28 Settembre 2020 - 16:35:49
sprint-logo

Verso Toro-Spezia; Sesia: «Con Leggero, Morra e Spaneshi out sarà dura»

Le più lette

Seregno – Longuelo Under 17: Doppio Ruggieri ma prima Patete la riprende poi entra Maisano e cambia la partita. Seregno chiude in nove

Con grande caparbietà e cuore il Seregno strappa un pareggio molto importante nel match d’esordio in categoria per ilLonguelo....

Caronnese Serie D, per l’attacco arriva il classe 2000 Stefano Banfi

Stefano Banfi è un nuovo giocatore della Caronnese. L'attaccante classe 2000, di proprietà della Pro Patria, è reduce dalla stagione...

Pedona – Garino Under 19 girone D: Pedona vince di misura

Partono subito bene i ragazzi allenati da Aldo Apicella, schierati con un 4-3-1-2, che sin dalle prime fasi del...
Luca Cavallero
Luca Cavallero
Collaboratore classe '97 di Sprint&Sport e speaker radiofonico di #ATutto7

Prosegue il duello a distanza per il primato tra il Torino di Marco Sesia e la Juventus di Francesco Pedone, con i granata che godono di un ampio vantaggio rispetto ai bianconeri (cinque punti), ma con un campionato ancora lungo e ancora pieno di possibili sorprese e suggestioni.

I bianconeri ospiteranno in casa la Fiorentina, avversario ostico e difficile da battere (nel duplice confronto tra andata e ritorno il Toro ha rimediato soltanto un punto), mentre la squadra di Sesia fronteggerà i liguri dello Spezia.

Proprio in merito al confronto contro gli spezini si è espresso l’allenatore granata, evidenziando le possibili insidie della gara: «E’ un campionato difficile in cui non ci sono avversari più attrezzati e meno attrezzati: tutti possono perdere punti contro chiunque. La riprova? La nostra partita contro la Pro Vercelli, contro la quale abbiamo segnato soltanto all’80’. Lo Spezia è una squadra ostica; all’andata abbiamo vinto di misura e si può dire tranquillamente che abbiamo sudato i tre punti in quanto avrebbero meritato quantomeno il pareggio con Trombini che ha salvato a più riprese il risultato».

Tra infortuni e squalifiche, il Torino arriva in una situazione di possibile emergenza: «Con Spaneshi fuori per squalifica dovrò rivedere completamente l’assetto difensivo, soprattutto alla luce dei lievi infortuni che hanno rimediato in settimana in allenamento Leggero e Morra. Nella circostanza siamo stati molto sfortunati, in quanto il sostituto del primo si è infortunato. Nel caso nessuno recuperasse last minute studierò soluzioni alternative».

Clicca qui per vedere il Programma Gare e le Variazioni dei Gironi A, B e C del campionato Under 17.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli