Atalanta Venezia Under17
Gli undici scelti da Bosi

Un’Atalanta straripante quella vista contro il Venezia, che batte gli ospiti con un sonoro 5-0 spinta da un travolgente Rosa in una partita ben giocata e ricca di occasioni. Bosi è soddisfatto dei suoi: «Pretendo molto da questa squadra. Quando siamo così aggressivi e andiamo al mille allora facciamo buone cose. Rosa deve capire che queste sono le prestazioni che voglio. Deve continuare così». Comincia la partita e nella prima parte le due squadre si studiano e creano pochissime occasioni. L’Atalanta ha il pallino del gioco e del possesso e cerca di allargare le maglie avversarie per poi colpirli con inserimenti centrali. Il Venezia invece prova ad appoggiarsi, con dei lanci dalla difesa, a Moro per sfruttarne la fisicità. È proprio Moro al 28’ ad avere una bella occasione, superando di potenza il proprio marcatore e calciando in porta, ma Rodegari è attento e chiude lo specchio. Poco dopo è di nuovo Moro a portarsi avanti di forza, ma viene tenuto benissimo da Berto nell’ennesimo duello fisico tra i due. L’Atalanta, con il passare dei minuti, macina gioco e al 36’ trova la via del gol: Pagani parte in contropiede, supera in velocità Gabrieli, salta Fabris, vede in mezzo Rosa e gli regala il pallone del vantaggio. Palla al centro e dopo pochi minuti sono ancora i ragazzi di Bolis a portarsi in avanti: Oliveri prende palla dalla sinistra, si accentra, si porta in “Zona Del Piero” e con un tiro teso a girare colpisce il palo interno ed insacca. Nulla da fare per il povero Fabris che può solo raccogliere il pallone in rete. Inizia la ripresa e il canovaccio tattico è più o meno simile, anche se Soncin cerca di cambiare assetto dei suoi impostando un 3-5-2 ed inserendo Riccardi. Al 7’ però sono i padroni di casa a sfiorare il gol: Rosa cavalca sulla sinistra, si accentra e serve Dervishi che si inserisce, ma il tiro finisce di poco a lato. Il Venezia cerca di alzarsi e di cercare l’imbucata centrale, ma la difesa di Bosi è arcigna e non lascia spazi. Al 24’ è Rosa a segnare, sfruttando un’ingenuità della retroguardia del Venezia ed insaccando comodamente in porta. Gli ospiti cercano di reagire, con un’azione più dettata dei nervi, con Gabrieli che si porta al limite dell’area con una percussione centrale e calcia verso la porta, ma il tiro sotto controllo di Rodegari che lascia sfilare sul fondo. La Dea ha il pieno controllo della gara e al 30’ trova il gol del 4-0 con Mehic A. che prende palla, controllo di coscia e tiro al volo dal limite dell’area che si infila all’angolino basso alla destra di Fabris. La partita cala ormai di ritmo, regalando solo un’ultima occasione, proprio nel finale di partita quando, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il pallone arriva al neoentrato Polloni che serve Bonfanti che riesce ad insaccare, portando il risultato sul 5-0.

 

Atalanta Venezia Under 17

ATALANTA – VENEZIA: 5-0

RETI: 36’ e 24’ st Rosa(A), 41’ Oliveri (A), 30’ st Mehic A. (A), 45’ st Bonfanti (A)

ATALANTA (3-5-2): Rodegari 6.5, Bonfanti 7, Ceresoli 7 (28’ st Grassi 6.5), Mehic A. 7, Scalvini 7, Berto 7, Dervishi 6.5 (35’ st Diaby sv), Zuccon 7 (43’ Lozza sv), Rosa 8 (28’ st Polloni 7), Oliveri 7 (35’ st Mehic D. sv), Pagani 8 (28’ st De Nipoti 6.5)  A disp. Pasqualini, Moraschi, Testa All. Bosi 7

VENEZIA (4-3-2-1): Carotenuto 6 (32’ Fabris 6), Garcia 6.5, Polesel 6 (1’ st Riccardi 6), Busatto 6 (20’ st Stefani 6), Gabrieli 6, Padoan 6, Perissinotto 6, Bortolin 6.5 (35’ st Berto sv), Moro 6.5 (35’ st Ballarin sv), Mezzatesta 6 (35’ st Schmalbach sv), Berti 6  A disp. Ircando, Botta  All. Soncin 6

ARBITRO: Restaldo di Ivrea 6.5

 

Restaldo di Ivrea 6.5 Non sbaglia una chiamata. Sempre vicino all’azione.

PAGELLE ATALANTA

Atalanta Venezia Under17
Rosa, l’MVP della gara

All. Bosi 7 Prepara alla perfezione la partita. I suoi ragazzi giocano a memoria.

Rodegari 6.5 Ha pochi momenti per mettersi in mostra. Comunica bene con i compagni.

Bonfanti 7 Una partita decisa in difesa. Trova il giusto premio nel finale.

Ceresoli 7 Si propone sempre bene sulla sinistra. Infaticabile. (28’ st Grassi 6.5)

Mehic A. 7 Inizia un po’ compassato, ma presto scalda il motore e si destreggia bene in mezzo.

Scalvini 7 Insuperabile dietro, non lascia spazi.

Berto 7 Partita di carattere contro un avversario tosto come Moro. Non lo fa tirare.

Dervishi 6.5 Fa tanto lavoro sporco li in mezzo. Importante. (35’ st Diaby sv)

Zuccon 7 Recupera tanti palloni e dà il la alle azioni offensive. (43’ Lozza sv)

Rosa 8 Si sposta lungo tutto il fronte d’attacco, cercando sia il gol che l’assist per i compagni. Doppietta decisiva. (28’ st Polloni 7 Confezione l’assist per Bonfanti.)

Oliveri 7 Trova un grande gol che indirizza la gara. Sempre nel vivo della manovra. (35’ st Mehic D. sv)

Pagani 8 Con la sua velocità crea il panico nella difesa avversaria.  (28’ st De Nipoti 6.5)

 

 

PAGELLE VENEZIA

Atalanta Venezia Under17
Gli undici di Soncin

All. Soncin 6 Dopo la prima mezz’ora, i suoi perdono la bussola.

Carotenuto 6 Non demerita, ma è costretto ad uscire dopo poco. (32’ Fabris 6 Cinque i gol presi, ma non ha mai colpe.)

Garcia 6.5 Prova a proporsi in fase d’attacco sfoderando la sua corsa.

Polesel 6 Soffre tanto dal suo lato. (1’ st Riccardi 6)

Busatto 6 In affanno dietro, fatica a contenere Rosa. (20’ st Stefani 6)

Gabrieli 6 Anche lui, come il compagno di reparto, è in grande difficoltà.

Padoan 6 Corre tanto per cercare di recuperare il possesso.

Perissinotto 6 Prova a proporsi in fase offensiva.

Bortolin 6.5 Appena ha il pallone tra i piedi cerca di sventagliare per aprire gli spazi. (35’ st Berto sv)

Moro 6.5 Si dà parecchio da fare, difendendo benissimo palla e facendo la guerra con i difensori. (35’ st Ballarin sv)

Mezzatesta 6 Buon primo tempo, ma nella ripresa si vede poco. (35’ st Schmalbach sv)

Berti 6 Inizia bene, spingendo molto sulla sua corsia. Nel finale è stremato.

Clicca qui per ascoltare le dichiarazioni di Bosi