Cerca

Torino-Pinerolo Under 12 Femminile: Cortese, De Francesco e Romano incantano, Scolamiero finalizza ma è super Sofia Manna

Torino Under 12
Ancora una prova convincente per il Torino di Paolo Borzoni al Torneo Under 12 Femminile che fa suoi tutti e tre i tempi con un Pinerolo comunque sempre in partita. Dopo un primo tempo quasi completamente in mano alle padrone di casa, le ragazze di Fabrizio Musso prendono le misure e cercano di arginare il fiume granata. Super partita per la numero uno del Pinerolo, Sofia Manna, autrice di tanti interventi importanti. Il Toro è stato eccezionale sulle corsie con Emma Cortese nel primo tempo e Gaia De Francesco nel secondo in grande spolvero. La numero 10 Francesca Romano ad ispirare e coordinare la manovra granata e una Alessia Scolamiero implacabile sotto porta. Il Pinerolo riesce a trovare il gol con Elisa Caputo, solida prestazione difensiva poi con Giulia Busi che soffre un po' Romano, ma per il resto salva tante volte la porta difesa da Manna. Generosa anche la prova di Sofia Tundo costretta spesso a tornare in difesa con grande tempismo e senso della posizione. Una partita scivolata nelle mani del Toro, ma da cui entrambe le squadre hanno potuto trarre importanti indicazioni anche in vista della stagione prossima. Orgoglio valsusino. Il match del Torino si apre così come era terminato quello con l'Accademia Torino di una settimana prima, con Romano-Scolamiero-Cortese subito all'attacco. La prima rete arriva da una bella avanzata della numero 3 granata che crossa e cambia gioco per Romano che a sua volta la mette in mezzo per il tap-in di Greta Lanzillotta. Francesca Romano, ex Oulx, e Alessia Scolamiero, ex Caselette, si trovano e si cercano con convinzione. Proprio da questo asse arriva il secondo gol: angolo di Romano, la difesa del Pinerolo non riesce a spazzare e palla a Scolamiero che segna (4'). Un minuto più tardi è ancora la numero 11 ad andare in gol, palla lasciata rimbalzare e stacco di testa a superare Manna: sarà uno dei leitmotiv del match perché segnerà così tre reti. Granata ancora in gol al 7' con il calcio d'angolo di Emma Cortese a trovare la zuccata imperiosa di Lanzillotta. Nel mezzo un paio di interventi di piede di Sofia Manna sul tiro dalla distanza di Alessia Chiarello e sulla punizione di Manno. Dopo il cooling break è il Pinerolo a trovare la via del gol grazie a Elisa Caputo che approfitta di una disattenzione della difesa di casa. Le ragazze di Borzoni sono entrate in campo però con il piglio giusto e prima della fine dei 20 minuti segnano tre gol. Prima c'è la grande conclusione dalla distanza di Romano (16'), poi Scolamiero di testa (18') e infine il diagonale di Cortese sulla precisa sponda di petto di Scolamiero.

Sofia Manno con l'istruttore Fabrizio Musso
Sofia Manno con l'istruttore Fabrizio Musso

Una Manna dal cielo. La seconda frazione risulta molto più equilibrata, anche perché i cambi sono tanti e la difesa del Pinerolo prende le misure. Giulia Busi stoica, Chiara Pepi che chiude tutte le sortite offensive granata che può. Bene anche Sofia Tundo, chignon e grinta alla Pamela Gueli che quando non può avanzare dà una mano alle compagne in difesa. E poi Martina Tenini, la numero 10 prova ad uscire palla al piede in un paio di occasioni con gran coraggio. Nel Toro comincia a dare spettacolo Gaia De Francesco sulla fascia destra, mentre la neontrata Alessia D'Aguì inizia a prendere la mira: la numero 15 prima strozza troppo un diagonale, poi di testa manda fuori su angolo di De Francesco. Parata provvidenziale di Sofia Manna sulla numero 4, che poi coglie il palo interno direttamente da calcio d'angolo prima di segnare al 6': conclusione in area imparabile. Il tempo si conclude con un'altra parata, l'ennesima, di Manna sul tiro a sorpresa di Eleni Falconi. Scolamiero-D'Aguì per la gran conclusione. Rientra Scolamiero che trova subito il gran tiro dalla sinistra, ma Manna è insuperabile. Un po' di imprecisione e la bravura della numero 1 del Pinerolo tengono inchiodato il risultato per i primi 10 minuti del terzo tempo, il Toro crea ma non concretizza. Tra le tante parate di Sofia Manna da segnalare è lo straordinario colpo di reni sul tiro a botta sicura di Scolamiero. Nella seconda parte del terzo tempo il Torino trova altre quattro reti: azione travolgente di Francesca Romano e assist per una mai sazia Scolamiero (10'), la stessa numero 11 trova il terzo ed ultimo gol di testa. Poi si sblocca anche D'Aguì, che prima segna direttamente da punizione dal limite, poi in tap-in sigla la doppietta personale al 18'. Il Torino a tratti è stato implacabile, il Pinerolo ha dimostrato comunque carattere e organizzazione su cui Fabrizio Musso potrà lavorare anche in vista della prossima stagione.

IL TABELLINO

TORINO-PINEROLO 3-0 RETI: 2' Lanzillotta (T), 4' Scolamiero (T), 5' Scolamiero (T), 7' Lanzillotta (T), 15' Caputo (P), 16' Romano (T), 18' Scolamiero (T), 19' Cortese (T), 6' st De Francesco (T), 10' tt Scolamiero (T), 12' tt Scolamiero (T), 14' tt D'Aguì (T), 18' tt D'Aguì (T). TORINO: Morando, Chiarello, Cortese, De Francesco, Falconi, Griffa, Lanzillotta, Mens, Rustici, Romano, Scolamiero, Mirella, Nardi, D'Aguì. All. Borzoni. Dir. Melotti. PINEROLO: Manna, Romano, Pepi, Caputo, Busi, Fornerone, Tundo, Zacco, Pepi, Tenini, Diano, Zuri, Magnano, Valentini. All. Musso. Dir. Matranga.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400