Nazionale, tutto pronto per Italia-Germania: domani il primo test match

36
Daniele Zoratto
Daniele Zoratto

Dopo la sconfitta ai calci di rigore contro la Germania nel torneo UEFA in Portogallo, l’Italia Under 16 scenderà nuovamente in campo per affrontare in una doppia sfida amichevole i tedeschi.

Le due gare si disputeranno sabato 24 marzo alle 14 a Biberach e lunedì 26 alle 17 presso lo stadio Ulm Donauviston. Come dichiarato dal tecnico Daniele Zoratto, ci sarà molto turnover per dare spazio a tutti i convocati, anche a quelli che sono per la prima volta in squadra, come Ercolano e Priore, provenienti rispettivamente da Sampdoria e Chievo Verona.

Gli Azzurrini si raduneranno nella giornata di martedì 20 marzo presso il Centro Sportivo “Veronello” di Calmasino di Bardolino.

«Un torneo difficile, ma formativo sia sotto il profilo tecnico che caratteriale: i ragazzi hanno affrontato squadre che normalmente si trovano in una fase finale dell’Europeo e questi sono stimoli che fanno crescere. Sono soddisfatto di come i ragazzi sono stati in campo e soprattutto di come hanno gestito la fase di possesso palla, durante la quale hanno intessuto buone trame di gioco. Anche durante la fase di non possesso, la difesa è sempre stata ordinata ed efficace. Ci sono ancora ampi margini di sviluppo e di miglioramento, ma questo è abbastanza scontato vista la giovane età dei ragazzi». Queste sono state le parole dell’allenatore azzurro, in una dichiarazione per la FIGC a seguito del torneo in Portogallo, il quale si mostra positivo e ottimista in vista delle due amichevoli, dicendo inoltre che la Germania è una squadra molto forte sia dal punto di vista tecnico che fisico, ma che i suoi ragazzi hanno già dimostrato di saper tenere gli stessi ritmi di gioco.

Qui di seguito è riportato l’elenco dei convocati:

Portieri: Lillo Georges Rosolino Guarneri (Standard Liegi), Manuel Gasparini (Udinese);
Difensori: Riccardo Calafiori (Roma), Oluwa Femi Emeric Romaric Guedegbe (Inter), Raffaele Spina (Juventus), Christian Dalle Mura (Fiorentina), Christian Dimarco (Inter), Emanuel Ercolano (Sampdoria), Lorenzo Pirola (Inter);
Centrocampisti: Simone Trimboli (Sampdoria), Andrea Capone (Milan), Edoardo Bove (Roma), Stefano Cester (Inter), Edoardo Priore (Chievo Verona), Michael Brentan (Juventus), Marco Da Graca (Palermo), Franco Daryl Heubang Tongya (Juventus), Simone Panada (Atalanta);
Attaccanti: Sebastiano Esposito (Inter), Nicolò Cudrig (Udinese).

Nicolò Roselli