Casagrande Pro Patria
Casagrande Pro Patria

La Pro Patria non muore mai: sotto di due reti contro la Feralpisalò, la squadra di Tomasoni ha compiuto una rimonta incredibile reagendo ai primi due episodi che avrebbero piegato le gambe a chiunque. D’altro canto i bresciani non sono riusciti a conservare il doppio vantaggio contro un avversario forte, ma comunque alla portata. Al pronti via è Tirapelle a spaventare Bassi con il suo colpo di testa che termina di poco a lato. Al 5’ Chiaravalotti combina un pasticcio rinviando addosso a un suo compagno di squadra, il rimpallo libera Maccabiani che a porta sguarnita deposita il pallone in rete. Il vantaggio consente alla Feralpisalò di poter giocare di rimessa, e proprio su un contropiede Maccabiani ha la chance per il raddoppio ma il suo pallonetto termina tra le braccia del portiere. Al 17’ Falleri fa partire un bolide incredibile dalla lunghissima distanza: l’estremo difensore ospite non è attento e si fa bucare. Prima del risveglio della Pro Patria, i padroni di casa sfiorano il tris con Biase che si vede stoppare sulla linea la conclusione da Moretti. Nel finale di primo tempo l’episodio che cambia l’esito della gara: Fall trova la zampata vincente sul tiro sporco di Renda. Nella seconda frazione la Pro Patria esce con la faccia cattiva ma la chance del tris ce l’ha di nuovo la Feralpisalò, ma Maccabiani non sfrutta. Dopo averci provato e riprovato la Pro Patria trova il tanto sperato pareggio grazie a Cosmai, che difende bene il pallone e lo spedisce all’angolino. Quando ormai le due squadre sembravano accontentarsi di un punto a testa, Casagrande pesca il jolly dal mazzo e spacca la porta con un bolide dalla lunga distanza, regalando i tre punti alla propria squadra. La squadra ospite trova quindi una vittoria fondamentale che le permette di consolidarsi nelle prime posizioni, mentre alla Feralpisalò è mancato il colpo per archiviare la pratica. Tomasoni, tecnico Pro Patria: «Penso che nonostante tutto avevamo approcciato bene la gara. Gli episodi ci hanno condizionato ma penso che il risultato sia giusto. Una vittoria del collettivo perché avevamo qualche giocatore fuori».

PAGELLE FERALPISALO’

All. Pellegrini 6 Buon avvio, la rimonta sa di beffa.

Bassi 6.5 Attento quando viene chiamato in causa. Positivo.

Bordiga 6 A volte si fa sorprendere in velocità. (11′ st Solonaru 6).

Gogna 6.5 Grandi cambi di gioco.

Olivari 6 Si perde Fall troppe volte. Un po’ disattento.

Nicolini 6 Mette ordine in mezzo al campo (8′ st Inverardi 6).

Zanini 6 Fisicamente molto pronto. Qualche disimpegno errato.

Biase 6.5 Sfiora il gol ma glielo fermano sulla linea. (22′ st Bekshiu sv).

Picchi 6 Corre e rincorre tutti in mezzo al campo. (8’ st Boateng 6).

Maccabiani 6.5 Gonfia la rete, ma anche qualche errore.

Armati 6 Grandi cose e altre un po’ meno. (8’ st Gualandris 6).

Falleri 7 La rete è molto bella, grande balistica. (22′ st Agui sv).

DIRIGENTE: Giuliani.

PAGELLE PRO PATRIA:

All. Tomasoni 6.5 Rimonta a dire poco fantastica, ma per le prossime partite bisogna stare attenti alle ripartenze avversarie.

Chiaravalotti 6 Colpevole in entrambi i gol. Poi cerca di rimediare.

Caluschi 6 Si propone senza paura. Mette palle interessanti.

Tirapelle 6.5 Sfiora il gol in avvio, prova nel complesso gradevole.

Casagrande 7 Un missile terra-aria che vale tre punti.

Moretti 6.5 Leader difensivo. Guida la difesa e gestisce i tempi.

Curia 6 Finisce la benzina presto ma finché ne ha va molto bene.

Romano 6 Può dare molto di più.

Alberton 6 Percorre chilometri su chilometri. (8’ st Catania 6).

Cosmai 7 Gol da bomber consumato d’area di rigore.

Renda 6.5 Di grande qualità, si muove tra le linee. (30′ st Basso sv).

Fall 7 Riapre la gara con una zampata con le sue. Può colpire ancora.

DIRIGENTE: Spreafico.

LE INTERVISTE: ASCOLTA LE PAROLE DI TOMASONI


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.