Inter-Atalanta, le parole di Bosi: noi meno brillanti rispetto al solito

475
Il tecnico della Dea Giovanni Bosi dopo Inter-Atalanta: è stata comunque una grande stagione per i suoi ragazzi
Il tecnico della Dea Giovanni Bosi dopo Inter-Atalanta: è stata comunque una grande stagione per i suoi ragazzi

IL DOPO PARTITA DI INTER-ATALANTA UNDER 17

Questa l’analisi di Bosi dopo la semifinale persa contro l’Inter: «Oggi siamo stati meno brillanti rispetto al solito, e l’abbiamo pagato contro una squadra molto forte. Forse non abbiamo sfruttato quel paio di occasioni che abbiamo avuto per pareggiare nella seconda parte del primo tempo, mentre nella ripresa siamo rientrati meno bene e abbiamo preso il secondo gol che ci ha tagliato le gambe». Ci sono state dunque le prodigiose parate di Stankovic, ma anche due giocatori della Dea che si sono fatti espellere: «Può anche capitare, ma è un vizio che ci dobbiamo togliere quello di farci buttare fuori per protesta, perchè in questi casi si è sempre dalla parte del torto. Anche questo ci sarà di lezione, i ragazzi sono giovani». I ragazzi del 2002 dell’Atalanta sono arrivati ai quarti di finale due anni fa, mentre quest’anno sono arrivati in semifinale come nella scorsa stagione, manca il decisivo salto di qualità che permetta l’approdo alla finale? «Questo gruppo è interessante, fatto di ragazzi seri e determinati che lavorano molto e che ci conseguenza sono anche cresciuti molto. Hanno sempre proposto un buon calcio che mi ha reso orgoglioso».

ASCOLTA LE PAROLE DI BOSI


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.