Cerca

Monza-Pro Sesto B Under 12 Femminile: il cuore bianco-blu non basta, le ragazze di Silani regalano altre grandi perle

Monza
Il tiki-taka del Monza abbindola e colpisce anche la Pro Sesto di Matteo Terranova che alla fine si deve piegare alle grandi giocate delle interpreti biancorosse. Le sestesi però, nonostante il gran caldo e qualche acciacco fisico di troppo danno comunque filo da torcere alle ragazze di Silani. La Pro Sesto vanta infatti due grandi esterni come Adele Vecchi e Rebecca Costanzo, punti fondamentali per le ripartenze tentate dalle bianco-blu e che hanno messo alla dura prova il tandem difensivo composto Martina Spigariol e Beatrice Gervasoni. Il Monza, che vanta di grandi valori tecnici, gioca coprendo alla perfezione il campo con un lungo possesso che costringe ad innumerevoli corse le ragazze di Terranova. A questo si aggiunge il centrocampo tutto muscoli composto da Leming Aceti e Tea Castoldi: loro sono infatti il cardine che porta alla svolta per il Monza con numerosi palloni recuperati e tante imbucate per le compagne che sfruttano spesso al meglio andando al gol. Le ragazze bianco-blu ci mettono il cuore, lottano a lungo e solo il calo fisico nel finale del secondo, ed ultimo tempo, pone la parola fine su un piacevole pomeriggio per chiudere al meglio la stagione calcistica. Apre Ferrero, Vecchi suona la carica. Il primo approccio è più deciso da parte del Monza che prova a prendere le misure, fa girare palla e cerca il pertugio giusto per andare a pungere la retroguardia di Terranova formata da Manzoni e Dallera. Il primo squillo porta il nome di Tea Castoldi, che esce dai blocchi, si libera con un gran numero sulla destra e crossa lungo per Mikaela Marino che va convinta al tiro ma mette sul fondo. La risposta Pro Sesto però non si fa attendere: ci pensa allora Francesca Sala a lavorare palla in contropiede innescando la corsa a destra di Azzurra Ferretti che prova il tiro sul primo palo che Giada Frattaroli riesce però a respingere. Le biancorosse tornano allora in posizione e si affidano alle invenzioni di Leming Aceti, che porta palla e imbuca per Viola Ferrero che attende l'uscita di Giada Testino e l'anticipa con un tocco centrale. Subito dopo arriva il raddoppio Monza, questa volta con un'azione da videogame: apre Ferrero che offre sulla corsa a Martina Pasquini, tocco di prima sul secondo palo per Marino che questa volta non sbaglia e infila infondo al sacco. Ruggisce però subito la Pro Sesto, con un altra azione di cuore e carattere: Adele Vecchi va in pressione e ruba palla su Marino, parte in corsa sulla destra ed esplode un tiro potentissimo che si spegne sotto la traversa con Frattaroli che può solo guardare il pallone infilarsi alle sue spalle. Castoldi sugli scudi, Erika Alvarez come Ibrahimovic. Il gol della numero 10 inizialmente sembra scuotere il Monza che però riesce subito a rispondere sul campo alzando l'intensità e la qualità delle giocate. Marino in particolare si riprende e trova la doppietta personale con una conclusione angolata sul primo palo. Obiettivo tripletta personale raggiunto pochi minuti più tardi dalla stessa numero 8 che manda sul secondo palo l'ottima imbucata di Aceti. A referto s'iscrive poco più tardi anche Tea Castoldi, brava nel destreggiarsi fuori dall'area di rigore e a calciare, decisiva però la deviazione di Manzoni che manda fuori tempo Testino. Il secondo tempo è decisamente più equilibrato: il Monza è in controllo ma non affonda mai il colpo decisivo amministrando a dovere contro una Pro Sesto che è oramai senza forze ma che ha la determinazione di non piegarsi mai fino infondo. Solamente l'uno-due terribile di Castoldi riesce a scalfire la difesa di Terranova. Chiude definitivamente i conti la giocata della serata a firma Erika Alvarez. La solita Aceti è brava nel liberarsi a sinistra e a pennellare un corner preciso sul secondo palo per la numero 13 che si esibisce con un tacco volante, spalle alla porta, che si va a depositare all'incrocio dei pali. Colpo di classe che fa partire l'applauso di tutti i tifosi presenti. Una chicca perfetta per chiudere al meglio questa bella esperienza nella Danone Cup.

IL TABELLINO

Monza-Pro Sesto B 8-1 RETI: 7' Ferrero (M), 8' Marino (M), 12' Vecchi (P), 13' Marino (M), 16' Marino (M), 18' Castoldi (M), 6'st Castoldi (M), 8'st Castoldi (M), 18'st Alvarez (M). MONZA: Frattaroli, Gervasoni, Sapienza, Castoldi, Casieri, Spigariol, Pasquini, Marino, Blasi, Valdesolo, Aceti, Alvarez, Ferrero, Struga. All. Silani. Dir. Scarlata. PRO SESTO B: Testino, Sala, Ferretti, Dallera, Costanzo, Manzoni, Ottolini, Vassalli, Vecchi. All. Terranova.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400