22 Giugno 2021

Juventus-Parma Under 16: Cavalieri salva la vecchia signora, super tripletta di Vacca

Le più lette

Tritium, inizia comporsi il quadro degli allenatori dell’agonistica: confermati Pala, Gregori, Tarabella e Schifano

Nicola Bassani, responsabile del settore giovanile della Tritium, scioglie i primi dubbi riguardo quello che sarà il prossimo organigramma...

LG Trino-La Biellese Eccellenza: la lavagna tattica di Rosario Ligato

Match Point fallito per la Biellese che a Trino non va oltre il pareggio. Sarà spareggio con l’RG Ticino. Gli...

La Juventus vince, in casa, contro il Parma con il risultato di 3-2. Una gara ricca di emozioni che culminano al 30′ della ripresa quando Cavalieri, sub-entrato a Motta quattro minuti prima, para il rigore del possibile 3-3 a Scianaro, decisivo. Un primo tempo sicuramente diverso dal secondo sia per l’andamento della partita sia per qualità, probabilmente dovuto alle molte sostituzioni effettuate dai due allenatori Panzanaro e Ghia. Prima frazione di gioco più intensa a livello fisico, sviluppo del gioco veloce a causa dell’alto pressing da parte di entrambe le squadre che sbagliano poco sia in fase offensiva sia in fase difensiva. I pochi errori commessi dai giocatori costano caro alle due squadre come quello di Bangala in occasione del primo gol della Juventus. Nel secondo tempo, invece, ci sono diversi errori, soprattutto in fase di finalizzazione, e il Parma riesce a sviluppare meglio la manovra mettendo in seria difficoltà i padroni di casa.

 

Partenza sprint Le due formazioni si spingono in avanti senza paura fin dal primo minuto e nel giro di pochi minuti il punteggio cambia per ben tre volte. Sblocca la gara la Juventus con il bellissimo gol di Vacca al 7′ quando intercetta un bruttissimo passaggio di Bangala e poi super dribbling su Pezzella, palla da una parte e uomo dall’altra, involandosi verso la porta difesa da Bortini che tocca il pallone con il piede, ma non basta per impedire la prima rete del match. Raddoppio della Juventus al 10′ quando Panic, dalla metà campo, lancia Anghelè che, in area, passa la palla rasoterra sul secondo palo dove arriva Vacca per il gol del 2-0. Forte reazione del Parma che al 12′ accorcia le distanze con la bella azione di Postiglioni sulla sinistra da cui parte un bel cross a mezza altezza su cui arriva puntuale Facchini che anticipa i centrali della Juventus insaccando la rete del 2-1. Non cambia l’atteggiamento delle due squadre, ma cambia il risultato della partita al 20′ con la Juventus che allunga sugli ospiti grazie alla fantastica tripletta di Vacca che con un ottimo colpo di testa batte Bortini segnando la rete momentaneo 3-1. Rischiano i padroni di casa al 26′ su una punizione calciata da Palone e deviata da Scianaro su cui interviene malamente Motta che lascia scoperta la porta, ma Morleo mura il tentativo di Menzani. Motta che sarà protagonista al 13′ e al 19′ della seconda frazione con due importanti interventi su Mbaye prima e su Scianaro poi, impedendo al Parma di rientrare in partita. Padroni di casa che sbagliano una clamorosa occasione al 15′ con Anghelè che da solo davanti alla porta tira alto dopo aver colpito la palla al volo successivamente alla bellissima azione sulla sinistra di Marino.

 

La svolta Il Parma riapre la partita al 20′ del secondo tempo grazie alla rete del 3-2 di Lorenzani che riceve palla da Mbaye e dal limite dell’area lascia partire un bel tiro rasoterra deviato da un avversario. Prende coraggio il Parma dopo il gol del proprio capitano e al 29′ arriva l’episodio decisivo del match: bella palla in profondità di Bangala per Mbaye che entra in area, sterza e viene abbattuto da Coppola causando il calcio di rigore assegnato dal direttore di gara Framba di Torino. Della battuta si incarica Scianaro che calcia alla sua destra, ma Cavalieri, entrato pochi minuti prima al posto di Motta, intuisce e para il rigore del possibile pareggio incidendo non poco sull’epilogo della partita. L’ultima occasione della partita è del Parma che al 36′ si porta in avanti con Mbaye che chiude il triangolo con Bangala entrando in area e passando la palla ad un isolato D’Ippolito che di prima intenzione calcia malissimo fuori dallo specchio della porta.

