Cerca

Terza Categoria

Invictus Sporting Club: Visconti regala la Supercoppa

Atletico Robassomero annichilito, i moncalieresi di Boccardo si confermano squadra più forte della categoria

Invictus, Sporting Club dominante: Visconti regala la Supercoppa

Il capitano dello Sporting Club Bruno Locorriere alza la coppa (foto Cunazza)

Come gli Avengers, letteralmente invincibili. Lo Sporting Club batte 2-0 l'Atletico Robassomero e conquista la Supercoppa torinese, ergendosi a squadra più forte della Delegazione. A decidere la sfida è un gol per tempo: apre nel primo tempo la palombella beffarda di Filippo Visconti, chiude nella ripresa lo scavetto di Manuel Bennati, due perle che hanno messo la ciliegina sulla torta di una partita dominata in lungo e in largo. Per fortuna passa in secondo piano l'errore dal dischetto di capitan Bruno Locorriere ad inizio partita, che avrebbe per altro appesantito lo score.

LA FINALE

Una vittoria a testa, un'ultima partita da disputare, la fine di una stagione memorabile da coronare: benvenuti alla finale di Supercoppa di Terza torinese tra Atletico Robassomero e Sporting Club! La caccia al titolo provinciale è cominciato due settimane fa esatte e il fato ha voluto che la posta dovesse rimanere in palio fino all'ultimo turno, lasciando allo scontro tra robassomeresi e moncalieresi la contesa per un trofeo che mancava da anni sulla piazza della Terza.

A festeggiare al termine dei 90 minuti è lo Sporting Club. Una vittoria meritatissima, ottenuta con un calcio champagne e con la mentalità vincente di chi, fin da inizio stagione, ha creduto e voluto conquistare il salto di categoria. La conquista della Supercoppa è solo un bonus, a fronte di un'annata da imbattibili (gli unici in Piemonte insieme con la Pro Vigezzo), con Filippo Visconti che si conferma top-player di altra categoria.

Da elogiare comunque la stagione dell'Atletico Robassomero. La compagine di Vitale Ferreri ha vinto di prepotenza il proprio girone ed è arrivata a giocarsi la Supercoppa all'ultima giornata; prestazione opaca che dunque non va a ledere un percorso molto positivo di un Gruppo unito e di qualità, probabilmente con la testa già alla Seconda Categoria.

Filippo Visconti in azione

Filippo Visconti, migliore in campo, a duello con Fabio Miceli (foto Cunazza)

IL TABELLINO

ATL.ROBASSOMERO-ASD SPORTING CLUB 0-2
RETI: 38' Visconti F. (AS), 14' st Bennati (AS).
ATL.ROBASSOMERO (4-3-3): Olarean 7, Nardella D. 6.5 (14' st Campo 5.5), Marietta 5.5 (9' st Sepa 6.5), Di Gilio G. 7, Soffietti 6 (1' st Cavalli 6.5), Miceli F. 6.5, La Marca 6, Ferreri 5.5, Barcellona 6 (33' Curcio 5.5), Panero 5.5 (1' st Nardella M. 6), Miceli A. 5.5. A disp. Maraventano, Iannella, Bevilacqua, Giampietro Luciano. All. Ferreri 6. Dir. Coppola - Iuso.
ASD SPORTING CLUB (4-2-3-1): Bellato 7 (42' st Racca sv), Locorriere 7, Campano 7, Grasso D. 6.5, Mangano 7.5, Delta 7, Bennati 7 (21' st Ladogana 6.5), Visconti F. 8 (33' st Russo sv), Visconti A. 7, Grasso G. 7.5, Fierro 6.5 (19' st Valentino 7). A disp. Bella, Mollo D., Pistininzi. All. Boccardo 8. Dir. Pistininzi - Russo.
ARBITRO: Boselli di Torino 6.
AMMONITI: 21' Delta (AS), 32' Barcellona (At), 35' Grasso G. (AS), 46' Soffietti (At), 7' st Nardella D. (At), 19' st Bennati (AS), 23' st Locorriere (AS), 41' st Di Gilio G. (At).

Sul giornale in edicola lunedì un'intera pagina completamente dedicata alla finale.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400