Cerca

Terza Categoria

Complicarsi i piani e credere nell'impresa: le regole dello spareggio perfetto

Lenci Poirino e Roletto Val Noce si giocheranno tutto nello spareggio di domenica a Piobesi • Festeggia sul campo l'Atletico Robassomero • Consegnate le coppe ad Aviglianese e Valchiusella

Umberto Comelato, Lenci Poirino

Mani nei capelli per Umberto Comelato, attaccante della Lenci Poirino ripresa all'ultimo secondo (foto Cunazza)

Ed eccoci giunti alla fine. O quasi. Sì, perché se con questa giornata di campionato si è chiusa l'annata 2021/22 per i tre gironi di Torino e per l'unico d'Ivrea, a Pinerolo manca ancora il verdetto più importante. E se dunque su molti campi è partita la tanto attesa festa promozione, nel pinerolese si dovrà attendere l'esito dello spareggio di domenica.

TORINO - GIRONE A

Chiude con una sconfitta insapore l'Aviglianese campione. In Via dei Gladioli finisce 3-2 per il CEC Club che non riesce a trovare il gol numero 200 di Vincenzo Tripodi, mentre per la capolista si festeggiano i 30 gol di Simone Ventura e si alza finalmente la coppa per il titolo insieme ai fedelissimi tifosi. Termina dunque ad un solo punto dalla vetta il magico cammino del Rebaudengo, in virtù della vittoria 4-2 sulla Promo Sport Team nell'ultimo turno con la doppia firma dell'esordiente proveniente dall'Under 19 Mario Francesco Battista. A completare il podio la parabola ascendente del Real 909, che con i 20 punti accumulati nel superlativo girone di ritorno si piazza davanti alla squadra di Barcelos. Nel giorno del ricordo da parte del proprio pubblico delle vittime di Superga, Resistenza Granata cede a sorpresa 4-3 sotto i colpi di una commovente Almese, presentatasi in 11 contati per la gara. Infine, si conclude con un pareggio il campionato del fanalino di coda GO Grugliasco, con la doppietta di Alberto Giacoma che nel giorno dell'addio inchioda sul 2-2 l'Antonelliana

Premiazione Aviglianese, Terza Categoria A
Festa sul proprio campo con la coppa per l'Aviglianese

TORINO - GIRONE B

Gli imbattibili del Piemonte. Lo Sporting Club viene applaudito dal Baldissero con la passerella d'onore, vince 3-2 sui collinari e chiude il proprio campionato con 16 vittorie e 4 pareggi, numeri da capogiro che la consacrano a unica società imbattuta della provincia di Torino. Unico dispiacere è guardare alla classifica marcatori: i fratelli Visconti e Bennati stampano la bellezza di 54 gol in tre, ma il Trofeo Pichichi va al bomber dei due mondi Giorgio Remuzzi. L'olandese volante sigla una doppietta sotto il diluvio universale di Chieri, abbatte il Duomo, porta la Sisport al quarto posto e si prende lo scettro di capocannoniere del girone per una sola marcatura di differenza. Bene ancora lo Sporting Vittoria che chiude al secondo posto rifilandone 6 a domicilio al Cambiano, mentre è dal sapore dolceamaro il 5-0 del Pecetto sulla LEO Chieri, con il tecnico Mauro Andreasi amareggiato per aver chiuso al quinto posto e per i problemi di rosa del girone di ritorno. Finale anticipato invece in casa Crocetta, con la Santenese che non si presenta al campo e la vittoria per 3-0 a tavolino.

TORINO - GIRONE C

E festa fu. 5-1 al Parella e vittoria del campionato con promozione annessa per l'Atletico Robassomero che può finalmente gioire con i propri tifosi. Ottimo epilogo per la Nuova Lanzese che spegne l'Mdn Sport vincendo 2-1 e giunge a quota 50 punti, ergendosi a migliore seconda della categoria per media punti (2.5 punti a partita!). Sorride il finale di stagione a Dorina e Accademia Carrara, mentre a Ciriè va in scena il replay di Manchester City-Real Madrid tra Leonida Esperanza e San Donato: è 4-4, decide l'ultima rete dell'annata di Andrea Baldi allo scadere. 

IVREA

Anche in questo caso cala il sipario sulla stagione 2021/22, e i risultati sono tutt'altro che attesi. Nel giorno della festa promozione, il Valchiusella cade sotto i colpi del Leinì per 3-1, un epilogo che di fatto fa felici tutti: i padroni di casa alzano la coppa consegnata dal delegato eporediese Drago, mentre i leinicesi di Marco Casalis agguantano una pesantissima seconda posizione in virtù del tonfo de La Serra privata di Alberto Farinella sul campo del Pertusio (2-1 finale). Vittoria con il botto del Pont Donnas che migliora lo score del girone d'andata battendo 3-1 il Castellamonte, grazie alla doppietta dell'uomo in più del girone di ritorno Didier Duguet, mentre va a valanga ancora una volta lo spazzaneve Grand Combin che ne rifila 4 al Quincitava ultimo. Chiude in quinta fila il Forno espugnando Aosta, mentre il San Carlo Canavese allunga sul trio di coda vincendo lo scontro diretto contro il Baracoa.

Premiazione Valchiusella, Terza Categoria IvreaFoto di squadra con la coppa per il Valchiusella

PINEROLO

Con ancora negli occhi il finale di Santena, tocca fare un passo oltre e pensare allo spareggio che deciderà una stagione: così la Lenci si prepara allo scontro finale di Piobesi che vedrà il confronto con un arrembante Roletto al settimo cielo per aver agguantato questa ultima chance. I bookmakers, proprio per lo stato morale opposto, danno leggermente favorita l'outsider della Val Noce, anche se gli scontri diretti della regular season hanno dato ragione ai poirinesi, ma in questi casi sbilanciarsi non è mai razionale. Ritornando al girone appena concluso, torna al successo dopo tre sconfitte la Sporting Airaschese con in gol il portiere inventato attaccante Michael Avantaggiato (avrebbe fatto tripletta, due gol annullati!); stessa sorte per il Circolo da Giau, che rimonta uno Stupinigi commovente che non riesce a strappare il primo punto storico, mentre le altre due sfide di giornata terminano con l'X finale.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400