Al minuto venticinque del secondo tempo l’Alessandria sorpassa la ProVercelli in classifica distanziandola di tre punti. Il derby ha sempre un sapore particolare e le due compagini lo hanno onorato giocando dall’inizio alla fine con cuore, cervello e muscoli. La spuntano di misura i grigi mettendo nel paniere oltre ai due gol una traversa ed un palo di Filipi. I bianchi di Vercelli, invece, un gol ed un rigore che l’arbitro non ha ritenuto ci fosse.

Alessandria – Pro Vercelli Under 17 – La gara – Le due squadre giocano con moduli speculari col rombo a centro campo i cui vertici sono occupati da giocatori con gli stessi numeri 4-7-8-10. La partenza a razzo degli orsi li porta subito in vantaggio con un azione folgorante, che si conclude in rete prima che le lancette terminino il primo giro: Suppa da centro campo aspetta l’inserimento di Podda sulla fascia e lo serve sulla corsa, subito il cross sul primo palo, dove arriva come un fulmine Caposele che di interno destro insacca sul palo lontano. Reazione degli ospiti che i locali controllano con ordine. Al 15′ Emmanuello spreca il raddoppio, mettendo a fil di palo, pur essendo tutto solo a tu per tu con Albertini. Corre ancora qualche pericolo la Pro non prendendo provvedimenti sulla fascia destra ad arginare le incursioni continue di Podda. Una triangolazione veloce e pericolosa tra Louati, Totaro, al 36′ viene interrotta dall’interdizione di Solia che anticipa la conclusione di Ordia. Rispondono al 42′ i grigi allo stesso modo ma la conclusione di Caposele viene murata da Pace. La ripresa è tutta un’altra musica. La Pro si riversa nella metà campo avversaria non lasciando più spazi e tempi all’Alessandria che comincia ad andare in affanno. Al 10′ Romano opera tre sostituzioni che cambiano l’andamento della gara. Tesauro al 12′ viene spinto in area da Podda l’arbitro è lì ma non concede il rigore. Louati al 16′ riprende un cross basso da destra di Leon e con una bordata di destro batte imparabilmente Dyzeni.

Alessandria – Pro Vercelli Under 17 – L’epilogo – Ringalluzziti i vercellesi pressano. Cassaro corre ai ripari e fa due cambi che risulteranno a fine gara vincenti. Infatti su una ripartenza dalla propria metà campo Fabrucci si porta sul fondo e crossa basso, non intercetta Albertini, arriva prepotente Filipi che insacca, 2-1. La partita si accende ancor di più la Pro non ci sta proprio a perdere e si butta di nuovo a capofitto in avanti. Ma a correre i pericoli maggiori sono proprio i ragazzi di Di Bartolo. Infatti al 30′ defilato a sinistra dalla distanza, Filipi s’inventa un sinistro che supera Albertini ma non la traversa. Si susseguono le mischie in area alessandrina affollata di giocatori vercellesi ma anche di gambe amiche, la palla balla indugia ma non trova spiragli. Allo scadere è ancora Filipi a interpretare il ruolo di fustigatore: controllo sulla linea laterale sinistra del pallone, ed ancora un sinistro malefico che supera Albertini ma non il palo che si oppone al gol. In pieno recupero, prima del fischio finale, una punizione da fuori area trova pronto al mezzo miracolo Dyzeni, che devia in angolo la sassata di Viberti.

Alessandria – Pro Vercelli Under 17 – Il tabellino

ALESSANDRIA-PRO VERCELLI     2-1
RETI: 1′ Caposele (A), 16′ st Louati (P), 25′ st Filipi (A).
ALESSANDRIA (4-1-3-2): Dyzeni 7, Podda 7, Fabrucci 7 (45′ st Falcone sv), Speranza 7, Cavallieri 7, Solia 7, Manfrin 6.5 (17′ st Beka 6.5), Suppa 7 (27′ st Licco 6), Caposele 7.5 (45′ st Soleti sv), Oberti 6.5 (27′ st Esposito 6), Emmanuello 6.5 (17′ st Filipi 8). A disp. Fazio, Mainetti, Lucaci. All. Cassaro 7.
PRO VERCELLI (4-1-3-2): Albertini 6.5, Mendolia 6.5 (10′ st Fiore 6.5), Roberto 6.5 (10′ st Gullotta 6.5), Viberti 7, Pace 6.5, Passera 6.5 (40′ st Romano sv), Pileri 6.5 (10′ st Louati 7), Peretti 6 (34′ Leon 7), Totaro 6.5, Tesauro 6.5, Ordia 7. A disp. Bellesolo, Bianchi, Corradino, Eusebione. All. Di Bartolo 6.5.
ARBITRO: Saba di Cuneo 6.5: Unico neo, un rigore dubbio, non concesso alla ProVercelli 6
AMMONITI: 19′ Cavalieri ( A ), 27′ Solia ( A ), 26’st Fabrucci ( A ).

