Gorla (Albinoleffe)
Gorla (Albinoleffe)

L’Albinoleffe conclude la stagione come meglio non potrebbe, battendo in casa la Pro Patria e interrompendo una striscia di partite senza la gioia della vittoria. D’altro canto gli ospiti, dopo essere passati in vantaggio, hanno staccato la spina e non sono più riusciti ad attaccarla. Il tecnico Esposito commenta così: «Sono abbastanza contento di quello che hanno fatto i ragazzi, perché eravamo in un periodo molto difficile ma a livello fisico, tecnico e mentale non abbiamo grandi qualità. D’altronde siamo una squadra molto giovane, si sapeva». Invece Vecchio: «Abbiamo fatto una buona mezz’ora, poi dopo il vantaggio abbiamo iniziato ad essere superficiali, commettendo errori in difesa. Inoltre, avevamo numerose assenze e l’infortunio di Russo ci ha condizionato». Appena partiti e l’Albinoleffe sfiora il gol con Berbenni che si porta il pallone sul destro e cerca il tiro, ma il pallone finisce alto sopra la traversa. I locali mantengono il possesso, ma la manovra è lenta e prevedibile per i ragazzi di Vecchio che, riconquistata palla, cercano di verticalizzare subito per i gli attaccanti. Nel primo tempo però non nascono tante occasioni e il risultato rimane in bilico. Inizia la ripresa e al 6’ gli ospiti passano in vantaggio: Lancio lungo, Brevi esce malissimo e Avinci prova a calciare subito, ma Valli gli mura la conclusione. Sulla ribattuta però Avinci non lascia scampo e insacca. Al 12’ gli ospiti trovano il pareggio: da un cross basso dalla destra, il pallone arriva tra i piedi di Gorla che sul dischetto del rigore mira l’incrocio dei pali e fredda il povero Ferrè. Al 22’ l’Albinoleffe passa in vantaggio: Zoma dalla sinistra si accentra, salta un avversario e calcia in porta, il tiro viene deviato e Muzio anticipa tutti e riesce ad insaccare. La Pro Patria cerca di portarsi in avanti con gli spunti di Castiglioni e di Avinci, ma al 40’ arriva il gol che chiude i giochi: serpentina centrale di Muzio che tutto solo davanti al portiere riesce a calciare e a mettere il risultato in cassaforte.

PAGELLE ALBINOLEFFE (3-3-1-3)
All. Esposito 7 I suoi non rinunciano mai a giocare.
Brevi 6 Sul primo gol sbaglia completamente l’intervento
Regantini 6.5 Sempre attento.
Arsuffi 6 Lascia qualche spazio e fatica a trovare le misure.
Mangili 6.5 Recupera diversi ottimi palloni. (1’ st Mazzoleni 6).
Serpieri 6.5 Gioca con grande semplicità. (1’ st Alfeo 6).
Valli 6.5 Ci mette una pezza.
Marino 6 Finisce ko per infortunio. (19′ Sofio 6.5 Va a fiammate).
Chiesa 6 Fa tanta fatica. (6′ st Muzio 7 Entra come meglio non potrebbe, decidendo il match).
Zoma 7 Si muove bene e riesce a creare superiorità numerica.
Gorla 7 Con il suo gol suona la carica ai suoi. (30’ st Berardelli sv).
Berbenni 6.5 Punta spesso l’uomo. (30’ st Alborghetti sv).
DIRIGENTE: Dabbene.

PAGELLE PRO PATRIA (4-3-3)
All. Vecchio 6.5 Cerca di dare la scossa ai suoi.
Ferè 6.5 Sempre sicuro negli interventi. Trasmette sicurezza.
Pisan 6.5 Spinge con insistenza sulla corsia di sua competenza.
Di Vita 6 Timido dalla sua parte.
Piran 6.5 Gestisce molto bene il possesso in mezzo al campo.
Magli 6 Lascia qualche spazio di troppo. (15’ st Mascheroni 6).
Ballarini 6 Poco attento nella ripresa, poteva fare di più.
Castiglioni 7 Un peperino che crea grossi grattacapi ai locali.
Russo 6.5 Detta i tempi in mezzo al campo. (10’ st Gorgoglione 6).
Avinci 7 Grande caparbietà.
Montalbano 6 Corre tanto, ma spesso a vuoto. (36’ st Cornori sv).
Giardino 6 Buon primo tempo, ma nel secondo cala e crea troppo poco. (15’ st Curreri 6).
DIRIGENTE: Bertoli.

LE INTERVISTE: ASCOLTA ESPOSITO

LE INTERVISTE: ASCOLTA VECCHIO

Avinci (Pro Patria)
Avinci (Pro Patria)

Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.