Ciliverghe V.Ciserano Bg Under 16 girone C
Gianpaolo Di Nardo, stella della Virtus Bergamo Under 16

Continua la corsa della Virtus CiseranoBergamo, che infila la quinta vittoria su cinque e sconfigge nei minuti di recupero un Ciliverghe tutto cuore e tenacia. Le statistiche confermano un risultato complessivamente giusto, ma che amareggia il tecnico gialloblù Persegani: «Siamo ancora in fase di assemblaggio. Il rammarico maggiore sta nel modo in cui sono arrivati i due gol presi, entrambi in chiusura di tempo. Faccio comunque i complimenti ai ragazzi perché non hanno mai mollato». In effetti per un bel pezzo di partita i locali hanno addirittura assaporato il colpaccio: dopo un inizio fisico e di grandi battaglie a centrocampo infatti, su un errore in disimpegno della difesa avversaria, Lorandi raccoglie una sfera vagante e riesce a metterla a giro sul secondo palo: 1 a 0 e partita sbloccata. Il Ciserano inizialmente accusa il colpo, dopodiché reagisce puntando sulle sue armi migliori: tecnica e possesso palla. Così, al 21′, Franzoni deve superarsi con un riflesso miracoloso per negare la rete del pareggio alla capolista, mentre al 37′ Longhi spara alta una ghiotta occasione a tu per tu col portiere. Il gol comunque è ormai nell’aria e arriva poco dopo (nella maniera forse più rocambolesca): Folzi vince una serie di rimpalli nel corso di un’azione insistita, la palla svirgola impazzita e finisce tra i piedi di Alessandro Viscardi il quale, spietato, si gira e calcia forte nell’angolino, insaccando. All’intervallo è quindi 1 a 1. La ripresa comincia su ritmi differenti, all’insegna della conservazione di risultato ed energie. I cambi scombussolano gli schemi, ma la trama generale è la stessa: il Ciliverghe ci mette buona volontà e coraggio, provando sporadicamente ad approfittare delle ripartenze per pungere; la Virtus Ciserano invece fa il gioco, palleggia, ma sembra incapace di infliggere il colpo del k.o. Almeno fino alla mezz’ora, quando Bresciani compie un salvataggio da terzino di gran classe deviando in angolo il tiro a botta sicura del neoentrato Daniele Viscardi, lanciatissimo a rete. La chiave del match è tutta qui: locali compatti in difesa e ospiti padroni del campo ma spreconi. Per risolvere la questione ci vuole allora un episodio fortuito, che difatti capita nel secondo dei cinque minuti di recupero concessi dall’arbitro Guarneri: punizione dai trentacinque metri scodellata in area, mischia furibonda tra i contendenti e sfera vagante di cui approfitta il più lesto dei ragazzi di mister Di Nicola: è Di Nardo a scagliare in porta con rabbia il pallone dell’1 a 2 finale; la sua corsa felice verso tifosi e compagni diviene così simbolo di una vittoria sofferta e raggiunta solo allo scadere. Il tecnico della formazione bergamasca può allora guardare al futuro con fiducia e rinnovate certezze: «Sono entusiasta del gioco che abbiamo espresso oggi contro una squadra come il Ciliverghe, sempre difficile da affrontare. Se ci applicheremo e continueremo a crescere, potremo ottenere quei miglioramenti che vanno addirittura oltre i risultati».

