Brignoli una domenica da ricordare, nel Girone B Piacenza in risalita

836
Lady Bergamo, Promozione Girone B
Lady Bergamo, Promozione Girone B

È una giornata di riposo per le ‘big’ del Girone A, con le prime tre della classe, Pavia, Senna Gloria e Ispra, ad osservare passivamente le gesta delle Biancorosse Piacenza, che sfruttano questo turno di riposo per avvicinarsi alle zone alte della classifica. Le ragazze di coach Rizzo salgono, infatti, a quota 31 punti, liquidando con un poderoso 5-1 la malcapitata Afforese, grazie alle doppiette di Masuzzo e Amorim de Sousa e alla rete di Cervini, mentre per la squadra ospite va a segno Lucato. Si aggiudicano il derby pavese, invece, le vigevanesi del Superga che battono per 3-2, al termine di una partita molto combattuta, l’Athletic Pavia: a segno per la squadra di casa Vanessa Vicino (doppietta) e Valentina Montagna (prima rete in campionato), a cui rispondono, sponda gialloverde, Letizia Sanguini e Marika Cotza. Finisce, poi, in parità il match tra Ceresium Bisustum e Ossona, ultime squadre in graduatoria, che si spartiscono equamente la posta in palio con un roboante 2-2, in cui, per le ospiti, vanno a segno Bragagnolo e Gornati. Chiude, infine, la giornata, la vittoria di misura del CG Bresso, che espugna Novedrate con il punteggio di 0-1, che permette alle ragazze bressesi di allungare proprio sulla Novedratese.

Vige, invece, la legge del ‘+3’ nel Girone B, con tutte le squadre più quotate a portarsi a casa i tre punti. Prosegue la lotta serrata per la vetta della classifica tra Real Robbiate e Polisportiva Monterosso, in particolare fa notizia la grande risposta di quest’ultima, che riscatta la brutta sconfitta di settimana scorsa sul campo del Curno, scatenando la propria ira sul fanalino di coda Colnaghese, ancora a secco di punti. Nel pirotecnico 8-1 di Bergamo si inseriscono nel tabellino dei marcatori Tassetti (doppietta), Bertuetti (doppietta), Bonacina, Moreschi, Viola e Vismara. Ma la capolista resta sempre la squadra di Alessandra Forzatti, che nel posticipo delle ore 18 va a vincere su un campo difficile come quello di Crema: 1-2 il risultato finale, grazie alle reti di Colombo e Sturdà, che rispondono alla rete di Del Miglio per le cremasche. Prosegue l’ottimo momento del Curno, che torna dalla Valtellina con ben sei reti in attivo: nell’1-7 finale contro la Pontese vanno a segno Bonzani (doppietta), Mazzoleni, Sessantini, Altamura, Pernigoni e Motta. In ottica play-off tiene il passo anche la Feralpi Salò che batte il Città di Segrate per 3-2 grazie alle reti numero 43 e 44 di Susanna Manzoni e alla rete di Signorini. Non servono a nulla le reti di Ferreri e Oriani, perché ora la zona play-off, per le ragazze di Amato si allontana ulteriormente. Ne approfitta, dunque, il Cologno, che regola di misura (basta una rete di Carminati) la Vibe Ronchese e sale a quota 44 punti in classifica, a sole tre lunghezze dalla fatidica zona play-off. È invece la quindicenne Aurora Brignoli a decidere la sfida tra Lady Bergamo e Cus Bicocca, per la classe ’03 è la prima rete in campionato, in una giornata sicuramente speciale per lei. Chiude infine la giornata il pareggio per 1-1 tra Governolese e Mario Bettinzoli, un pareggio che non fa male a nessuno.

CLASSIFICA GIRONE A

PAVIA 46

SENNA GLORIA 38

ISPRA 37

BIANCAROSSA PIACENZA 31

SUPERGA 18

CG BRESSO 18

AFFORESE 15

NOVEDRATE 15

ATHLETIC PAVIA 14

CERESIUM BISUSTUM 11

OSSONA 10

 

 CLASSIFICA GIRONE B

REAL ROBBIATE 53

MONTEROSSO 51

FERALPI SALÓ 47

COLOGNO 44

CITTÁ DI SEGRATE 39

VIBE RONCHESE 37

FC CURNO 37

LADY BERGAMO 31

CUS BICOCCA 26

CREMA 25

MARIO BETTINZOLI 18

GOVERNOLESE 11

PONTESE 8

COLNAGHESE 0


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.