22 Giugno 2021

Monza-Juventus Under 16: gli scatti più belli della vittoria bianconera firmata da Anghelè e Ghibaudo

Le più lette

Vis Nova-Alcione Under 16: Di Munno, Notarianni, Vecchi e Gorla calano il poker per Brunetti

Si chiude sul risultato di 0-4 l'incontro tra i classe 2005 di Vis Nova e Alcione, che già si...

LG Trino-La Biellese, il film della partita raccontato dalle emozioni sugli spalti del Picco

Gradinate piene, cori da stadio di Serie A e fumogeni: un’atmosfera meravigliosamente surreale, che finalmente torna ad esserci dopo...

All Stars Under 15: Leo showman Chisola, Dylan è il turbo del Lascaris, Abela decisivo per la Cbs

Saranno Cbs, Lascaris, Chisola e una tra Gassino e Bacigalupo le semifinaliste del Torneo All Stars Under 15. Dopo...
Dennis Carzaniga
Dennis Carzaniga
Caposervizio Redazione Lombardia

Con due gol nella ripresa segnati da due giocatori entrati dalla panchina, la Juventus Under 16 supera per 2-0 un Monza combattivo e sempre in partita. Un match tiratissimo, con i padroni di casa che hanno le migliori occasioni nel primo tempo ma che si devono poi arrendere nel secondo tempo alle reti di Anghelè e Ghibaudo. Buone indicazioni sia per Abbate che per Panzanaro, visto che entrambe le squadre non si sono mai risparmiate giocando su buoni ritmi. Il rammarico per il Monza è quello di non essere riuscito a sbloccare il match nel primo tempo quando si sono presentate le occasioni per passare in vantaggio: al 20′ cross di Arpino dalla destra, Infantino ci prova con un tiro acrobatico ma Cavalieri si salva deviando sulla traversa; al 40′ Infantino si trasforma in uomo assist e manda in porta Cattaneo, che però allarga troppo il destro graziando il portiere avversario. La Juve ci prova solo su punizione, ma il sinistro di Marino al 36′ è altissimo. Nella ripresa è ancora il Monza a sfiorare l’1-0 con una traversa di Strada (6′) e con un sinistro alto di Infantino (22′), anche se la prima occasione era stata della Juventus con un conclusione di Orlando respinta da Vergani (3′). La partita si apre e si chiude in tre minuti, dal 24′ al 27′: prima con il rigore concesso per un atterramento di Colombo su La Malfa e trasformato da Anghelè, poi con il mancino vincente di Ghibaudo che da posizione leggermente defilata infila alla sinistra di Greco.

IL TABELLINO

MONZA-JUVENTUS 0-2
RETI: 24′ st rig. Anghelè (J), 27′ st Ghibaudo (J).
MONZA (4-3-1-2): Greco 6.5 (1′ st Vergani 6.5), Usardi 6 (13′ st Ferrandino 6), Sironi 6 (31′ st Zotkaj sv), Colombo 6, Caccia 6.5 (31′ st Eranio sv), D’Aietti 6 (1′ st Speroni 6.5), Perin 6 (13′ st Raccosta 6), Arpino 6.5, Infantino 6.5 (25′ st Di Vito sv), Cattaneo 6 (25′ st Ragusa sv), Strada 7 (31′ st Brugarello sv). All. Abbate 6.
JUVENTUS (4-4-2): Cavalieri 6.5 (20′ st Motta sv), Ventre 6 (26′ st Panic sv), Marino 6.5 (13′ st Florea 6), Savio 6 (1′ st Ngana 6.5), Rossi 6.5, Coppola 6.5 (20′ st Domanico sv), Owusu 7 (26′ st Turco sv), Morleo 6.5 (1′ st Rutigliano 6), La Malfa 7, Orlando 6.5 (13′ st Ghibaudo 7), Firman 6 (1′ st Anghelè 7). All. Panzanaro 7.
ARBITRO: Zamagna di Sondrio 7.
ASSISTENTI: Minardi di Milano e Cappello di Milano.
AMMONIIT: Colombo, Zotkay e Speroni (M), Coppola (J).

LA FOTOGALLERY


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli