Cerca

Terza Categoria

In vino victorias: colpo da novanta in Valle per sognare il back-to-back

Tante le riconferme e qualche passaggio di consegne di spessore, aspettando i fatidici ripescaggi

TERZA CATEGORIA CHAMBAVE, GIUSEPPE FARINELLA

Giuseppe Farinella è il nuovo allenatore dello Chambave

E' ancora molto presto sulla tabella di marcia della Terza Categoria, ma le società sono già al lavoro da qualche settimana per iniziare a costruire le fortune della prossima stagione. Primo mattone da apporre riguarda la guida tecnica, una colonna portante che generalmente rappresenta il punto di riferimento più saldo nell'arco del campionato più imprevedibile del mondo dei dilettanti. E allora ecco che inizia il valzer delle panchine, tra riconferme e nuovi volti, in attesa delle prossime settimane in cui si andranno a definire ripescaggi in Seconda e iscrizioni di vecchie e nuove matricole.

LE RICONFERME

Partendo dai soliti noti delle panchine torinesi, conferme importanti arrivano dalla collina: dopo un'annata tra alti e bassi per differenti ragioni, scelgono la via della continuità Duomo Chieri, Pecetto e Leo Chieri, riconsegnando le chiavi della panchina rispettivamente a Mario Parato, Mauro Andreasi e Luca Lisa. Spostandoci di pochi chilometri verso la città, la Dorina proverà a dare maggiore costanza al proprio cammino riprovando con mister Patrick Le Noci alla leadership del gruppo giallonero, mentre da Via Petrella arrivano altrettante conferme sia per Borgo Cavour e Mdn Sport che, seppur con obiettivi diversi, danno fiducia all'operato di Albino Gasperi e di Davide Dilevrano. Facendo un passo in quello che fu il Girone A, attendendo le sorti del ripescaggio Rebaudengo e Resistenza Granata si tutelano confermando i tecnici Marco Turletti e Fabrizio Zecchi, con qualche nuovo innesto interessante pronto alla finestra. Infine, uscendo dall'area metropolitana ci spostiamo dapprima nel Canavese, dove si rivedranno volti conosciuti in casa Forno e Castellamonte viste le ufficialità di Flavio Perardi e Luciano Bellino come guide tecniche d'esperienza. Quindi, nel pinerolese proseguirà la caccia alla promozione in casa San Luigi Santena sempre con Luca Gola, mentre per definitivamente trovare la propria dimensione la Rivese manterrà al centro del progetto Daniele Gerbaudo.

LUCA LISA E MARIO PARATO

VOLTI NUOVI

Per rinnovarsi o per ritrovarsi, sono tanti i cambi di panchina che stanno coinvolgendo le società in queste calde settimane. Il colpo più grosso lo ha messo a segno lo Chambave retrocesso, che per puntare al grande ritorno ha affidato la panchina a Giuseppe Farinella. Per il tecnico uscente dall'ottima stagione alla guida dell'Under 19 dello Charvensod è bastata una chiamata del Presidente per capire subito l'importanza del nuovo corso e per annusare l'idea di lanciarsi in ottica prime squadre. Fermento in Valle che ha riflessi su tutto quello che sarà il Girone d'Ivrea: il Quincitava Asd cambia rotta e sceglie Riccardo Racchio per migliorare l'ultima posizione della scorsa stagione, il Grand Combin opta per la figura di fiducia Corrado Barbieri per sostituire l'uscente Lumicisi, mentre in casa Pont Donnas più che una novità è un'assunzione totale di responsabilità quella di Daniele Nicco, che prende le redini della squadra a pieno titolo. Tornando nel torinese, il DB Rivoli si affida all'ex Pecetto Giancarlo Parolin per tornare a fare bene, con Diego Del Pesce che invece guiderà la Juniores rossoblù. Altra bomba vera e propria di mercato arriva dalla cintura: dopo l'addio trionfale da Leinì, Marco Casalis si accasa alla Nuova Lanzese, una scelta che non va lontana dall'idea di calcio apprezzata nell'ultima stagione con l'uscente Andrea Aimone: in vista un campionato di Terza da vincere, sperando magari di ottenere un ripescaggio non così impossibile. Chiude il quadro di questo primo recap sempre la zona di Pinerolo, dove l'Atletico Volvera proverà a rilanciarsi sin da subito con Gianni Camardo, mentre lo Sportinsieme Piobesi punta a fare ancora meglio della passata stagione ponendo la squadra nelle mani di Enrico Bussano.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400