Alessandria-Pro Vercelli Under 17 – Le pagelle dell’Alessandria
Dyzeni 7 Al minuto quarantotto compie la prodezza deviando in angolo la botta su punizione di Viberti.
Podda 7 Dà il massimo nel primo tempo servendo a Caposele su piatto d’argento al palla del vantaggio.
Fabrucci 7 Arriva stremato e colto da crampi esce al 45′, non prima di aver regalato il pallone del raddoppio a Filipi
Speranza 7 Sul vertice del rombo in posizione arretrata filtra e fa ripartire la squadra con le sue aperture.
Cavallieri 7 Sempre in allerta a centro area ad arginare il gigante Ordia pronto a far male con la sua elevazione.
Solia 7 Raddoppi e anticipi su Ordia che a volte sfugge alla guardia di Cavallieri.
Manfrin 6.5 Lineari le sue giocate, pallone sempre di prima e sponda per l’incursore Podda. 17′ st Beka 6.5 Più dinamico.
Suppa 7 Lottatore pure acentro campo, senza disdegnare giocate di fino per gli avanti. 27′ st Licco 6 L’esatto opposto ma si deve difendere.
Caposele 7.5 Cinico e preciso sul primo gol al primo minuto che mette i grigi al sicuro per quaranta cinque minuti.
Oberti 6.5 Azioni sempre ficcanti e pericolose manca a volte di tempestività nei passaggi. 27′ st Esposito 6 Contributo e presenza.
Emmanuello 6.5 Spreca l’occasione del raddoppio ma la sua prestazione è buona 17′ st Filipi 8 Risolve la gara con un gol, una traversa e un palo.

All. Cassaro 7 Sostituzioni azzeccate gli permettono di riacciuffare la vittoria che sembrava sfumare.

Alessandria-Pro Vercelli Under 17 – Le pagelle della Pro Vercelli

Albertini 6.5 Sicuro tra i pali ma fortunato in due occasioni sulle conclusioni si Filipi.
Mendolia 6.5 Gioca bene ma vine sacrificato per giocatori più offensivi 10′ st Fiore 6.5 Entra nell’azione del gol.
Roberto 6.5 Come il compagno di reparto esce per far posto Gullotta più offensivo 10’st Gullotta 6.5 Più propensione in attacco.
Viberti 7 Non solo diga davanti alla difesa, Dyzeni gli nega il gol con una grande parata.
Pace 6.5 Buona prestazione si distare in occasione del secondo gol, si perde Filipi tre volte.
Passera 6.5 Sempre puntuale nelle chiusure aeree dove non lascia spazi agli avversari.
Pileri 6.5 Corre dal’inzio alla fine ma in alcune occasioni perde il controllo del pallone. 10′ st Louati 7 Il cipiglio del campioncino entra e segna.
Peretti 6 Esce infortunato. 34′ Leon 7 Un anno in meno ma non lo dimostra personalità e voglia di entrare sempre nel vivo dell’azione.
Totaro 6.5 Si dà un gran da fare ma non trova il tempo e lo spazio per concludere in rete.
Tesauro 6.5 Grandi mezzi tecnici e tattici che no riesce sempre ad esprimere.
Ordia 7 Quando parte fa paura, un vero bulldozer che macina gioco col fisico e con tanta tecnica.

All. Di Bartolo 6.5 Legge bene la gara ed i cambi gli danno ragione ma Filipi gli rovina il pari.

Alessandria - Pro Vercelli Under 17 - Cade la Pro Vercelli
Alessandria – Pro Vercelli Under 17 – Cade la Pro Vercelli