Cerca

FIFA SPRINT eSPORT Piemonte, 6^ edizione: derby al City, fuori Papagno e il Venaria

FIFA SPRINT eSPORT PIEMONTE Kanani Chelsea Valencia
Il nuovissimo format a coppie del torneo di Fifa targato Sprint e Sport ha già regalato grandi risultati ieri e nel pomeriggio di oggi non ci siamo sicuramente annoiati. Tra derby e sfide equilibrate, non sono mancati i gol.

OTTAVI DI FINALE LATO DESTRO

NICHELINO HESPERIA - REBAUDENGO Manchester City - Manchester United 9-3 Gara 1: Alessio Marotto - Francesco Merlo 4-2 Gara 2: Marco Raccosta - Alessio Calì 5-1 Il fascino del derby di Manchester è intramontabile. La doppia sfida tra Nichelino Hesperia e Rebaudengo è però a senso unico: i citizens dell'Hesperia passano ai quarti con un risultato complessivo di 9-3, maturato prima dalla gara 1 tra Alessio Marotto e Francesco Merlo vinta da Alessio 4-2 (a Martial e Bruno Fernandes rispondono Aguero con una doppietta, Sané e Silva) e poi dalla gara 2 vinta da Marco Raccosta, che schianta con un roboante 5-1 Alessio Calì (mattatori Sterling e De Bruyne, autori entrambi di una doppietta). KL PERTUSA - CARRARA Valencia - Chelsea 7-2 Gara 1: Matteo Kanani - Luca Federico 4-2 Gara 2: Ionut Homoreanu - Simone Capola 3-0 Kl Pertusa e Carrara sono ormai due società "storiche" dei nostri tornei, ma a spuntarla è la squadra gialloverde con una doppia vittoria. Gara 1 tra due esordienti della competizione, con Matteo Kanani che strappa un ottimo 4-2 a Luca Federico (Rodrigo, Gameiro e doppio Parejo per Matteo, doppietta di Willian per Luca); nel secondo match tra i veterani del torneo a Ionut Homoreanu bastava conservare il risultato del socio, ma invece è sceso in campo per vincere battendo nettamente 3-0 Simone Capola, grazie ad un super Gameiro protagonista con una doppietta. CIT TURIN - IVREA BANCHETTE Atletico Madrid - Barcellona 3-5 Gara 1: Tommaso Mursone - Mouad Ibnessayeh 1-4 Gara 2: Stefano Calò - Francesco Fusaro 2-1 Derby spagnolo tra Cit Turin ed Ivrea Banchette, vinto dai blaugrana eporediesi. Ad aprire le danze ci pensa Mouad Ibnessayeh, che mette in ghiaccio la qualificazione vincendo 4-1 su Tommaso Mursone (De Jong, Suarez e la solita doppietta di Messi a referto); nella gara 2 prova l'impresa Stefano Calò, che riesce a vincere 2-1 su Francesco Fusaro ma purtroppo non basta per accedere ai quarti di finale: per l'Atletico e il Cit Turin si chiude qui il torneo, ma a testa altissima. Ibnessayeh Barcellona Atletico Madrid VENARIA - GARINO Napoli - Bayern Monaco 6-7 Gara 1: Loris Papagno - Mattia Nicolai 3-1 Gara 2: Samuele Coppola - Fabio Accastelli 3-6 Un'impresa quasi impossibile per il Venaria e il Napoli, ma la qualificazione non è arrivata per un soffio: a passare è il Bayern Monaco del Garino, ma il Venaria ha annullato le distanze tecniche tra le due squadre, perdendo 6-7 al termine di due match super. La prima gara se la porta a casa Fabio Accastelli del Garino, che vince 3-6 contro Samuele Coppola (doppietta di Lewandowski e Gnabry, gol di Kimmich e Goretzka) mettendo apparentemente la qualificazione in tasca. A scendere in campo però nella seconda gara è il campione in carica Loris Papagno, che compie l'impresa di vincere 3-1 contro Mattia Nicolai, ma non è abbastanza per ribaltare il risultato. Spazio domani ai quarti di finale sia del lato sinistro che del lato destro del tabellone, con le squadre ancora in gioco più agguerrite che mai.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400