Renate, un’occasione per rialzarsi: ma la Giana tenta lo sgambetto

197
L'Under 15 del Renate
L'Under 15 del Renate

Solo 1 punto in 2 partite, ma i ragazzi di Davide Bianchessi contro la Giana Erminio avranno già una grande occasione per invertire la tendenza. Fermi tutti, ma che succede? Il Renate, che fino a due giornate fa sembrava una corazzata inarrestabile, è reduce da 1 punto in due gare e, soprattutto, dalla prima sconfitta stagionale! Si è dunque verificata una situazione che solo un mese fa sembrava fantascientifica, ma non abbiamo dubbi sul fatto che il tecnico Bianchessi, motivando e riprendendo in mano le redini della squadra, farà ritornare i suoi ragazzi a giocare ai livelli ai quali ci avevano abituati, e che dunque queste due giornate di stop siano state solamente un lieve appannamento pre e post sosta natalizia. Le Pantere riceveranno infatti la Giana Erminio di Castelnovo, e sicuramente il calore e il sostegno del pubblico di casa aiuterà molto i giocatori nerazzuri a sfruttare questa grande occasione per ripartire e uscire da un breve periodo non brillantissimo.

La Pro Patria invece, prima compagine a riuscire a cancellare il numero “0” alla voce “sconfitte” di fianco al nome della capolista, con il morale a mille e continuando a mostrare la forma strepitosa fatta vedere domenica scorsa andrà a visitare il fanalino di coda Albissola, in una gara che, se approcciata nella giusta maniera, promette spettacolo e tanti gol; insomma, anche il gruppo di Tomasoni avrà la propria personalissima occasione per fare bene.

La doppietta di Caccavo ha permesso al Monza di Antonelli di superare una buona FeralpiSalò, e chissà se il numero 9 brianzolo si confermerà decidendo anche la gara contro la Pro Vercelli; nel frattempo, parlando proprio di FeralpiSalò, la squadra di Pellegrini sarà protagonista di una trasferta in Liguria per affrontare la Virtus Entella, che avendo ancora delle gare da recuperare è ancora una piccola “mina vagante” ai piani alti della graduatoria.

In Albinoleffe-Alessandria gli ospiti dovranno difendere il proprio quarto posto trovandosi davanti una formazione che, vale a dire quella allenata da Caccia, sembra tornata dalle vacanze natalizie con l’atteggiamento giusto, come dimostrano le quattro reti rifilate alla Giana Erminio la scorsa giornata; a chiudere la giornata ci sarà inoltre il derby piemontese Novara-Cuneo, una partita in cui i padroni di casa, complice anche il sonoro 0-6 rifilato settimana scorsa alla Pro Vercelli, sembrano favoriti. Unica formazione che non scenderà in campo a causa del turno di riposo concessole è il Gozzano di Schettino, che resterà fermo a 11 punti in classifica.

CLICCA QUI PER SCARICARE LA NOSTRA APPLICAZIONE DOVE PUOI CONSULTARE RISULTATI E CLASSIFICHE