24 Novembre 2020 - 17:06:22

Immenso Pavia, uno Scudetto che fa grande la storia!

Le più lette

Il Trofarello di Giovanni Amato e la nuova avventura dell’Under 15

Il Trofarello, guidato dall’allenatore Giovanni Amato, da quest'anno disputa due campionati regionali: Under 15 ed Under 17. Una carriera...

Montirone Under 15, la storia dell’attaccante alfa-Alpha Diallo alla corte di Carlos Caldera

Confermato ancora a luglio per il gruppo 2006, Carlos Caldera allena oggi il Montirone Under 15. Tra la schiera...

Il Pavia è campione d’Italia Under 17 Lega Pro. La finale giocata contro il Pisa ha poca storia, regolata già nella prima frazione di gioco da una doppietta di Marulli, incontenibile per rapidità e freddezza nelle realizzazioni.

Il match ha un inizio abbastanza equilibrato, con le due squadre che si fronteggiano con buona intensità agonistica ma i ragazzi di Nordi salgono in cattedra, trascinati dal numero dieci Greco che mette ordine alle manovre pavesi. Al 23’ Marulli porta in vantaggio il Pavia con una bordata di destro da fuori area che si insacca alla sinistra del portiere. Il Pisa reagisce e al 35’ colpisce una traversa col suo centravanti Adami ma, per un’antica legge del calcio, la risposta del Pavia si traduce nella rete del doppio vantaggio: Guerrini entra in percussione nell’area avversario e serve un cross teso che Marulli corregge in rete. Si va poco dopo al riposo e al rientro in campo il Pisa effettua la prima sostituzione per ridare fiato all’azione. Al 48’ il Pavia porta a tre le reti del vantaggio: un calcio d’angolo battuto da Queros imbecca D’Amori che di testa mette il suo sigillo finale al match.

Un percorso netto, quello del Pavia, che in queste fasi finali ha sempre vinto senza mai concedere nulla ai suoi avversari. Una squadra ben diretta dal suo allenatore Nordi, dotata di uno strapotere fisico e di un assetto in campo sempre ordinato e fatto di belle trame di gioco. Bello il gesto di fair play dei pisani che, disposti in corridoio, hanno applaudito il Pavia mentre riceveva dalle mani presidente Vito Tisci, la coppa di Campione d’Italia.

Pisa-Pavia 0-3
Reti: 23′ e 36′ Marulli, 8′ st D’Amori.
Pisa (4-4-2): Campani, Pietranera (71’Ghelardoni), Spinelli, Balduini (C), Salvi, Nencioni (41’Castellacci), Borgioli, Grandoni (Mussi 48’), Pesci, Adami (58’Elia), Bertoni. A disp. Bruno, Zoppi, Gemignani, Betti, Materazzi. All.Guerri
Pavia (4-4-2): Criscione, Paesotto, Baggi, Peroni, Guerrini, Gallo, Marulli, Damo, D’Amuri (Manini 65’), Greco (C), Queros. A disp. Boccignone, Argenton, Cavuoto, Gatelli, Manicone, Marinaro, Nsingi, Dioh. All. Nordi
Arbitro: Nube di Mestre; Assistenti: Zampieri di Bassano e Teodori di Fermo; IV Uomo, Bitonti di Bologna.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli