Cerca

Terza Categoria

Pochi mesi fa sfiorarono la Prima Categoria, ora la squadra si compatta per tentare la scalata: «Sarà solo un anno di purgatorio»

Una presidente albese appassionata e un gruppo unito per un unico obiettivo, la nuova società s'inserisce di diritto nella corsa al titolo

FC CASTIGLIONE, TERZA CATEGORIA IVREA

L'FC Castiglione già al completo in una delle ultime amichevoli pre-campionato

Ad un passo dai playoff, il sogno ripescaggio, poi l'oblio e, infine, la rinascita. Non è passato molto tempo dal fatidico giugno 2022: da quando il Castiglione di Andrea Rollè chiudeva il campionato di Seconda Categoria al quinto posto, sfiorando i playoff per una manciata di punti, una beffa amara al termine di un'egregia stagione. Malgrado questa delusione, le sensazioni erano positive, la voglia di rimettersi subito in gioco per riprovare il salto da settembre tanta. Poi ecco il colpo di scena: il vecchio Castiglione non esisterà più. Tutto sembra destinato ad un triste epilogo, ma nel giro di pochissime settimane la situazione si ribalta nuovamente. Il nome è quello di Annalisa Pavone, il sostegno arriva dalla famiglia Rollè e dalla squadra intera. L'11 luglio 2022 nasce l'A.S.D F.C Castiglione.

Per capire meglio come si sia arrivati a questa nuova fondazione bisogna fare un passo indietro ad inizio estate. Il 7 giugno prende il via la prima edizione del Memorial Trunfio, organizzato dall'allora G.S.D Castiglione. Nell'organizzazione del torneo un ruolo di primaria importanza è esercitato da Annalisa Pavone, donna di origini albesi molto legata alla famiglia Rollè, quest'ultima che tanto ha voluto questa competizione. L'impatto con l'ambiente castiglionese è forte e quando diventa chiaro che la storia della società sia al tramonto, Annalisa Pavone prende in mano la situazione e decide di restare per riportare in alto Castiglione. Così, dopo un briefing con la Vice Presidente Margherita Rollè, con il Direttore Sportivo Fabio Marotta, con l'allenatore Andrea Rollè e, soprattutto, con la squadra, la scelta è presa:

 «Ci siamo trovati a luglio e tutti i ragazzi hanno esplicitamente espresso la volontà di continuare. Così abbiamo deciso di ripartire ambiziosi, per tentare la scalata e ritornare dove meritiamo di stare. L'amicizia con la famiglia Rollè è stata fondamentale, la mia passione per il calcio ha fatto il resto»

DIRIGENZA FC CASTIGLIONELa dirigenza del nuovo FC Castiglione

Così nasce il nuovo FC Castiglione, che perdendo il diritto alla Seconda ripartirà dalla Terza Categoria (molto probabilmente dal girone d'Ivrea), con l'esordio ufficiale nella nuova annata che è fissato per domenica nella sfida casalinga di Coppa contro lo Junior Torrazza (confermato come terreno di gioco il sintetico Bertolotti di Volpiano). La rosa della scorsa stagione è stata largamente confermata, con qualche innesto che dovrebbe aver potenziato la qualità, e dunque le aspettative della vigilia sono piuttosto alte. A confermare i dettagli tecnici arrivano le parole del DS Marotta:

«La squadra è stata ampiamente attrezzata per far bene nella categoria. La speranza è che questo si riveli soltanto un anno di purgatorio da cui ripartire. Ci saranno sicuramente squadre attrezzate, ma vogliamo fare bene già a partire dalla Coppa, proseguendo il più possibile e provando a replicare la vittoria di qualche anno fa. Alzare un trofeo ha sempre un sapore particolare»

Obiettivo chiaro, contendenti avvisate sin da subito: l'FC Castiglione c'è e sta tornando, più forte di prima.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400