 

JUVENTUS-PARMA 3-2
RETI (2-0, 2-1, 3-1, 3-2): 7′ Vacca (J), 10′ Vacca (J), 12′ Facchini (P), 20′ Vacca (J), 20′ st Lorenzani (P).
JUVENTUS: Motta 7 (26′ st Cavalieri 7.5), Turco 6.5 (10′ st Coppola 6), Ghibaudo 7 (10′ st Marino 6.5), Tarantola 7, Panic 7.5 (26′ st Rossi 6), Savio 6.5 (26′ st Ngana 6.5), Firman 6.5 (21′ st Owusu 6), Morleo 7 (26′ st Rutigliano 6), Vacca 8, Anghelè 6.5 (21′ st La Malfa 6), Florea 7 (1′ st Orlando 6.5). All. Panzanaro 7.
PARMA: Bortini 6, Gandolfi 6, Menzani 6.5 (32′ st Odierno sv), Lorenzani 7.5, Pezzella 6, Ascolese 6, Facchini 7 (28′ st Biasia 6), Scianaro 6.5 (32′ st D’Ippolito sv), Palone 6 (9′ st Busso 6), Bangala 6, Postiglioni 6.5 (9′ st Mbaye 7.5). A disp. Taina. All. Ghia 6.5.
ARBITRO: Framba di Torino 7.
COLLABORATORI: Porello di Bra e Stetco di Bra.
NOTE: 30’ st Cavalieri (Juventus) para rigore a Scianaro (Parma)

 

LE PAGELLE

 

Juventus
Motta 7 Protagonista di buone parate che tengono in piedi il risultato, soprattutto nel secondo tempo.
26′ st Cavalieri 7.5 Decisivo, entra e para il rigore di Scianaro.
Turco 6.5 Molto bene in fase difensiva, ottimi passaggi sulla fascia.
10′ st Coppola 6 Entra con il piglio giusto, qualche buono intervento, ma l’errore sul calcio di rigore è grossolano.
Ghibaudo 7 Ottima spinta sulla fascia, bravo anche nelle chiusure difensive.
10′ st Marino 6.5 Ottimo ingresso in campo, bel cross al 15′ st per Anghelè.
Tarantola 7 Benissimo sia nel primo tempo sia nel secondo quando ha dovuto allargare la propria posizione.
Panic 7.5 Fantastico in mezzo al campo, tocchi di prima, dribbling, passaggi illuminanti, tranquillità nel giocare la palla invidiabile.
26′ st Rossi 6 Continua la buona prestazione della squadra.
Savio 6.5 Ottima fase difensiva, bravo anche in impostazione.
26′ st Ngana 6.5 Buona prestazione difensiva, difficile passare dal suo lato.
Firman 6.5 Pericoloso su quel lato del campo, complicato riuscire a tenerlo.
21′ st Owusu 6 Entra subito dopo il 3-2 del Parma, mette fisicità in mezzo al campo.
Morleo 7 Ottima prestazione in mezzo al campo, bravo nel giocare la palla, al posto giusto quando difende.
26′ st Rutigliano 6 Buon ingresso in campo.
Vacca 8 Protagonista della partita con la sua fantastica tripletta, bravo nel proteggere la palla.
Anghelè 6.5 Bell’assist per Vacca, grave errore davanti alla porta di cui poteva pentirsi.
21′ st La Malfa 6 Aiuta i compagni con il suo ingresso in campo.
Florea 6.5 Buona prestazione sulla fascia, mette in difficoltà gli avversari.
1′ st Orlando 6.5 Buona prestazione, si rende pericoloso in alcune situazioni.
All. Panzanaro 7 Ottimo primo tempo dei suoi, meno il secondo dopo le varie sostituzioni.

Parma
Bortini 6 Ha provato a impedire a Vacca di segnare, ma senza riuscirci.
Gandolfi 6 Patisce la spinta offensiva degli avversari sul suo lato.
Menzani 6.5 Qualche sofferenza in difesa, bravo con la palla fra i piedi, arriva al tiro e il suo cross è interessante. (32′ st Odierno sv).
Lorenzani 7.5 Il gol è solo la ciliegina sulla torta della sua ottima prestazione.
Pezzella 6 Non riesce a limitare al meglio la fase offensiva di Vacca, meglio nel secondo tempo.
Ascolese 6 Anche lui in difficoltà nel contenere gli avversari.
Facchini 7 Bravo in occasione del gol nel primo tempo, ottimi gli inserimenti senza palla.
28′ st Biasia 6 Bravo nel giocare la palla.
Scianaro 6.5 Ha la possibilità di segnare due volte, prima nell’uno contro uno con Motta e poi sul rigore parato da Cavalieri; nonostante i due errori importanti è autore di una buona prestazione. (32′ st D’Ippolito sv).
Palone 6 Contenuto al meglio dai difensori, non riesce a esprimersi come vorrebbe.
9′ st Busso 6 Anche lui in difficoltà in fase offensiva.
Bangala 6 Il suo grave errore costa il primo gol della Juventus, commette altri sbagli in zone decisive del campo, quando nel secondo tempo entra Mbaye sale in cattedra con ottimi scambi e passaggi in profondità.
Postiglioni 6.5 Autore dell’assist del 2-1, buona prestazione sulla fascia.
9′ st Mbaye 7.5 Il suo ingresso in campo cambia la partita, ottimi inserimenti e bel dribbling, bravo nello scaricare dietro la palla, super.
All. Ghia 6.5 I suoi sfiorano il pareggio in più occasioni, ottima reazione dopo il doppio svantaggio.

Arbitro
Framba di Torino 7 Deciso nei suoi interventi, tiene calmi i ragazzi, poche sviste.


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli