Pro Patria, ecco l’occasione per allungare

477
Giudice e Ramires, Pro Patria

Nella giornata appena trascorsa, la vittoria dell’Alessandria sulla Virtus Entella e la concomitante sconfitta della Pro Patria per mano della Pro Vercelli avevano fatto in modo che i Grigi rosicchiassero alcuni punti del vantaggio che i Biancoblù potevano vantare nei loro confronti. Ma ecco che, appena una settimana dopo, quei già rassicuranti 5 punti che separano Pro Patria e Alessandria, vale a dire quarto e quinto posto, accesso alle fasi finali e buon piazzamento che si unisce a un filo di delusione, possono nuovamente aumentare. Il calendario è infatti favorevole ai ragazzi di Tomasoni, che dovranno affrontare il Cuneo penultimo in graduatoria e secondo peggior attacco del torneo, mentre i Grigi dovranno affrontare la Giana Erminio, avversario sempre ostico, come può confermare la FeralpiSalò, fermata sullo 0-0 nell’ultimo match disputato contro i Biancazzurri. Della situazione potrebbe approfittare anche la Virtus Entella, che riceverà il Gozzano: anche la squadra gestita da Guida ha appena perso dei punti a vantaggio dell’Alessandria, ma anche per i Diavoli neri, esattamente come per la Pro Patria, l’impegno tutto sommato agevole fa pensare a un imminente ripristino della distanza di sicurezza.

Non sarà importante come per gli Under 17, ma anche qui Novara-Renate ha un suo fascino, anche se probabilmente a darglielo contribuiscono in modo decisivo le Pantere di Bianchessi, alla ricerca dell’ennesima vittoria e pronte a offrire, come al solito, spettacolo allo stato puro. Esattamente come il Renate, anche il Monza di Antonelli, forte della propria seconda postazione in graduatoria, dorme sogni tranquilli, e la gara con l’Albinoleffe sembra essere una buona opportunità per fare esperimenti o proporre varianti tattiche in vista delle praticamente già conquistate fasi finali.

Toccherà all’Albissola ultima in classifica il turno di riposo che ogni settimana è concesso a una squadra diversa, ma non bisogna dimenticarsi di Pro Vercelli-Giana Erminio: i ragazzi di Castelnovo hanno appena costretto la FeralpiSalò a terminare l’incontro a reti bianche, e non è escluso che saranno in grado di ripetere l’impeccabile prestazione difensiva anche contro la squadra che ora appare come sesta del tabellone.

CLICCA QUI PER SCARICARE LA NOSTRA APPLICAZIONE DOVE PUOI CONSULTARE RISULTATI E CLASSIFICHE