Rusconi-Cosmai, Pro Patria

«La vera squadra è quella che vince: dobbiamo continuare a scendere in campo con questa cattiveria agonistica». Queste le parole di Tomasoni, tecnico della Pro Patria dopo la vittoria sulla capolista del girone, il Renate, fino a questo momento rimasta imbattuta. A partire forte sono gli ospiti, che dopo 10′ di gioco si rendono insidiosi: Cavaliere prova ad accentrarsi, ma Giudice è bravo ad anticiparlo. La prima vera conclusione in porta arriva al 14′, ma il tiro del solito Cavaliere è debole e non desta preoccupazioni. Dopo una manciata di minuti ci provano i padroni di casa: Cosmai ha l’opportunità di portare i suoi sull’1-0, ma il muro difensivo nerazzurro dice no. Al 17′ arriva il vantaggio per i tigrotti di Tomasoni: Rusconi recupera il pallone e Ramires, cinico, non ci pensa due volte e insacca alle spalle di Tanzi. I ragazzi di Bianchessi non ci stanno e cercano svariate soluzioni per portarsi sul pari, ma Giudice fra i pali è una sicurezza. Brividi al 28′, quando Casagrande spizza di testa, ma Tanzi blocca subito la sfera. Un inizio ripresa scoppiettante per la Pro Patria che si rende pericolosa con Malerba, ma il numero 11 biancoblu si allunga troppo il pallone e non trova il raddoppio. Al 12′ Comi va alla ricerca dell’1-1 con un’incornata, ma la conclusione è di poco fuori dallo specchio della porta. Al 17′ i tigrotti trovano il raddoppio: Malerba salta avversari come se fossero birilli, passa a Cosmai che buca la rete del Renate. Al 20′ la formazione guidata da Tomasoni rimane in 10, a causa dell’espulsione di Curia per doppia ammonizione. Nonostante l’inferiorità numerica la Pro Patria ci crede e al 26′ Grassi calcia di potenza, ma finisce di pochissimo sopra la traversa. Sullo scadere dei tempi regolamentari Vaccani trova il 2-1 ma il fischietto di Saronno segnala il fuorigioco. Rammaricato l’allenatore del Renate, Bianchessi, che racconta: «Merito alla Pro Patria che è scesa in campo con più voglia; i miei ragazzi devono capire che le partite si vincono anche con il carattere, potevamo accorciare nel finale con il gol annullato, ma oggi i complimenti vanno solo ai nostri avversari».

L'Under 15 del Renate
L’Under 15 del Renate
L'Under 15 della Pro Patria
L’Under 15 della Pro Patria

 


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.