Renate

Il Renate esce con 3 punti dallo stadio Giacinto Facchetti, battendo l’Albinoleffe in una partita che si è complicata nella ripresa dopo l’espulsione di Ripamonti. Esposito commenta così al termine dei 90′: «Abbiamo sbagliato nel primo tempo, troppo remissivi e spaventati. Nella ripresa invece abbiamo avuto due occasioni clamorose e il nostro portiere non ha fatto una parata», mentre Robbiati: «Ci siamo messi in difficoltà da soli. Potevamo finire il primo tempo con un risultato più rassicurante. Nella ripresa siamo finiti in dieci, ma abbiamo tenuto bene e loro erano costretti a buttare palla lunga». Nel primo tempo sono gli ospiti ad avere il pallino del gioco, ma a causa dei tanti errori tecnici nessuna delle due squadre riesce a spezzare la noia iniziale. Al 15′ però è il Renate a rendersi pericoloso con Fischetti che allarga per Manarelli, ma la conclusione è centrale e scalda solamente i guantoni di Brevi. L’Albinoleffe copre bene tutti gli spazi e prova a impensierire gli avversari ripartendo in contropiede, ma sono troppi i passaggi sbagliati in mezzo al campo e la manovra è poco fluida. Al 33′ gli ospiti passano in vantaggio: Cisternino batte un calcio di punizione da posizione defilata, sulla sfera si avventa Petito che tocca quanto basta per mettere fuori causa il portiere avversario. Allo scadere del primo tempo Moroni sfrutta una indecisione di Regantini e s’iinvola verso la porta, ma il tiro è completamente fuori misura. Nella ripresa Esposito prova a cambiare e si vedono i primi risultati: Zoma fa terra bruciata sulla destra, crossa in mezzo per Morici che prova ad impattare ma viene contrastato da Petito. Al 6′ Ripamonti, ammonito poco prima, commette un fallo nella trequarti avversaria e viene costretto dall’arbitro a lasciare il campo anzitempo. Il Renate cambia assetto mentre l’Albinoleffe sfiora il gol al 18′: Longo serve in profondità Zoma che prova ad anticipare la conclusione, ma il pallone finisce di pochissimo a lato. Sul finale Sofio scatta sulla sinistra, crossa in mezzo per Zoma che si inserisce benissimo ma che non riesce a calciare con potenza.

PAGELLE ALBINOLEFFE
All. Esposito 6.5 Bravissimo a cambiare a gara in corsa.
Brevi 6.5 Nel primo tempo compie diverse buone parate.
Regantini 6.5 Non molla un centimetro, solido là dietro.
Valli 6.5 Costretto al fallo nel finale per tenere aperta la gara.
Mangili 6 Non riesce a farsi notare a centrocampo. (1′ st Alfeo 6.5).
Mazzoleni 6.5 Diga davanti alla difesa, stremato dopo aver macinato chilometri. (28′ st Gorla sv).
Favara 6.5 Diligente, sbaglia pochissimo. (32′ st Alborghetti sv)
Zoma 7 Grazie alla sua velocità ed ai suoi strappi, è il più pericoloso.
Sofio 6 Sbaglia tante scelte, bocciato all’intervallo. (1′ st Longo 6.5).
Berardelli 6 Fatica a rendersi pericoloso in avanti.
Serpieri 6 Gli riescono troppe poche cose. (1′ st Arsuffi 6.5).
Morici 7 Punta gli avversari e sforna tanti cross interessanti.

PAGELLE RENATE
All. Robbiati 7 Gestisce bene l’inferiorità numerica.
Rovelli 6.5 Puntuale nelle uscite.
Iovine 6.5 Continua ad essere propositivo. (45′ st Locatelli sv).
Manarelli 6 Soffre un po’ la velocità di Zoma, ma se la cava.
Cisternino 6.5 È suo il cross da cui nasce il gol. (27′ st Zalli sv).
Petito 7 Decide la gara con un letale inserimento da attaccante. Bene in difesa. (27′ st Maffia sv).
D’Ovidio 6.5 Grande affiatamento con il compagno di reparto.
Fischetti 6.5 Costretto al lavoro sporco, se la cava molto bene.
Colombo 6.5 Sempre vivace, cerca e trova la giocata.
Tramutoli 6 Lotta contro i difensori, sacrificato per l’equilibrio tattico. (6′ st Galatà 6.5).
Ripamonti 5.5 Ingenuo a commettere due falli in pochi minuti.
Moroni 6.5 Molto vivace nel primo tempo. (6′ st Nespoli 6.5).

LE INTERVISTE AI TECNICI: ASCOLTA ESPOSITO

LE INTERVISTE AI TECNICI: ASCOLTA ROBBIATI


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.