Cerca

Polisportiva Monterosso Femminile: altro buon test per le ragazze biancocelesti nella trasferta contro l'Orobica

U12Monterosso
Tra le note più belle di queste prime due giornate di Danone Cup c'è sicuramente il Monterosso. Le ragazze biancocelesti infatti, nella seconda giornata di questo mini torneo hanno trovato un'altra grande prestazione questa volta contro l'Orobica. Dopo la sconfitta, in un altro match combattuto come fu la gara contro il Brescia, il Monterosso torna a casa però nuovamente con il sorriso perché le prestazioni sono state altamente soddisfacenti. Soddisfazione che è stata espressa dallo stesso Massimo Vezzali, responsabile del settore femminile della Polisportiva Monterosso, società che negli anni ha costruito un vivaio ed una realtà di primo livello nel panorama del calcio giovanile di Bergamo. «Ci siamo iscritti alla Danone Cup per far fare un po’ di esperienza alle nostre piccole visto che in due anni di pandemia non hanno mai visto il campo. Per noi il settore giovanile è fondamentale, e il lavoro che facciamo con le nostre bambine sin da piccole è importante per creare una continuità negli anni. Partecipiamo a questo mini torneo con ragazze di varie annate: sono tutte ragazze del 2009/2010 che si trovano a fronteggiare formazioni di sole 2008, quindi l’anno di differenza di età, soprattutto in questa fase della crescita, si fa sentire. Manca esperienza, però siamo contenti perché le ragazze hanno preso bene questo impegno, stanno dando il massimo anche se faticano perché chiaramente avversarie di livello come Brescia Sarnico (scuola Inter) e Orobica sono avversarie di primo livello. Noi ci accontentiamo di vedere le nostre ragazze tornare a gioire e a fare sport. Per noi dirigenti e allenatori è una bella scuola perché ci permette di apprendere cose nuove da realtà che sono nell'elité del calcio femminile. Come Monterosso però rimaniamo altamente contenti dei risultati che stiamo ottenendo a tutti i livelli: siamo riusciti a costruire qualcosa di solido a tutti i livelli, infatti riusciamo ad essere competitive dalle più piccole fino alla prima squadra. Siamo sulla strada giusta, noi continuiamo a lavorare in questa direzione per far si che sempre più bambine possano avvicinarsi a questo sport». Proprio nell'ottica di far si che sempre più ragazze si avvicinino al mondo del calcio il Monterosso organizza per il prossimo 19 giugno un open day interamente dedicato al settore femminile. Qui sotto la locandina con i riferimenti da contattare per maggiori informazioni.

Questo articolo è gratis, non hai dovuto pagare nulla per leggerlo, questo perché c’è chi sostiene il giornale. Fallo anche tu, scopri come puoi contribuire andando a questo link

SCARICA LA NOSTRA APPLICAZIONE

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400