Renate Under 17
Renate Under 17

In questo derby, riproposizione della semifinale scudetto della categoria Under 16 giocata l’anno scorso e vinta 4-2 dal Renate, a portare a casa sono nuovamente le Pantere di Robbiati: seppur con un pizzico di sofferenza, i padroni di casa una volta trovato il vantaggio riescono a far fronte ad un Monza bravo a lottare fino all’ultimo ma colpevole di aver mancato di precisione negli ultimi metri. Gara che in termini di emozioni regala poco: sono tanti gli errori e le interruzioni da entrambe le parti. Il Renate va per primo vicina al vantaggio al 7’ con l’ottimo corner di Cisternino per Ripamonti che impatta bene e sbatte sull’incrocio dei pali. Al 15’ palla gol Monza con la punizione di Goffi a trovare Robbiati che devia sul palo, ma sulla ribattuta viene fermato dalla segnalazione di fuorigioco. Vantaggio per i padroni di casa maturato al 24’ quando Nespoli lavora un ottimo pallone sulla destra, cross teso sul primo palo dove arriva per primo Ripamonti che devia trovando il gol decisivo. Chiude il primo tempo uno straripante Cisternino che con una punizione dal limite troverebbe la rete, ma il miracoloso Landi arriva fin sotto l’incrocio deviando in angolo. Nella ripresa parte meglio il Monza che però non si fa mai vedere dalle parti di Proverbio, dunque alla lunga cresce il Renate che tenta a più riprese di chiudere il match. Al 12’ Colombo fa correre sulla destra Tramutoli che cerca un tiro di potenza sul primo palo, deviato in angolo da Landi. Al 17’ si riaccende il duello Cisternino-Landi con il numero 4 di casa si vede parare un altro tiro all’incrocio. Enorme palla gol sprecata al 22’ con la punizione di Cisternino dalla sinistra sul secondo palo ma il compagno da due passi devia sul fondo. Monza che nel finale di gara cresce in termini di possesso palla. I ragazzi di Lasalandra costruiscono bene ma sprecano nel finale ben 3 contropiedi pericolosi. Grazie a questo trionfo dunque i ragazzi di Robbiati volano matematicamente alle fasi finali, mentre il Monza di Lasalandra dovrà aspettare e conquistare altri punti importanti.

PAGELLE RENATE
All. Robbiati 7.5 Vittoria importante dopo Novara.
Proverbio 6 A lungo spettatore, bravo quando chiamato all’opera.
Iovine 6.5 Gara continua, importante la fase difensiva.
Manarelli 6 Bene, ma cala molto nella ripresa. (41′ st Zalli sv).
Cisternino 7.5 Amministrazione del pallone eccellente, giocate intelligenti e di qualità.
Petito 7 Si fa valere fisicamente.
D’Ovidio 6.5 Prova di sostanza nella ripresa, roccioso.
Fischetti 6 In chiaroscuro oggi.
Colombo 6.5 Tanti recuperi ben giocati, non molla mai.
Tramutoli 6.5 Oggi è mancato solo il gol. (15′ st Galatà 6).
Ripamonti 6.5 Gol da rapinatore d’area. (23′ st Moroni 6).
Nespoli 6 Avvio deciso, ma poi si spegne. (41′ st Bianchi sv).
DIRIGENTE: Mazza.

PAGELLE MONZA
All. Lasalandra 6 Poca precisione nell’ultimo passaggio.
Landi 7.5 Il migliore dei suoi, salva più volte il risultato. Super.
Gerosa 6.5 Dove c’è lui il Renate non riesce mai a sfondare.
Perego 6 Nespoli è cliente scomodo, esce male in occasione del gol.
Barra 6 Poco incisivo in fase offensiva. (23′ st Caronni 6).
Righini 6 Fa suoi tutti i duelli aerei.
Sacchini 6 Qualche sbavatura qua e là. (41′ st Gentile sv).
Ranzetti 6 Non convince appieno lì in mezzo. (1’ st Coppola 6).
Robbiati 6 Ottimo primo tempo, bene nelle due fasi. (23′ st Kritta 6).
Longo 6 Annullato dalla difesa di casa. (1′ st Dalmiglio 6).
Goffi 6 Qualche buona giocata e poco più. (33′ st Dilernia sv).
Coulibaly 6 Nella ripresa spreca due ripartenze pericolose.
DIRIGENTE: Bellettato.

LE INTERVISTE: ASCOLTA ROBBIATI

LE INTERVISTE: ASCOLTA LASALANDRA


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.