10 Agosto 2020 - 03:35:45

Torino-Lazio Under 15: decide Ceica dalla panchina nel finale

Le più lette

Verbano, lascia il direttore sportivo Enzo Genco: «Non mi vedevo più in certe situazioni»

Notizia inaspettata da Besozzo dove, nelle scorse ore, il direttore sportivo Enzo Genco ha rassegnato le dimissioni. «Non mi...

Verbania, Domenico Vono si dimette dall’Under 19

Dopo aver confermato Luca Porcu alla guida della prima squadra, il Verbania dovrà cercare un nuovo allenatore per l'Under...

Caso Golee, ma la Cassetti e Scrofani hanno letto le condizioni generali di fornitura del servizio?

Ieri abbiamo ricevuto una segnalazione da parte di una società piemontese che non citiamo perché nulla toglie o aggiunge...

Vittoria in zona Cesarini per il Torino Under 15 allenato per l’occasione da Edoardo Zaccarelli (vista la squalifica di Andrea Menghini) che supera la Lazio di Tommaso Rocchi per 2-1 in virtù delle reti di Ciammaglichella e Ceica. Gol di Rossi per il momentaneo pareggio degli ospiti.

PRIMO TEMPO – I biancocelesti cominciano a ritmi sicuramente più alti ma senza pungere più di tanto. Al 15′ un azione da Serie A del Torino regala il vantaggio ai granata cambio di gioco strepitoso di Manissero dalla sinistra che trova la sponda aerea di Broccanello divenuta assist grazie al colpo di testa decisivo di Ciammaglichella. Prende fiducia e coraggio il Torino che al 30′ ci prova con Ciammaglichella che restituisce il favore servendo Broccanello ma il suo tiro è centrale, facilmente preda di Magro. Al 33′ il portiere della Lazio è impegnato in una parata molto più complicata sulla potente conclusione di Jarre da distanza ravvicinata. Una prima frazione che termina sull’1-0 ma con la gara che rimane più viva che mai.

SECONDO TEMPO – Tommaso Rocchi dalla panchina opta per qualche sostituzione che si rivelerà importante nell’economia della sfida. Infatti la Lazio trova il modo di reagire, trovando anche la rete del pareggio al decimo minuto. Una punizione non irresistibile di Troise coglie impreparato Rossi e sulla ribattuta Rossi non ci pensa due volte a scaricare in porta. A questo punto l’inerzia si sposta dalla parte dei capitolini ma la prima chance grande per spezzare nuovamente l’equilibrio capita sui piedi di Patruno, servito egregiamente da Jarre, che controlla e calcia ma sulla linea la difesa laziale sventa la minaccia. Nei minuti il match si infiamma con due colossali palle-gol granate. La prima al 34′ con Jarre che da sinistra serve centralmente Thairi che ignora Ciammaglichella da solo alla sua destra e preferisce calciare, trovando però il muro difensivo degli avversari. La seconda possibilità per passare in vantaggio capita proprio a Cimmaglichella al 35′ ma Magro dice di no con un intervento coi piedi. Al 36′ arriva il definitivo 2-1 con Ceica, subentrato nel secondo tempo, che sfrutta un assist di Terranova per freddare il portiere e far scoppiare la festa in casa Torino. A quel punto la Lazio prova il tutto per tutto ma non c’è più tempo e i tre punti vanno ai piemontesi.

Vittoria nella vittoria per Edoardo Zaccarelli: ben 10 giocatori su 11 schierati in campo tra i titolari sono nati a Torino o in provincia dello stesso capoluogo piemontese, a dimostrazione dell’ottimo lavoro fatto dalla scuola calcio granata.

UNDER 15 – IL TABELLINO DI TORINO-LAZIO 2-1

TORINO-LAZIO 2-1

Reti (1-0, 1-1, 2-1): 15′ pt Ciammaglichella (T), 10′ st Rossi (L), 36′ st Ceica (T).

TORINO (3-5-2): Lando; Gallea (31′ st Tahiri), Serra, Omorogbe; Broccanello, Ciammaglichella, Colletta, Terranova (38′ st D’Abramo), Manissero; Jarre, Patruno (19′ st Ceica). A disposizione: Brezzo, Moretto, Prete, Gragnaniello, La Rosa, Ferreri. Allenatore: Edoardo Zaccarelli.