Ciliverghe V.Ciserano Bg Under 16
I ragazzi della Virtus Ciserano

IL TABELLINO DI CILIVERGHE V.CISERANO BG UNDER 16

CILIVERGHE-V.CISERANO BG 1-2
RETI
(1-0, 1-2): 14′ Lorandi (C), 38′ Viscardi A. (V), 42’st Di Nardo (V).
AMMONITI: 19’st Taglietti (C), 24’st Viscardi D. (V).
CILIVERGHE (4-3-1-2): Franzoni, Bonetti (dal 25’st Capra), Bresciani, Fasci (dal 18′ Merli), Bisha, Domenighini (dal 27’st Bianchetti), Taglietti (dal 32’st Beccalossi), Bodei (dal 35’st Zappia), Malgarise (dal 30’st Velo), Lorandi, Cristini (dal 1’st Tosi). All. Persegani
V.CISERANO BG 
(4-3-3): Dergal, Morstabilini (dal 32’st Bertoletti), Reani (dal 22’st Ghilardi), Guerini, Vitali (dal 14’st Laguna), Chioda, Longhi (dal 16’st Belcastro), Albertini, Folzi (dal 6’st Di Nardo), Viscardi A. (dal 35’st Vinzioli), Gonzales (dall’11’st Viscardi D.). All. Di Nicola
ARBITRO: Guarneri di Brescia

Ciliverghe V.Ciserano Bg Under 16
L’undici del Ciliverghe

Pagelle Ciliverghe (4-3-1-2)
All. Persegani 6.5 
Sfiora il colpaccio. Tecnico e squadra di gran carattere.
Franzoni 7
Compie un paio di straordinarie parate. Incolpevole sui gol subiti.
Bonetti 6.5 
Capitano di cuore. Coordina la difesa. (dal 25’st Capra 6)
Bresciani 6.5
Mastino. Compie un intervento difensivo che vale quasi un gol.
Fasci s.v.
Si fa male ed è costretto a uscire presto. (dal 18′ Merli 6.5)
Bisha 6.5 
Mediano di personalità.
Domenighini 6
Sicuro dietro, cala alla distanza. (dal 27’st Bianchetti 6)
Taglietti 6 
Alti e bassi in un match tosto. (dal 32’st Beccalossi s.v.)
Bodei 6 Smista palloni finché ne ha. (dal 35’st Zappia s.v.)
Malgarise 6.5 
Attaccante instancabile, si sacrifica per la squadra. (dal 30’st Velo s.v.)
Lorandi 7
Un gol e tante belle giocate.
Cristini 5.5
Non riesce ad accendersi. (dal 1’st Tosi 6)
A disposizione: Saleri, Celaj.
Dir. Chiarini, Comelli.

Pagelle Virtus Ciserano Bg (4-3-3)
All. Di Nicola 7
Tre punti sofferti: ennesima vittoria e sprazzi di bel gioco.
Dergal 6.5 
Risponde presente quando è chiamato in causa.
Morstabilini 6
Prova di forza a destra. (dal 32’st Bertoletti s.v.)
Reani 6 
Alti e bassi sulla fascia sinistra. Meglio nella ripresa. (dal 22’st Ghilardi 6)
Guerini 6.5 
Gran partita al centro della difesa.
Vitali 7 Un riferimento costante per i compagni. (dal 14’st Laguna 6)
Chioda 6.5 
Mette un cartello davanti alla difesa con scritto: “Non si passa”.
Longhi 6.5 
Ottimi spunti. Esce sfinito. (dal 16’st Belcastro 6)
Albertini 6.5 
Capitano-bussola: quando ha palla, non la perde mai.
Folzi 7
Potenza fisica al servizio del reparto offensivo. Da lui nasce il pareggio. (dal 6’st Di Nardo 7.5 Segna il gol-vittoria: decisivo)
Viscardi A. 7.5 
Gran classe e un gol da perfezionista. Fondamentale. (dal 35’st Vinzioli s.v.)
Gonzales 6.5 
Tanta corsa e tanto cuore. (dall’11’st Viscardi D. 6.5)
A disposizione: Pellicioli.
Dir. Marra.
ARBITRO: Guarneri di Brescia 7 Dirige con grande personalità un match non facile.

 

LE INTERVISTE: IL TECNICO DI NICOLA
LE INTERVISTE: IL TECNICO PERSEGANI

 

Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

[...]

Se vuoi continuare a leggere questo contenuto devi essere abbonato all'edizione digitale. Se hai già un abbonamento effettua il login, altrimenti vai sul nostro STORE (cliccando qui) e acquistane uno.