20 Ottobre 2020 - 22:23:24
sprint-logo

Juventus-Parma Under 16: Firman mattatore, La Malfa non perdona

Le più lette

Caselette – Spazio Talent Soccer Prima Categoria: Bommaci apre le danze, Caria sovrasta i neroverdi

Sullo sfondo del centro sportivo Piero Ghirotto si sta preparando la sfida della giornata. Il Caselette di Oliviero Chiapino...

Cit Turin – Pianezza Under 14: Mereu giostra il poker rossoblù

Punteggio finale che premia ampiamente il Pianezza, prima frazione bloccata, nella ripresa De Carlo apre il poker completato da...

Real Orione – Ardor S.F. Seconda Categoria: Arduca e compagni travolgono l’Ardor

Al "Vallette 1" di Via Gladioli arriva l'Ardor S.F determinato a rifarsi dopo la sconfitta interna di domenica scorsa,...

Esordio coi fiocchi per l’Under 16 bianconera che vince e convince 4-1 contro i pari età del Parma: in gol Firman, La Malfa, Ghibaudo e Rutigliano, inutile ai fini del risultato la rete di Nsymenzali.

La gara comincia con un Parma aggressivo e sicuro di sé che per una paio di volte impedisce alla Juventus di ripartire. Scarseggiano le occasioni da gol con i bianconeri che provano a rompere il ghiaccio al 33′ quando dalla destra Cappai cerca la testa di Vacca ben anticipato dal portiere avversario. Gli ospiti conquistano vari calci di punizione in avanti tenendo alto il baricentro seppur senza rendersi troppo pericolosi.

Primo tempo che si conclude 0-0 con i bianconeri nell’ultimo periodo più propensi a provare la giocata importante senza successo.

Una componente che risulta decisiva sin dall’inizio della ripesa. Al 3′ Marino cerca nuovamente Vacca che la mette di poco a lato mentre un minuto dopo lo stesso Marino ci prova direttamente dalla distanza trovando una bella respinta di Niang che termina nella zona di Firman che deposita in rete. Un gol che mette fiducia alla Juve che all’11’ trova il raddoppio con il pallonetto di La Malfa, servito da Firman dopo un rinvio sbagliato del portiere ospite. Il Parma non demorde e al 22′ ecco Nsymenzali che dalla panchina entra e trova in allungo la rete che riduce il passivo, destinato ad aumentare appena quattro minuti dopo quando Vacca trova il possesso di un pallone che sembrava perso e con un assist col contagiri serve Ghibaudo che non può sbagliare. C’è spazio anche per Rutigliano al 37′ servito da Firman dopo una grande azione per il definitivo poker.

Un 4-1 pesante per quanto visto in campo: Parma pieno di assenze che ha resistito oltre un tempo alla Juve che con la forza del gruppo è riuscita a trovare la prima vittoria stagionale.

JUVENTUS-PARMA – TABELLINO

Reti: 4′ st Firman, 11′ st La Malfa, 22′ st Nsymenzali (P), 26′ st Ghibaudo, 37′ st Rutigliano

Juventus Under 16 (4-4-2): Motta; Marino (30′ st Rutigliano), Domanico (30′ st Owusu), Tarantola (17′ st Rossi), Cappai; Florea (10′ st Orlando), Panic, Morleo (17′ st Ghibaudo), Firman; La Malfa, Vacca. A disp. Fuscaldo, Coppola, Turco. All. Panzanaro.

Parma (4-3-3): Niang, Mbaye (26′ st Odierno), Cruoglio, Pezzella, Gandolfi (26′ st Biasia); Russo (13′ st D’Ippolito), Lorenzani, Scianaro; Menzani, Napolitano (13′ st Castaldo), Saporito (10′ st Nsymenzali). A disp. Testoni. All. Ghia.

Ammoniti: 21′ st Domanico, 34′ st Pezzella, 12′ st Lorenzani, 31′ st Biasia.

Arbitro: Giovanni Castellano di Nichelino 6

JUVENTUS-PARMA – PAGELLE

Pagelle Juventus

Motta 6 Impegnato poco, bravo nelle prese alte quando chiamato in causa

Marino 7 Sembra non stancarsi mai, entra in più marcature della sua squadra. Valore aggiunto (30′ st Rutigliano 7 Entra a dieci dalla fine e trova anche il gol)

Domanico 6.5 Prende fiducia a partita in corso, una sicurezza (30′ st Owusu sv)

Tarantola 6.5 Attento e abile nelle chiusure (17′ st Rossi 6 Freschezza dalla panchina).

Cappai 6.5 Sia da centrale sia da terzino offre sicurezza e grandi qualità

Florea 6.5 Non punge in avanti, ma sa farsi trovare al posto giusto nel momento giusto (10′ st Orlando 6 Buon ingresso dalla panchina).

Panic 6,5 Leader in campo, la regia del centrocampo è roba sua e lo si vede ad ogni pallone giocato

Morleo 6.5 Coniuga bene entrambe le fasi per tutta la sua gara (17′ st Ghibaudo 7 Gol che fa bene al morale).

Firman 7.5 Gol e assist, migliore in campo a mani basse del pomeriggio di Vinovo. Può essere una stagione da protagonista

La Malfa 7 Un gran bel gol di pallonetto che corona una grande prestazione

Vacca 7 Fisico e tecnica in attacco. Il suo assist è un mix di forza e qualità da grande numero nove

Allenatore Panzanaro 7 Esordio positivo sulla panchina bianconera con una vittoria convincente.

Pagelle Parma

Niang 6 Sbaglia sul secondo gol, ma per il resto trasmette sicurezza al reparto evitandone un altro paio

Mbaye 6.5 Spina nel fianco a lungo per la difesa della Juventus (26′ st Odierno 6 Più di copertura che di spinta)

Cruoglio 6 Prestazione diligente e attenta, bene nelle due fasi

Pezzella 6.5 Solida performance del centrale, uno dei migliori nonostante i gol subiti

Gandolfi 6 Qualche sbavatura rimediata col tempo (26′ st Biasia 6 Ingresso per far rifiatare il compagno)

Russo 6 Senza infamia e senza lode, fa il suo fino alla sostituzione (13′ st D’Ippolito 6 Prova a dare la scossa)

Lorenzani 6.5 Geometrie e cervello a centrocampo, preziosissimo

Scianaro 6 Inizio convincente, cala nella ripresa ma rimanendo sulla sufficienza

Menzani 6 Qualche fiammata, troppo poco per spaventare la retroguardia avversaria

Napolitano 6 Fa a sportellate con la difesa, esce poche volte vincitore

Saporito 6 Bravo a comunicare con il resto dell’attacco (10′ st Nsymenzali 7 Il migliore tra gli attaccanti del Parma: gol e prestazione convincente, troverà spazio)

Allenatore Ghia 6 I suoi resistono un tempo dopo le troppe assenze fanno la differenza, può farci poco davanti ad una corazzata come quella della Juve

Questo articolo è gratis, non hai dovuto pagare nulla per leggerlo, questo perché c’è chi sostiene il giornale. Fallo anche tu, scopri come puoi contribuire andando a questo link

SCARICA LA NOSTRA APPLICAZIONE

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli