Cerca

Predosa, Guazzone: «Inoltreremo la domanda di ripescaggio in Seconda Categoria»

Predosa
Vi è una società molto ambiziosa in provincia di Alessandria: si tratta del Predosa, squadra dell'omonimo paese di circa duemila abitanti. Fabrizio Guazzone, alla sua prima esperienza da allenatore, si dichiara essere molto orgoglioso nel far parte di questa realtà «nata solamente due anni fa dopo alcune precedenti gestioni andate male. L'attuale presidente è Mattia Tallarico, un amico, che non ci fa assolutamente mancare nulla. Ho un bellissimo rapporto con tutta la società, compreso il direttore sportivo Gianluca Carucci, in cui vi è un ambiente davvero unito e familiare. Nel mio staff tecnico ci sono anche Alfonso Tedesco, il mio vice, e Giovanni Caruso, preparatore dei portieri, con i quali mi trovo molto bene. Noi siamo di Alessandria ma, con Predosa, è stato un colpo di fulmine soprattutto perché l'impianto sportivo è davvero bello. Siamo pure riusciti ad acquisire la gestione del campo dal Comune: questa è una cosa decisamente positiva per l'intera società». [caption id="attachment_265982" align="aligncenter" width="367"] Una cena di gruppo del Predosa.[/caption] Il Predosa, squadra attualmente militante in Terza Categoria, ha in mente un progetto ambizioso perché l'obiettivo della dirigenza è quello di salire in Prima Categoria il prima possibile per poi cercare di mantenerla nel corso degli anni. Guazzone afferma inoltre che, «se poi dovessimo salire ulteriormente di categoria, ben venga. L'obiettivo minimo rimane comunque la Prima Categoria, poi ciò che verrà in più sarà tutto di guadagnato. Siamo pure partiti bene in questa stagione con ben tre vittorie su altrettante partite disputate, peccato solo che abbiano poi sospeso il campionato. Il presidente ci ha già annunciato che inoltrerà alla Federazione la domanda di ripescaggio per salire in Seconda Categoria». La società ha formato una squadra molto competitiva in questa stagione proprio per raggiungere il prima possibile le categorie più alte, motivo per cui vi sono nella rosa biancoazzurra molti calciatori che hanno già avuto l'esperienza di giocarci. Tra i giocatori di maggiore qualità vi sono Gianluca Tedesco, Alessio Raiteri e Michael Scontrino oltre a Nicholas Canelli, capitano e portiere della squadra. Guazzone aggiunge anche che «siamo una squadra decisamente giovane con alcuni calciatori più esperti, molti dei quali hanno già affrontato le categorie superiori. Possiedo tantissima fiducia nei miei giocatori presenti in rosa, sono davvero tutti molto bravi. Noi giochiamo con il 4-3-3 e cerchiamo di proporre un calcio moderno e, pertanto, offensivo». Il tecnico, che ha già ottenuto il patentino Uefa C ed è in procinto di prendere anche l' Uefa D, si ispira particolarmente a José Mourinho per la gestione del gruppo e per il suo modo di fare oltre che a Maurizio Sarri «per il suo uso del 4-3-3 ma questo solamente nel mio primo campionato da allenatore. Nella seconda stagione, ossia questa appena sospesa, mi sono poi distaccato da lui per dedicarmi maggiormente ai calci piazzati sia in fase difensiva che in quella offensiva. Questi ci possono portare tanti bei vantaggi nel nostro campionato perché, in Terza Categoria, ci sono poche squadre che si concentrano tanto su questo aspetto. Devo comunque dire che è l'enorme qualità tecnica e tattica dei miei giocatori che mi permette di fare questi determinati allenamenti». Guazzone è quindi molto ottimista che la propria squadra possa raggiungere l'obiettivo posto dalla dirigenza di fare il doppio salto di categoria. [caption id="attachment_265980" align="aligncenter" width="529"] Una foto di squadra del Predosa.[/caption]

LA ROSA DEL PREDOSA TERZA CATEGORIA

Portieri: Micholas Canelli (1994), Roberto Franco (1994). Difensori: Nicolò Asborno (1995), Samuele Bottiglieri (1997), Andrea Dal Ponte (1989), Giacomo De Martino (1991), Enrico Gamba (1993), Lorenzo Grimaldi (1998), Matteo Legnaro (1982), Stefano Pagliuca (1997), Salvatore Valente (1982). Centrocampisti: Luca Faletti (1996), Giacomo La Piana (1997), Michael Mancuso (1996), Antonino Marasco (1996), Marco Nizza (1996), Gianluca Tedesco (1988). Attaccanti: Ioan Bilt (1995), Simone Cermelli (1992), Andrea Graffeo (1992), Alessio Raiteri (1995), Michael Scontrino (1986), Vincenzo Seminatore (1990), Angelo Zito (1987). Presidente: Mattia Tallarico. Direttore sportivo: Gianluca Carucci. Allenatore: Fabrizio Guazzone. Allenatore in seconda: Alfonso Tedesco. Preparatore dei portieri: Giovanni Caruso. Dirigenti societari: Jessica Fanelli, Luca Margutti, Renzo Priarone.
Questo articolo è gratis, non hai dovuto pagare nulla per leggerlo, questo perché c'è chi sostiene il giornale. Fallo anche tu, scopri come puoi contribuire andando a questo link

SCARICA LA NOSTRA APPLICAZIONE

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400