Uno straripante Lucento lascia a bocca aperta nella partita con il Gassino. La capolista, seppur falcidiata da numerose assenze importanti, non trema di fronte a un avversario sempre rognoso, in grado di bloccarla nel girone d’andata. Non è stato facile, nonostante una partenza lampo dei ragazzi di [...]

Se vuoi continuare a leggere questo contenuto devi essere abbonato all'edizione digitale. Se hai già un abbonamento effettua il login, altrimenti vai sul nostro STORE (cliccando qui) e acquistane uno.