L'Alessandria Under 17
L'Alessandria Under 17

Rimonta incredibile e disperata dei grigi, che in 15’ ribaltano un risultato che ormai si avviava verso una sconfitta sicura. Ma nel calcio” mai dire mai”. I cambi, unica variazione, nell’assetto delle due squadre danno ragione a Cassaro e non a Semioli. Non c’è studio la Pro vuole ribadire la sua supremazia e attacca a testa bassa. Ma al 9′, sugli sviluppi di un angolo, segnano con Romeo che insacca da pochi passi. Dopo un minuto i grigi rispondono con Imbergamo che s’invola in area e batte con un sinistro forte rasoterra Vallacchi. Ancora solo un minuto e rispondono i vercellesi con Valente che, solo davanti al portiere, mette in rete. In tutti e tre i casi han pesato le distrazioni difensive. Sembrano quasi spaventate le due squadre che diventano più guardinghe e cercano di affondare con più razionalità. In questa fase gli ospiti mettono in mostra una facilità di palleggio con tanto possesso e si avvicinano al gol più dei loro avversari. Che, però, in fase di conclusione sbagliano parecchio. La ripresa sembra avviarsi sui binari del primo tempo e ciò si conferma col terzo gol dei bianchi, per merito di Valente ben servito da Maggio: gran tiro a giro nel sette. Nei primi 25’ cinque cambi per parte, più graduali quelli dei grigi. Più concentrati quelli Pro. Sta di fatto che i grigi crescono e i vercellesi calano. Quasi irriconoscibili i ragazzi di Semioli che spariscono al cospetto di un’Alessandria trasformata. Marchesi, Ghiozzi e Filipi su tutti danno vitalità sia a centrocampo che in attacco con la loro rapidità e i loro suggerimenti sulle fasce. E così al 31′ accorcia le distanze l’Alessandria con una spettacolare bomba sotto la traversa. Al 38′ Marchesi si procura un rigore con una serpentina all’interno dell’area che lui stesso trasforma. Apoteosi ma non è finita: al 52′, Marietta ha appena fermato una bomba di Costanzo, una manina in mischia provoca un rigore per la Pro Vercelli. Marietta non cede alle finte di Romeo e con la mano di richiamo blocca la palla. Giusto così il 3-3.

TABELLINO
Alessandria – Pro Vercelli 3-3
RETI (0-1, 1-1, 1-3, 3-3): 9′ Romeo (P), 10′ Imbergamo (A), 11′ e 3′ st Valente (P), 31′ st Gaetano (A), 38′ st rig. Marchesi (A).
Alessandria (4-4-2): Marietta 8, Vilardi 6, Macchioni 6.5, Frigato 6.5, Pinto 6, Speranza 6, Podda 6.5, Filip 6.5, Imbergamo 6.5, Miglietta 6, Gaetano 7. Sost. 7′ st in Filipi 6.5 out Miglietta; 8′ st in Marchesi 7 out Speranza; 21′ st in Caposele 6 out Imbergamo; 21′ st in Ghiozzi 6.5 out Podda; 36′ st in Bertuca sv out Filip. A disp. Gallo, Solia, Montagna, Beka. All. Cassaro 6
Pro Vercelli (4-1-4-1): Vallacchi 6.5, Mendolia 6.5, Pastore 6.5, Fodrini 6.5, Vetri 6.5, Formia 6, Costanzo 7, Romeo 7, Valente 7.5, Di Marco 6, Maggio 7. Sost. 24′ st in Anton 6 out Formia; 24′ st in Raso 6 out Di Marco; 24′ st in Pompilio 6 out Pastore; 34′ st in Jukaj sv out Valente; 40′ st in Bernaudo sv out Fodrini. A disp. Caressa, Liberali, Carosso, Barbuti. All. Semioli 6.5.
Arbitro: Lumicisi di Bra 6.

Marietta (Alessandria) para il rigore del 3-4!
Marietta (Alessandria) para il rigore del 3-4!

Pagelle Alessandria
Marietta 8 Bellissime parate, ma il capolavoro lo compie al 52’.
Vilardi 6 Soffre parecchio su Maggio che confeziona tanti cross.
Macchioni 6.5 Nella ripresa riscatta la prestazione opaca del primo tempo.
Frigato 6.5 Inizialmente in difficoltà cresce col passar del tempo.
Pinto 6 Disattento poi si riprende.
Speranza 6 Qualche disattenzione. 8′ st Marchesi 7 Ribalta la gara.
Podda 6.5 Non basta la sua verve calcistica nel primo tempo. 21′ st Ghiozzi 6.5 Stantuffo sulla fascia destra.
Filip 6.5 Porta a spasso i difensori
Imbergamo 6.5 Il suo gol un lumicino.
Miglietta 6 Esce infortunato. 7′ st Filipi 6.5 Lo sostituisce degnamente.
Gaetano 7 Un gola da antologia.
All. Cassaro 6.5 Sostituzioni chiave.

Pagelle Pro Vercelli
Vallacchi 6.5 Nulla da fare sulle reti.
Mendolia 6.5 Sempre attento tranne nel finale.
Pastore 6.5 Spesso si spinge in sovrapposizione in attacco.
Fodrini 6.5 Stoppa davanti alla difesa e ispira in avanti.
Vetri 6.5 Svetta sempre puntuale.
Formia 6 A corrente alternata.
Costanzo 7 Funambolo e cecchino gli manca un po’ di fortuna.
Romeo 7 Apre le danze con una rete alquanto rocambolesca.
Valente 7.5 Una doppietta che non basta a dar la vittoria ai suoi.
Di Marco 6 Spinta in vanti ma poco ispirata.
Maggio 7 Cross intgeressanti e pericolosi.
All. Semioli 6.5 I cambi lo deludono.

La Pro Vercelli Under 17
La Pro Vercelli Under 17