Cerca

Terza Categoria

Cocito cala il poker e raggiunge Remuzzi, Fazzolari salva la Promo Sport Team

Borgo Cavour e Leonida Esperanza si divertono, Valchiusella col brivido, il Roletto continua a sognare

Cocito cala il poker e raggiunge Remuzzi, Fazzolari salva la Promo Sport Team

Daniele Fazzolari, attaccante ex Barracuda in forza alla Promo Sport Team

Come direbbe Fabio Caressa "Immergiamoci" nella diciottesima giornata di Terza Categoria torinese. Cresce l'ansia per scoprire chi si aggiudicherà la promozione diretta nei cinque raggruppamenti, con le prossime due giornate che appaiono decisive. 

TORINO - GIRONE A

Dopo aver riposato per una settimana, torna in campo la capolista Aviglianese e nel derby contro l'Almese le vespe arancionere confermano la propria superiorità vincendo 4-0, con Alessandro Talarico vero uomo in più del girone di ritorno autore di una tripletta. E' un ritorno in campo anche per il DB Rivoli dopo aver alzato bandiera bianca settimana scorsa: la squadra di Del Pesce lotta con grande ardore, ma non basta contro il Rebaudengo che passa 2-1 nonostante le mille assenze. Il gol all'ultimo secondo di Daniele Fazzolari salva la Promo Sport in trasferta sul campo della Resistenza Granata: la squadra di Zecchi fatica a vincere in questo girone di ritorno e nemmeno la rimonta firmata Calosso-Ricciardi permette di portare a casa i tre punti. Chiude il quadro domenicale il pari per 1-1 tra CEC Club e Antonelliana, in attesa del confronto di stasera tra Cus Torino e GO Grugliasco.

TORINO - GIRONE B

Manca davvero pochissimo allo Sporting Club per centrare la promozione al primo colpo come pronosticato. La squadra di Boccardo sfrutta il passo falso dello Sporting Vittoria contro il Duomo Chieri e battendo la Santenese 5-1 allunga a +8 in classifica; solo un harakiri totalmente inatteso vorrebbe dire fallimento. Intanto prosegue la corsa al podio: il Pecetto dilaga contro il Colombia Turin, mentre il Baldissero annichilisce il Cambiano 5-1 grazie al poker di Federico Cocito, ora a quota 18 gol stagionali al pari di Giorgio Remuzzi. Infine vincono anche Leo Chieri e Sisport, rispettivamente su Crocetta e Sant'Ignazio.

TORINO - GIRONE C

Strapotere Robassomero: se il primo tempo contro la Pol.Dora è sorprendentemente faticoso, nella ripresa i bluarancio prendono il largo e ottengono la dodicesima vittoria consecutiva calando un pazzesco 10-2. L'Mdn riposa e così la Nuova Lanzese si riprende la seconda piazza, vincend0 2-0 fuori casa sulla Dorina grazie ai due sigilli dei fratelli Lekaj. Mentre davanti sentono la pressione, le altre squadre del girone si divertono tra di loro, confermando lo status di entusiasmo della categoria. Acc.Carrara-San Donato termina 4-2, il Parella riacciuffa la Franceschina all'ultimo respiro e fissa il punteggio sull'1-1, mentre Borgo Cavour e Leonida Esperanza fanno fuochi d'artificio nel 3-3 finale di Via Petrella.

IVREA

Giornata ricchissima di gol nell'eporediese. Ad aprire la giostra del gol nell'anticipo del sabato sera è il Pont Donnas, vincente per 8-1 sul San Carlo Canavese con Didier Duguet che si porta a casa il pallone per i tre gol messi a referto. Goleade anche nella giornata di domenica: il Leinì strapazza il Quincitava (9-0 finale) con tre doppiette e la tripletta del bomber della Under 19 Mattia Franco, mentre La Serra non si fa travolgere dalla pressione e vince 4-0 in trasferta a Forno con protagonista l'attaccante classe 2001 Lorenzo Riva (doppietta). Non dilaga, anzi, fatica molto invece il Valchiusella: ad Aosta l'accoglienza del Vda 1911 è agguerritissima, ma dopo qualche difficoltà iniziale a risolverla è uno straordinario Carlo Koetting, a segno tre volte nel 3-1 finale. Grand Combin e Castellamonte danno spettacolo con rimonte su rimonte che alla fine bloccano le due squadre sul 3-3, infine torna a fare punti il Baracoa che pareggia nel finale contro il Pertusio nell'unico match con meno di tre gol nel tabellino.

PINEROLO

Un triello infinito, Lenci, Santena e Roletto vanno a braccetto verso un finale di campionato vietato ai deboli di cuore. Partendo dall'attuale capolista, la Lenci Poirino supera 4-0 l'Academy con i ritrovati imprescindibili Nappo e Comelato; a una lunghezza, il San Luigi Santena vendica la sconfitta per 3-2 dell'andata e batte la SA Piscinese Riva con un netto 4-1 esterno firmato Lorenzo Arena; infine, a -2 il Roletto Val Noce non si fa intimorire da un Torre Pellice in gran forma e passa 2-1 in trasferta che vale oro. Dopo tre giornate di astinenza (seppur con due pareggi illustri) torna a gioire la Sporting Airaschese a Rubiana, mentre è epico il batti e ribatti tra SI Piobesi e Circolo da Giau risolto in favore dei padroni di casa dal gol finale di Andrea Sarasino. Chiude il turno la vittoria della Rivese (terza stagionale) sul sempre più ultimo Stupinigi, con Marco Virgilio che ne fa 5 e torna a insidiare Bollattino nella corsa allo scettro di capocannoniere.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400