Cerca

FIFA SPRINT eSPORT Lombardia, Euro2020: la finale sarà Cedratese-Varesina!

Di Bella Cedratese FIFA Sprint eSport
Una fase clou concentrata in poche ore quella che ha preso vita oggi pomeriggio, ma che ha comunque regalato mille emozioni. Tanti gol nei quarti di finale, poi due semifinali decise per il rotto della cuffia che ci proiettano alla finalissima di domani. Prima di parlare dei due finalisti, però, andiamo a vedere tutto quello che è successo nella fase a eliminazione diretta.

QUARTI DI FINALE

IVAN MODICA, EX ALL. VISCONTINI U19 – FRANCESCO LIPARI, OLGINATESE U15 Norvegia 4-2 Finlandia Dopo aver eliminato rispettivamente Svezia e Danimarca, Ivan Modica e Francesco Lipari danno vita all’ennesimo derby vichingo della nostra competizione. Un match tanto inaspettato quanto bello quello tra Norvegia e Finlandia, deciso da uno degli astri nascenti del calcio moderno: Erling Haaland. Una sua tripletta, condita dal gol di King, permettono infatti a Ivan Modica di guadagnare il titolo di re indiscusso della Scandinavia e di accedere alle Semifinali. GABRIELE ERBA, LEO TEAM BIASSONO U19 – EMANUELE DI BELLA, CEDRATESE U17 Austria 1- 5 Svizzera Dopo aver dominato il Girone C con una delle nazionali meno attrezzate della competizione, il campione in carica Gabriele Erba deve arrendersi allo strapotere svizzero. Il gol di Sabitzer non basta infatti al rappresentante del Leo Team Biassono per contrastare la corazzata di Emanuele Di Bella, guidata dalla coppia EmboloShaqiri, autori di due doppiette. La firma di Steffen arrotonda infine il risultato e permette alla Cedratese di avanzare nella top 4. RICCARDO MONDADORI, VARESINA U17 – Nicolò Belli, Cisanese U17 Inghilterra 7-2 Spagna Chi invece può continuare a lottare per il titolo è Riccardo Mondadori, secondo classificato nella prima edizione del nostro torneo. Nel big match dei quarti di finale la sua Inghilterra non sbaglia un colpo e affonda l’Invincibile Armata spagnola di Nicolò Belli. Oltre alle firme di Kane, Rashford e Sterling, spicca su tutti il nome di Sancho che con un poker regala la qualificazione alla Varesina. SIMONE PIACENTINI, DON BOSCO BODIO 3° CAT. – SAAD BUTT, SESTESE U15 Irlanda 2-1 Italia Continuano a sorprendere “I ragazzi in verde” di Simone Piacentini che eliminano un’altra rinomata potenza del calcio europeo. Dopo Portogallo, Francia e Germania cadono anche gli Azzurri di Saad Butt, a segno con Insigne. Protagonisti tra le fila dell’ Irlanda Browne e Robinson che permettono al Don Bosco Bodio di continuare a sognare.

SEMIFINALI

IVAN MODICA, EX ALL. VISCONTINI U19 – EMANUELE DI BELLA, CEDRATESE U17 Norvegia 1- 2 Svizzera Giunge al termine la gloriosa cavalcata della Norvegia di Ivan Modica che cade sotto i colpi della Svizzera di Emanuele Di Bella. Una sfida che sembrava maledetta per i biancorossi, aggressivi sotto porta ma poco cinici. Alla fine, però, il solito Shaqiri con la seconda doppietta consecutiva si carica sulle spalle la squadra e trascina la Cedratese alla finale di domani pomeriggio. RICCARDO MONDADORI, VARESINA U17 – SIMONE PIACENTINI, DON BOSCO BODIO 3° CAT. Inghilterra 2-1 Irlanda Non riesce nell’ennesima impresa l’ Irlanda di Simone Piacentini che deve arrendersi all’ultima grande nazionale rimasta nel tabellone: l’ Inghilterra di Riccardo Mondadori. Il rappresentante della Varesina pone fine al sogno irlandese grazie alla doppietta di Sterling e centra nuovamente la finale del torneo FIFA “Sprint eSport” dopo il secondo posto collezionato con il Manchester United nella prima edizione. Come avevamo già preannunciato la fase a eliminazione diretta ci ha regalato tanti gol e sfide affascinanti che ci proiettano all’ultimo atto di domani pomeriggio. Una finale che sarà particolarmente speciale per Emanuele Di Bella e Riccardo Mondadori non solo per la possibilità di sfidare Er_Caccia98, pro player del Monza e della eNazionale, ma anche perché permetterà loro di dar vita alla sfida di ritorno tra Cedratese e Varesina. Il 27 Ottobre 2019, infatti, Di Bella e compagni vinsero 1-3 tra le mura della Varesina nell’ottava giornata di campionato. Mondadori avrà dunque la possibilità di vendicare sia la sconfitta subita nello scorso torneo virtuale che quella patita dai compagni sul terreno di gioco. I presupposti per assistere ad un match memorabile ci sono tutti, ora non resta altro che aspettare domani pomeriggio per scoprire chi l’avrà vinta. Inoltre, lunedì sul giornale troverete una pagina dedicata a questa seconda edizione del torneo con tanto di intervista al vincitore!

SPRINT-SOLIDALE - 3 MESI GRATIS


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400