venerdì 29 Maggio 2020 - 20:15:26

Inter-Cagliari Under 15: Owusu conferma la vetta dei nerazzurri

Le più lette

FIFA Sprint eSport Piemonte, 7ª edizione: l’intervista al vicecampione Matteo Kanani

Matteo Kanani, centrocampista centrale del Pertusa Under 19, ha sfiorato il trionfo finale dopo un incredibile ripescaggio ai quarti...

BM Sporting Under 19, Alessandro Gazzola in panchina anche nel 2020-2021

Alessandro Gazzola sarà l'allenatore del Bm Sporting Under 19 anche nella prossima stagione. È arrivata tramite i canali social...

#stiamoincontatto Monza, in attesa di nuovi sviluppi: in Brianza pochi passi avanti

La prima riunione sul web della Delegazione di Monza si apre con il doveroso omaggio alla figura di Maurizio...
Avatar
Gabriele Penna
Nato a Roma e laureato in Scienze politiche. Le mie passioni sono calcio e politica.

Una vittoria che vale la testa della classifica quella conquistata dall’Inter di Annoni. Tre punti arrivati senza non molte sofferenze e con un gol di scarto. Il Cagliari di Zini è arrivato a Milano con tutte le buone premesse del caso, infatti godeva e gode di un’ottima classifica ma di fronte alla solidità dei nerazzurri nulla ha potuto la buona volontà dei sardi. Pronti via e la partita prende subito una direzione, perché l’Inter si riversa in attacco a capofitto, e al 3’, il signor De Sanctis di Bergamo fischia un calcio di rigore per i padroni di casa a causa di un fallo su Owusu. Alla battuta Aleksandar Stankovic: rincorsa breve ma tiro centrale neutralizzato da un imponente Scarpato. Lo stesso Scarpato si rende protagonista poco dopo con un altro intervento miracoloso; questa volta a mordersi le mani è Pedrini che di collo pieno, raccoglie un calcio d’angolo, e scaglia verso la porta un tiro forte e centrale che non trova la via del gol. L’Inter attacca mettendo sotto i rossoblù e verso il quarto d’ora trova un altro calcio di rigore, è ancora Owusu a essere atterrato in area, dopo un’azione travolgente sulla sinistra di Quieto. Sul dischetto questa volta lo stesso numero 11 Owusu che mira l’angolino più lontano e sigla il vantaggio nonostante Scarpato avesse intuito la direzione del pallone. Arriva allo scadere del primo tempo, l’occasione più importante per gli ospiti, quando Deriu riceve il cross puntuale di Ragucci, e di testa conclude fuori di un nulla. Rientrati nella ripresa ancora Cagliari in avanti, sempre con Deriu che si divora un’occasione enorme da dentro l’area di rigore, sciupando il potenziale pareggio con un tiro sbilenco finito fuori lo specchio della porta. La reazione dei nerazzurri è immediata con un contropiede fulmineo di Pedrini che arrivato in area scaglia un tiro in diagonale potentissimo, deviato in calcio d’angolo ancora da Scarpato. L’ultimo squillo degno di nota arriva al 17’ st con il tandem Quieto-Pedrini, quest’ultimo raccoglie l’invito del compagno ma fra lui e il gol si mette di nuovo Scarpato, quest’oggi in splendida forma. Verso la conclusione, violento scontro di testa fra Serra A. e Perra, il secondo uscito in barella per una forte contusione alla testa. Finisce così a via Carlo Cazzaniga, con il sorpasso dell’Inter sui cugini rossoneri e con il Cagliari che torna a testa alta, ma con qualche rimpianto, in terra di Sardegna.

Inter-Cagliari Under 15-foto squadra Cagliari
I ragazzi di Zini

IL TABELLINO DI INTER-CAGLIARI UNDER 15

INTER                            1
CAGLIARI                      0

RETI: 16’ rig. Owusu (I).
INTER (4-3-1-2): Bonardi 7, Grieco 6.5, Motta 6, Stankovic 6, Stante 6.5, Stabile 6.5, Ciuffo 6, Ricordi 6, Pedrini 6.5 (25’ st Martins 6), Quieto 7.5 (33’ st Guercio sv), Owusu 7 (15’ st Esposito 6). A disp. Greco, Liserani, Diop, Mazzola. All. Annoni 7.
CAGLIARI (4-3-1-2): Scarpato 7, Arba 6, Idrissi 6, Ragucci 6 (33’ st Serra A. sv), Accossu 6, Pintus 6.5, Deriu 6, Tamponi 6 (1’ st Triacca 6), Vinciguerra 6.5, Galante 6 (20’ st Perra 6), Tugulu 6. A disp. Bonifacio, De Simone, Paolucci, Serra C. All. Zini 7.
ARBITRO: De Sanctis di Bergamo 7.
AMMONITI: 9’ st Ciuffo (I)

Il rigore parato da Scarpato

LE PAGELLE DI INTER-CAGLIARI UNDER 19 

INTER (4-3-1-2)
All. Annoni 7 Schiera una squadra solida
Bonardi 6 Quando serve si fa trovare pronto
Grieco 6.5 Corsa e intensità sulla destra
Motta 6 Si disimpegna bene
Stankovic 6 Sbaglia il rigore ma fa sentire il proprio peso
Stante 6.5 Tiene bene la posizione
Stabile 6.5 Spazza via tutto ciò che gli passa davanti
Ciuffo 6 Cerca e trova con precisione i compagni
Ricordi 6 Fa legna a centrocampo
Pedrini 6.5 Si dà tanto da fare, gli manca solo il gol (25’ st Martins 6)
Quieto 7.5 Una vera e propria spina nel fianco (33’ st Guercio sv)
Owusu 7 Due rigori conquistati e uno realizzato (15’ st Esposito 6)

Il rigore realizzato da Owusu

CAGLIARI (4-3-1-2)
All. Zini 7 Incita i suoi per tutta la partita
Scarpato 7 Talento puro, tecnica e fisicità. Para un rigore ed evita un passivo peggiore
Arba 6 Spinge sulla fascia
Idrissi 6 Non esita a soccorre i compagni in situazioni difficili
Ragucci 6 Cerca l’assolo centrale (33’ st Serra A. sv)
Accossu 6 Gestisce bene alcune situazioni complicate
Pintus 6.5 Bravo in anticipo
Deriu 6 Il più pericoloso dei suoi
Tamponi 6 Non trova spazi (1’ st Triacca 6)
Vinciguerra 6.5 Grande sacrificio, pressa costantemente
Galante 6 Privo di grandi idee (20’ st Perra 6)
Tugulu 6 Svaria per tutto il fronte d’attacco

Inter-Cagliari Under 15-Quieto, migliore in campo
Quieto, il migliore in campo

LE INTERVISTE DEL POST PARTITA: ANNONI

LE INTERVISTE DEL POST PARTITA: ZINI

La terna arbitrale: il direttore di gara De Sanctis di Bergamo al centro; il primo assistente Coppola di Cinisello Balsamo a destra; il secondo assistente Youssef Cinisello Balsamo a sinistra.

SCARICA L’APP PER I RISULTATI LIVE


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

Privacy Policy Cookie Policy