LAZIO (4-3-3): Magro; Casonato (1′ st Iobbi), Petrucci, Dutu, Milani; Troise (27′ Giubrone), Nazzaro, Di Venanzio; Cannatelli, Brasili (19′ Petta), Rossi. A disposizione: Polidori, Giranelli, Oliva, Di Tommaso, Di Nunzio, Zanchetta. Allenatore: Tommaso Rocchi.

Ammoniti: 21′ st Petta.

Arbitro: Salvatore Panariti di Torino 5 Male nelle gestione dei falli, troppi errori.

UNDER 15 – LE PAGELLE DI TORINO-LAZIO

Pagelle Torino

Lando 5.5 Il gol subito nasce da una sua respinta goffa, poteva costare caro.

Gallea 6.5 Alcuni dei suoi lanci lunghi sono precisi, vari i suggerimenti verticali. (31′ st Tahiri 6 Piccola pecca il pallone non dato a Ciammaglichella sul risultato di 1-1 ma rimane una prova positiva)

Serra 8 Eleganza e senso della posizione fuori dal comune. Tra i migliori dell’intero campionato nel suo ruolo e lo ha dimostrato anche oggi.

Omorogbe 6.5 Ordinato in difesa, ottimo negli anticipi sugli attaccanti della Lazio.

Broccanello 7.5 L’assist del momentaneo vantaggio è da evidenziare. Molto bene anche nei movimenti e nelle occasioni create.

Ciammaglichella 7.5 Sblocca la partita, chiama spesso palla ed è bravo sia a proteggerla sia a innescare azioni pericolose.

Colletta 7.5 In mediana offre un lavoro preziosissimo, eccellente la sua prestazione.

Terranova 7 Piacevole sorpresa tra i titolari. Esordisce dal primo minuto e lo fa in grande stile contro un grande avversario. (38′ st D’Abramo sv)

Manissero 7.5 Fa sua la fascia sinistra, il cambio di gioco sull’azione del primo vantaggio vale il prezzo del biglietto.

Jarre 7 Non trova il gol ma la sua prova rimane encomiabile. Tanto lavoro sporco e di protezione, spesso gioca spalle alla porta ma riesce lo stesso ad andare vicino a due assist decisivi.

Patruno 6.5 Va apprezzato l’uso del fisico, la lotta e la volontà ma nel dribbling e in velocità deve migliorare. Sfiora il gol se non fosse per un miracolo sulla linea. (19′ st Ceica 7.5 Un quarto d’ora per decidere la gara e non ci pensa due volte a spedire in porta il gol vittoria).

Allenatore Edoardo Zaccarelli 7.5 Buona la prima da allenatore da parte sua. Il cambio Patruno-Ceica è decisivo e va dato il giusto merito. Grande emozione per un ragazzo cresciuto con il Torino nel sangue.

Pagelle Lazio

Magro 6.5 Non ha colpe sui gol, ne sventa almeno un paio.

Casonato 5.5 Sbaglia molti lanci e altrettante chiusure, una giornata no. (1′ st Iobbi 6 Sicuramente più in forma del compagno sostituito).

Petrucci 6.5 Primo tempo in salita ma si riscatta nella ripresa con una prova solida.

Dutu 7 I migliore dei suoi in difesa, dimostra di saperci fare nonostante clienti scomodi come Patruno e Jarre.

Milani 6.5 Buona prestazione del terzino che a fine partita si spinge avanti cercando e andando relativamente vicino al gol del 2-2.

Troise 6.5 Motore della Lazio a metà campo, sua la punizione che ha colto di sorpresa il portiere granata. (27′ st Giubrone 6 Cerca di dare la scossa per portare i suoi in vantaggio)

Nazzaro 7 Prova di livello per lui, difficilmente sbaglia la scelta del tempo di gioco o del passaggio.

Di Venanzio 6 La mezz’ala non riesce ad incidere in questa difficile partita.

Cannatelli 6.5 Qualche lampo dalla destro nonostante sia costantemente marcato.

Brasili 6 Un tiro innocuo nel primo tempo, nulla di più. (19′ st Petta 6 Entra e si prende subito il giallo ma non gli pesa e continua a giocare senza farsi influenzare).

Rossi 7 Lesto a ribadire in rete la respinta di Lando. Per il resto match positivo.

Allenatore Tommaso Rocchi 6.5 I suoi ragazzi giocano una grande partita ma nel recupero arriva la doccia gelata del 2-1.

UNDER 15 – LE INTERVISTE DI TORINO-LAZIO

 

LE PAROLE A FINE GARA: Zaccarelli (Torino)

LE PAROLE A FINE GARA: Rocchi (Lazio)

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli