciti ad essere incisivi. Forse ci vuole un pizzico di cattiveria in più
Nava 6 Prende due gol ma non per suoi demeriti e non viene impegnato quasi mai per tutto il match
Monelli 6.5 Un fallo ingenuo anche se dubbio che regala un rigore, ma la sua prestazione è tra le migliori
Bozzolan 6 Sempre rapido e attentissimo quando si tratta di avanzare palla al piede e servire i compagni
Foglio 6.5 Lascia girar palla interrompendo a centrocampo i sogni di gloria dell’Inter
Camara 6.5 Deve bloccare un attento Pelamatti e si giostra bene nonostante la fisicità dell’avversario
Incorvaia 6 Allenato nella sua porzione di campo non vuole strafare ma resta un po’ troppo nel suo
Gala 6.5 L’errore nel primo tempo non pregiudica la sua gara, anche se l’errore costa caro (38’ st Cellamare sv)
Luscietti 6.5 Risponde bene al modulo di mister Lantignotti anche se si lascia un po’ sovrastare (21’ st Boni sv)
Rossi 6.5 Tanta grinta e piede interessante, si avvicina sempre alla porta per far paura
Alesi 7 Tra i suoi è quello che risponde meglio al match, una bella partita dagli spunti interessanti
Montalbano 6.5 Si lascia un po’ andare nella difesa a tre e non è così propositivo come dovrebbe (9’ st Anane sv)

ASCOLTA L’INTERVISTA AL TECNICO BONACINA

ASCOLTA L’INTERVISTA AL TECNICO LANTIGNOTTI

SCARICA L’APP PER I RISULTATI LIVE


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

Privacy Policy Cookie Policy