24 Novembre 2020 - 16:28:01

Juventus-Cremonese Under 16: Vacca ritrova la via gol, Florea ingresso devastante

Le più lette

Mozzo Under 16, Alberto Capoferri: «L’aspetto mentale gioca tanto in una squadra»

Alberto Capoferri inizia la sua avventura da tecnico alla Polisportiva Berbenno, con i gialloblù passa i primi due anni...

AlbinoGandino Under 14, il tecnico Stefano Casiraghi spera: «Vogliamo finire il campionato»

Ai piedi delle Orobie, la Valgandino riposa come sempre placida, custodendo la speranza dei suoi inquilini di un ritorno...

La Juventus vince in rimonta per 5-1 nell’incontro casalingo valido per la terza giornata di campionato contro la Cremonese. Dopo i primi dieci minuti di affanno, i bianconeri vengono fuori nella ripresa in grande stile.

Un inizio di partita subito scoppiettante con entrambe le squadre voltate in attacco.
Al nono minuto una punizione di Binelli mette in seria difficoltà Motta che riesce a respingere ma non abbastanza: sulla ti battuta si fionda Concari per il vantaggio della Cremonese. Nessuna grande occasione fino al 34′ quando è stato annullato un gol a Marino su punizione per posizione di fuorigioco di Vacca che ostruiva la visuale del portiere. Una decisione che ha creato polemiche tra le fila bianconere ma con l’arbitro Loiodice di Collegno convinto della sua scelta.

Con tre cambi rispetto al secondo tempo e la forza di volontà, la Juventus trova subito il pareggio con Alessio Vacca che interrompe il digiuno di due partite e mezzo senza reti in campionato. Al 7′ Brahija dice di no a Florea dopo un’ottima azione bianconera che si ripete qualche minuto dopo con un colpo di testa di Aurino alto di poco. Il vantaggio non tarda ad arrivare con Florea all’11’ molto bravo ad incrociare trovando il palo che accompagna la palla in rete. La Cremonese non arrende e al 15′ il colpo di testa del nuovo entrato Pentimone esce di poco alto sopra la traversa. Dopo qualche opportunità per gli ospiti disinnescata dalla Juventus, i bianconeri mettono un’ipoteca sulla gara sull’asse Morleo-La Malfa al 26′: grande assist del primo, ottima conclusione da distanza ravvicinata del secondo. Al 37′ rasoiata di Vacca dal limite dell’area che fissa il punteggio sul 4-1 prima della cinquina targata Florea con una conclusione di pregevole fattura al 44′.

Bianconeri che emergono nel secondo tempo portando a casa tre punti importanti per proseguire un inizio di tutto rispetto con sole vittorie.

JUVENTUS-CREMONESE 5-1 – TABELLINO

Reti (0-1, 5-1): 8′ Concari (C), 4′ st e 38′ st Vacca, 11′ st e 44′ st Florea, 26′ La Malfa

JUVENTUS (4-3-3): Motta (34′ st Fuscaldo); Orlando (20′ st Savio), Cappai, Tarantola (34′ st Coppola), Marino (1′ st Aurino); Morleo, Owusu (1′ st Rossi), Firman (1′ st Florea); La Malfa (27′ st Rutigliano), Vacca, Ghibaudo. All. Panzanaro. A disp. Cavalieri

Cremonese: Brahija; Silvani, Luppo (35′ st Pascar), Matera (35′ st Donarini), Bignotti, Binelli, Malcisi (9′ st Pentimone), Itraloni, Concari (20′ st Sartori), Chiesa (40′ st Galafassi), Ricciardi (9′ st Ricci). All. Morlacchi. A disp. Rapacioli, Capelli, Tosca

Ammoniti: 32′ Vacca (J), 33′ Luppo (C).

Arbitro: Loiodice di Collegno 6 Difficile ma giusta la scelta del gol annullato alla Juve a Marino. Si fa rispettare in campo

Pagelle Juventus

Motta 6 Mai seriamente impegnato dall’attacco della Cremonese (34′ st Fuscaldo sv)

Orlando 6.5 Difficilissimo da contenere quando parte sulla fascia (20′ st Savio 6 Offre meno spinta ma più copertura rispetto al compagno)

Cappai 6.5 Come sempre è molto difficile da superare, roccioso e attento

Tarantola 6 Qualche errore all’inizio poi si riprende e si dimostra la solita certezza (34′ st Coppola sv)

Marino 6.5 Un gol bellissimo da punizione annullato per fuorigioco di un compagno. Un vero peccato (1′ st Aurino 6 Prestazione di livello del subentrato)

Morleo 6.5 La palla per il gol di La Malfa è uno spettacolo per gli occhi

Owusu 6 Primo tempo ad alti e bassi per lui (1′ st Rossi 6 Ordine e disciplina dal suo ingresso)

Firman 6 Meno pungente e decisivo del solito, si limita al compitino (1′ st Florea 7.5 Entra e cambia completamente il copione della gara);

La Malfa 7 Gol e belle giocate ad arricchire una prestazione importante (27′ st Rutigliano sv)

Vacca 7.5 Dopo due gare senza segnare si riscatta in grande stile realizzando una doppietta

Ghibaudo 6.5 Comincia da esterno alto, finisce da terzino. Duttilità e qualità per tutta la gara.

All. Panzanaro 7 Ottiene un’altra vittoria di qualità segnando cinque reti e ribaltando il gol subito frutto di un inizio non convincente.

Pagelle Cremonese

Brahija 6 Sui gol può fare ben poco, attacco bianconero scatenato

Silvani 6 Contenere la Juve non è facile, fa quello che può

Luppo 6 L’ammonizione lo frena, ma non toglie mai la gamba (35′ st Pascar sv)

Bignotti 6 Si sacrifica molto in fase di interdizione

Binelli 6.5 Tra i più coraggiosi a centrocampo, tenta più volte la giocata

Malcisi 6 Qualche fiammata nel primo quarto d’ora (9′ st Pentimone 6 Si rende pericoloso una volta entrato in campo)

Itraloni 6.5 Costante e rapido sulla fascia di competenza

Concari 7 Il più pericoloso per la Cremonese, non a caso il gol arriva dai suoi piedi (20′ st Sartori 6 Lotta e si fa valere)

Chiesa 6.5 Semina il panico all’inizio, cala nella ripresa (40′ st Galafassi sv)

Ricciardi 6 Tanto lavoro sporco, poca lucidità palla al piede (9′ st Ricci 6 Prova a dare la scossa senza riuscirci).

All. Morlacchi 6 Tracollo nella ripresa dopo una prima parte più che sufficiente, bisognerà ripartire da lì.

Questo articolo è gratis, non hai dovuto pagare nulla per leggerlo, questo perché c’è chi sostiene il giornale. Fallo anche tu, scopri come puoi contribuire andando a questo link

SCARICA LA NOSTRA APPLICAZIONE

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli