Rappresentativa Under 15 vs Juventus Under 15

Un risultato importante, una prestazione di livello e una partita giocata con la massima concentrazione. I bianconeri di Valenti non sottovalutano lo Spezia e portano a casa una vittoria fondamentale che consente loro di mantenere la terza posizione e la minima distanza di un punto dal Parma. Le due squadre scendono nel terreno di gioco sotto una pioggia torrenziale che accompagna le due squadre per almeno venti minuti di partita. Ciò non ferma certamente la voglia di vincere dei bianconeri che, alla prima occasione buona, passano in vantaggio. Hasa riceve il pallone da Orlando all’altezza della trequarti; il capitano bianconero si accentra e fa partire una conclusione terrificante che Dido respinge a lato e che Turco è pronto a ribattere a rete. La Vecchia Signora si scuote e alza il pressing. Al 25′, complice anche il terreno scivoloso, Dido liscia completamente la sfera su un retro passaggio e Turco, per la seconda volta, punisce i liguri. La ripresa ricomincia senza cambi all’attivo e la prima chance è dello Spezia: Donati, dal limite dell’area, impegna Daffara con un sinistro preciso. Dal quarto d’ora, Blesio diventa una costante sulla fascia sinistra. Il terzino, infatti, comincia a spingere e a sovrapporsi senza freno mettendo in affanno la retroguardia avversaria. Valdesi si mette in evidenza con delle grandi incursioni in area dello Spezia e, proprio in una di queste, conquista un calcio di rigore. Hasa e lo stesso Valdesi si contendono la battuta del penalty ma il numero 8 bianconero lascia calciare il suo capitano che dagli 11 metri non sbaglia, firmando il 3-0 e facendo calare il sipario sulla gara. Nel finale, Galante e Dodien riescono a mettersi in mostra con qualche spunto personale interessante. La Juve può sorridere, per tanti motivi.

TABELLINO
JUVENTUS-SPEZIA 3-0
RETI: 21′ Turco (J), 25′ Turco (J), 20′ st rig. Hasa (J).
JUVENTUS (4-3-1-2): Daffara 6, Piras 7 (20′ st Dellavalle 6), Blesio 7 (30′ st Nastasa sv), Pellitteri 7.5, Nobile 7.5, Antolini 7 (30′ st Elefante sv), Hasa 7, Valdesi 7 (20′ st Dodien 6), Turco 7.5 (30′ st Morleo sv), Doratiotto 7 (20′ st Ghiardelli sv), Orlando 6.5 (13′ st Galante 6). A disp. Scaglia, Condello. All. Valenti 7.
SPEZIA (4-3-1-2): Dido 6, Santochirico 5.5 (20′ st Ratti G. 6), Ivani 7, Mulattieri 6, Nicolini 6.5, Salerno 6, Bonacorsi 6, Lippo 5.5 (20′ st Sabatini 6), Felline 5 (15′ st Berni 6), Deloriè 6, Donati Pietro 6.5 (30′ st Marquilie sv). A disp. Ratti S.. All. Mingazzini 6.
ARBITRO: Miletto di Bra  6.5.

PAGELLE JUVENTUS
Daffara 6 Chiamato in causa in sole due occasioni, risponde presente.
Piras 7 Un tir inarrestabile sulla fascia destra. 20′ st Dellavalle 6 Cura la fase difensiva.
Blesio 7 Gioca da tornante e quando sale sa rendersi davvero pericoloso. 30′ st Nastasa sv
Pellitteri 7.5 Lottatore del centrocampo, onnipresente nelle diverse situazioni di gioco bianconere.
Nobile 7.5 Essenziale per la difesa bianconera. Effettua delle chisure strepitose.
Antolini 7 Indispensabile. Il suo fisico gli permette di recuperare sull’avversario anche quando è in ritardo. 30′ st Elefante sv
Hasa 7 Tutto gira intorno ai suoi piedi, alle sue giocate e ai suoi colpi di genio. Personalità 10+.
Valdesi 7 Pericolosissimo con i suoi inserimenti in area di rigore dello Spezia. Conquista il rigore. 20′ st Dodien 6 Entra molto deciso in campo e crea qualche occasione nel finale.
Turco 7.5 Un vero rapinatore d’area. La difesa dello Spezia e Dido non possono permettersi di commettere errori. 30′ st Morleo sv
Doratiotto 7 Ottimo in fase di impostazione. Nel corso della stagione è cresciuto molto e ha acquisito sicurezza. 20′ st Ghiardelli sv
Orlando 6.5 In altre partite si è rivelato decisamente più brillante ma è comunque utile quando partecipa alla manovra. 13′ st Galante 6 Nei minuti finali della gara ha l’opportunità di andare a segno. Bravo a ingannare i difensori.
All. Valenti 7 La sua squadra resta concentrata per tutta la gara e non butta via nulla. Grande mentalità.