Abou e Sidibe, Atalanta-Juventus U17
Abou e Sidibe, Atalanta-Juventus U17

Se non è un’ipoteca, poco ci manca. L’Atalanta stende la Juve con un netto 4-0 nell’andata dei quarti di finale e prenota così un posto per l‘Emilia. Vendetta parziale per i classe 2002 nerazzurri, battuti lo scorso anno in semifinale proprio dai bianconeri, ed ora nuovamente ad un passo dalle Final Four. Una partita affrontata con grande determinazione dai ragazzi di Bosi, nonostante qualche giocatore di troppo in infermeria, ma con un Traore in più in “prestito” dalla Primavera che in campo ha fatto la differenza. Pronti via e il 10 nerazzurro accende subito il match: scavetto tra i due centrali juventini per Repa, che scavalca Garofani in uscita con un pregevole tocco sotto. Il gol non sveglia i bianconeri, che anzi faticano ad opporsi al palleggio atalantino. Faye e Traore al 9’ dialogano alla perfezione: assist per Repa che però calcia alto. Il raddoppio arriva però puntuale al 12’: cross di Renault dalla destra, Riccio sfiora a centro area, palla che arriva sul secondo palo a Faye insacca anche grazie alla deviazione di De Winter. La Juve prova a scuotersi a metà frazione con Ahamada, che ha due buone occasioni al 20’ ed al 25’: di testa su cross di Tongya e tiro dal limite, entrambe senza riuscire ad inquadrare lo specchio. Pedone prova a mischiare le carte nella ripresa, inserendo la terza punta Da Graca al posto di Ahamada. I bianconeri guadagnano metri nella metà campo atalantina, senza però mai riuscire ad impensierire Nozza Bielli. Le occasioni migliori ce le ha infatti l’Atalanta in ripartenza, prima con Traore su invito di Sidibe, poi con lo stesso Sidibe, che al 14’ centra in pieno la traversa a Garofani battuto. Passato lo spavento, i ragazzi di Pedone tornano ad attaccare, trovando però difficoltà. Moreno ed Abou, tra i più ispirati, provano spesso l’uno contro uno, ma proprio da una palla persa di Abou per un dribbling di troppo, ecco la ripartenza perfetta per la Dea: Renalut per Reda, filtrante per Traore che a campo aperto non perdona per il 3-0. Al 41’ l’Atalanta cala il poker con un’altra grande azione: cross di Ruggeri, tocco di Meraglia e Traore insacca.

PAGELLE ATALANTA
Nozza Bielli 6.5 Pochi interventi per il portiere atalantino, sempre attento nelle uscite alte.
Renault G. 7 Serve Faye per il secondo gol e propizia la ripartenza del quarto di Traore.
Ruggeri 7 Macina chilometri sulla fascia sinistra.
Panada 7 Si concede almeno un tempo di gioco sugli avversari, sempre avanti.
Cittadini 7 Qualche noia fisica ma resiste e combatte per tutto il match.
Scanagatta 7 Bada poco alle belle maniere, sempre molto efficace in mezzo.
Roma 7 Si fa sempre trovare al posto giusto nel momento giusto, intelligenza tattica.
Sidibe 7 Grande incursore, si ferma ad un passo dal gol: la traversa gli nega la gioia.
Repa 7.5 Apre le marcature dopo neanche un minuto, decisivo per l’Atalanta.
Traore 8 Due gol e un assist, e sembra pure giocare col freno a mano tirato.
Faye 7.5 Zampata vincente per il raddoppio, sempre pericoloso in avanti.
All. Bosi 7 La squadra non si accontenta e si regala un successo preziosissimo.

PAGELLE JUVENTUS
Garofani 6.5 Nessuna colpa sui gol (tutti imprendibili), salva il salvabile dalla sua porta.
De Winter 5.5 Sfortunato nel raddoppio.
Verduci 5.5 Non riesce a spingere con costanza sull’out di sinistra. Spento nei secondi 45’.
Ahamada 6 Quarantacinque minuti buoni, out però nella seconda parte di gara.
Dragusin 5.5 Soffre la rapidità degli avanti atalantini, il fisico non basta.
Riccio 5.5 Pecca di nervosismo nel finale, e prima non fa sicuramente meglio.
Tongya 6 Tra i più propositivi in casa bianconera, non trova però il guizzo.
Sekulov 5.5 Partita in ombra la sua, incide poco nel gioco attuato in mediana.
Moreno 6.5 L’unico che prova a mettere in difficoltà la difesa dei bergamaschi.
Brentan 5.5 Unico ammonito del match (simulazione), partita sottotono.
Abou 6 Pericoloso quando accelera, si perde in qualche dribbling di troppo.
All. Pedone 5.5 La squadra concede gol facili nella ripresa, ora è davvero dura.

L’ INTERVISTA A BOSI

LE FOTO DI ATALANTA-JUVENTUS


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.

1 COMMENTO