renate gozzano under 17 nazionali
La formazione di partenza del Renate scelta da Bianchessi.

Gozzano arcigno e compatto per il Renate che trova il vantaggio e la vittoria al 42′ della ripresa dopo una gara piuttosto rognosa per i ragazzi di Bianchessi. Complimenti da fare però all’armata di Battilana che nonostante l’esordio in categoria contro una delle formazioni più forti del girone riesce a evidenziarsi per una rosa e un gioco di carattere e sacrificio. Match dominato e in un lungo e in largo nel possesso palla dai padroni di casa che peccano, sopratutto nel primo tempo, di concretezza però poi negli ultimi metri. Gozzano invece che dopo un primo tempo in cui ci sono anche gli spazi per rendersi pericoloso, viene schiacciato nella ripresa nella propria metà campo mancando cosi in zona offensiva subendo un po’ troppo la forza dei padroni di casa. Subito Renate al 3′ con la punizione precisa di Pozzoni sul secondo palo per Maccario che di testa pesca sul secondo palo la zampata di Trubia che va a rete in posizione irregolare. Ci prova il Gozzano al 6′ con il corner di Modesti per Cetrangolo che devia di poco alto. E’ ancora Pozzoni dalla sinistra a creare i maggiori pericoli: è proprio il numero 3 di casa di forza a conquistare un pallone sulla trequarti giocato centralmente per Butti che va sul destro e angola di poco alto sopra la traversa. Palla gol clamorosa però in favore dei rosso blu da segnalare al 31′ con la conclusione di prima di Modesto dalla lunga distanza che trova la traversa. Chiude al 38′ il duetto Eberini-Butti con la palla messa al centro proprio per il numero 7 che da buona posizione apre il piatto e manda a lato. Monologo Renate nel secondo tempo che chiude ogni varco per le ripartenze del Gozzano che lotta per mantenere il pareggio con ottimi risultati fino al gol del vantaggio di Bosco. Nuova chance al 5′ con Eberini che ricambia il favore a Butti bravo a liberarsi in area con una veronica la cui conclusione bassa e centrale viene però deviata da Fatarella. Bianchessi che punta allora su un attacco con un peso maggiore inserendo tra gli altri Bosco che va a fare compagnia in avanti con Piccone. E’ proprio il neo entrato a sfiorare il gol al 13′ quando manca per una questione di centimetri la palla giocata lunga da Butti. Ci prova timidamente il Gozzano al 18′ con Annibale bravo a vincere un rimpallo sul limite dell’area e a trovare la conclusione bassa di destro che termina sul fondo. Renate che prima di trovare il vantaggio si divora una grande palla gol al 22′ con il cross preciso di Pozzoni per Piccone che viene anticipato da Fatarella, pallone che arriva sui piedi di Bosco che tenta il pallonetto da posizione difficile a porta vuota e mette di poco alto sopra la traversa. Cresce il nervoso e la tensione in casa Renate che sembra vivere una giornata in cui il pallone non vuole proprio entrare fino a quando, al 42′ Butti in percussione centrale arriva al tiro ben deviato da Fatarella, ribattuta che arriva sui piedi di Bosco che calcia basso e angolato e regala ai suoi una vittoria sudata e più che meritata.

renate gozzano under 17 nazionali
L’undici titolare del Gozzano del tecnico Battilana sceso in campo contro il Renate.

IL TABELLINO DI RENATE GOZZANO

Renate 1-0 Gozzano

Rete: 42’st Bosco (R).

Renate (4-1-3-2): Martirani 6, Tambasco 5.5 (1’st Fardella 6), Pozzoni 6.5 (35’st Colombo sv), Trubia 6.5, Rosa 7, Stamato 6.5, Eberini 6 (14’st Hefti 6), Maccario 5.5 (6’st Freddi 6), Piccone 6.5, Butti 7, Resnati 6 (6’st Bosco 7). A disp. Glionna, Comi, Valussi, Di Guliomaria. All. Bianchessi 7.

Gozzano (4-3-2-1): Fatarella 7, Dall’olio 6, Cerutti 6.5 (28’st Stenina 6), Moustafa 6 (44’st Boschi sv), Pinton 7, Oro 6.5, Satta 5.5 (1’st Aglio 6(44’st Oronsaye M.)), Cetrangolo 6.5 (16’st Abbagnano 6), Annibale 6.5, Modesti 7, Cannataro 5.5 (16’st Troplini 6). A disp. Innocenti, Bovio, Oronsaye. All. Battilana 6.5.

Arbitro: Sig. Vigo sez. Lodi 7. Partita dura sopratutto nella ripresa ben gestita, ottima anche la gestione dei cartellini.

Ammonizioni: Piccone (R), Rosa (R), Dall’Olio (G), Bosco (R), Pozzoni (R), Pinton (G).

renate gozzano under 17 nazionali
Bosco autore del gol vittoria per il Renate nella sfida vinta contro il Gozzano.

PAGELLE RENATE

Martirani 6 Partita in cui è spesso spettatore.

Tambasco 5.5 Prestazione da rivedere, soffre troppo nel primo tempo.

Pozzoni 6.5 Carattere e grinta, quando può spinge bene creando i maggiori pericoli, decisivo in fase di recupero.

Trubia 6.5 Preciso e attento non sbaglia nessun intervento tenendo bene la linea difensiva.

Rosa 7 Gara superba li in mezzo dove spegne ogni singola azione del Gozzano, ottimo in fase di impostazione.

Stamato 6.5 Ottima prova difensiva, soffre nel duello fisico con Annibale.

Eberini 6 Spesso fuori dai radar, i suoi faticano a servirlo, manca in fase offensiva.

Maccario 5.5 Qualche spunto iniziale e poco di più, giornata no.

Piccone 6.5 Prestazione di carattere, soffre quando ce da soffrire e crea numerose palle gol.

Butti 7 Unico difetto la discontinuità nelle giocate che illuminano il Renate.

Resnati 6 Spesso in difficoltà li in mezzo, poco incisivo oggi.

dal 6’st Bosco 7 Puntuale su ogni pallone sporco, gol pesante.

All. Bianchessi 7 I suoi non mollano mai, vittoria sofferta.

PAGELLE GOZZANO

Fatarella 7 Numerosi interventi alcuni dei quali superbi che tengono a galla i suoi.

Dall’Olio 6 Qualche difficoltà in ripiegamento ma nel complesso sbaglia poco a livello difensivo.

Cerutti 6.5 Prestazione di livello li sulla sinistra dove si sacrifica con ottimi risultati.

Moustafa 6 A tratti timido nella gestione del pallone, offre pochi spunti e non sfrutta certi spazi.

Pinton 7 Ottima prova difensiva dove regge bene, può poco sul gol di Bianco.

Oro 6.5 Tanti buoni interventi sopratutto in marcatura dove è spesso vincente.

Satta 5.5 A tratti anonimo, manca li in mezzo in recupero.

Cetrangolo 6.5 Pericoloso quando si butta in mezzo all’area, di quantità in mezzo al campo in fase di recupero.

Annibale 6.5 Cerca di far salire i suoi proteggendo bene palla.

Modesti 7 Quando ha lo spazio per pungere è sempre pericoloso, il migliore dei suoi.

Cannataro 5.5 Si spegne dopo poco mancando di quantità quando c’è da soffrire.

All. Battilana 6.5 Tanto cuore e carattere, ripartire dall’ottimo primo tempo.

INTERVISTA DEL DOPO GARA DEL TECNICO BIANCHESSI

INTERVISTA DEL DOPO GARA DEL TECNICO BATTILANA


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.