Cerca

Monza - Inter Under 13: il primato resta all'Inter, ma che cuore questo Monza

Monza-Inter Under 13

La rosa a disposizione del tecnico Tumiatti

Partita folle, infinita ed emozionante. Alla fine per la formalità e le qualità tecniche passa l'Inter, ma per il cuore e carattere il vincitore morale è il Monza. Match che vede imporsi sul piano del gioco i nerazzurri in controllo per lunghi tratti e quasi mai messi in difficoltà soprattutto nelle prime due frazioni di gioco. La svolta arriva dalla panchina e si chiama Sibio, il tecnico dei biancorossi carica i suoi alla rimonta spingendo i suoi a crederci fino infondo arrivando a sfiorare l'impresa contro un'Inter che si conferma in vetta al campionato. Dominio Inter che nel primo tempo trova gloria solo allo scadere al 18' con la punizione di Ciardi: pallone che si abbassa all'ultimo infilandosi sotto la traversa che vale il vantaggio. Nella ripresa si mette a referto anche il Monza prima con Colombo murato in area su assist di Mout, poi Carta che riceve palla proprio da Mout e incrocia sfiorando il palo. Inter invece più attenta e meno dominante sul piano delle palle gol che si rende poco pericolosa trovando il raddoppio al 15' con Draghetti che scambia bene e velocemente con Mosconi. Numero 10 che poi apre il mancino in area trovando il gol. Terzo tempo di pura follia dove non c'è un istante di pausa e il gioco rimane su livelli molto alti regalando ai presenti un bello spettacolo. Nella prima parte apre al 4' Attinasi che da posizione proibitiva trova con un colpo da biliardo l'angolo lontano che riapre i sogni di gloria del Monza. Lampo Inter al 6' con l'ottimo cambio gioco di Ciardi per Stante che raccoglie e di sinistro incrocia mandando sotto l'incrocio dei pali. Monza mai doma che risorge nuovamente al minuto 8' con il contropiede guidato da Biffi che allunga al centro per Carta bravo a crederci e a infilarsi tra Ciardi e Ojetti e a spedire nell'angolo basso alla destra di Nassini. Nemmeno il tempo di esultare che l'Inter trova un uno-due micidiale che sembra spegnere definitivamente il fuoco vivo della formazione di Sibio. Prima al 9' è Iddrissou a lavorare palla al centro, conclusione di potenza che piega le mani di Zadek e si deposita in rete. Chiude al minuto 11' la prima parte di questo tempo infernale il destro chirurgico di Mancosu che riceve sull'out di destra e incrocia trovando il gol. Time out richiesto dal tecnico dei biancorossi che subisce l'effetto desiderato, i suoi rientrano con il sangue negli occhi surclassando sul piano fisico la formazione di Tumiatti poco attenta e lucida. Palla rimessa in gioco e nuovo gol per la formazione di casa con lo squillo di Porta non trattenuto da Nassini, palla per Del Duca che spinge in rete da due passi. Di furia esce da centrocampo Zermo palla al piede, conclusione da lontano che sbatte sulla base del palo ritornando sui piedi nuovamente di Del Duca che ringrazia e spinge nuovamente in rete. Monza che non molla sfiorando il pareggio nel finale con Piloni che inventa per Mout, contrasto e palla rimpallata sui piedi di Del Duca che gira di prima trovando il miracolo finale di Nassini.

IL TABELLINO DI MONZA INTER

Monza 4-5 Inter  Reti (0-2;1-2;1-3;2-3;2-5;4-5): 18’ Ciardi (I), 15’st Mosconi (I), 4’tt Attinasi (M), 6’tt Stante (I), 8’tt Carta (M), 9’tt Iddrissou (I), 11’tt Mancuso (I), 12’tt Del Duca (M), 15’tt Del Duca (M). Monza: Zadek 6, Bigoni 6.5, Porta 6, Colombo 6, Piloni 8, Crotti 7, Monguzzi 6, Sirtori 6.5, Del Duca 7, Biffi 6.5, Mout 6, Empoli 6.5, Pansa 6.5, Zermo 6, Attinasi 6.5, Carta 6.5. All. Sibio 7. Inter: Nassini 6.5, Conti 6, Rozzi 6, Balduzzi 6.5, Castagnola 6.5, Draghetti 6, Ciardi 7, Auci 6, Iddrissou 6.5, Mosconi 7.5, Mancuso 6.5, Taho 6, Luchetti 6.5, Stante 7, Ojetti 6, Ben Ahmed 6.5. All. Tumiatti 7. Arbitro: Sig. Santochirico Francesco sez. Monza 7. Partita sempre in pugno ben amministrata nonostante un terzo tempo concitato. PAGELLE MONZA All. Sibio 7 Oltre al cuore immenso e al carattere i suoi hanno anche buone doti tecniche. Zadek 6 Può far meglio come in occasione della punizione di Ciardi. Bigoni 6.5 Attento e roccioso, lotta su ogni pallone.   Porta 6 Qualche difficoltà iniziale in marcatura di poco conto. Colombo 6 Bene il lavoro in impostazione palla al piede. Piloni 8 E' ovunque ed è il manifesto di questo Monza, cuore infinito. Crotti 7 Leader assoluto li dietro. Si fa sentire quando serve guidando i suoi in più occasioni. Monguzzi 6 Spinge bene quando può, a volte poco coraggioso nonostante gli spazi che conquista. Sirtori 6.5 Prima bene in ripiegamento, poi arrembante in fase offensiva. Del Duca 7 La doppietta salva una prestazione poco convincente. Biffi 6.5 Gara fisica che ne limita le importanti doti tecniche. Mout 6 Il più pericoloso nel secondo tempo, sfortunato nelle poche occasioni avute. Empoli 6.5 Qualche bel intervento di pregevole fattura. Pansa 6.5 Fondamentale in marcatura dove vince tutti i duelli.   Zermo 6 Qualche lampo e poco di più, può far meglio soprattutto palla al piede. Attinasi 6.5 Gol di pura classe con un colpo di alto livello. Carta 6.5 Movimenti importanti che rendono imprevedibile l'attacco dei suoi. PAGELLE INTER All. Tumiatti 7 I suoi dominano sul piano tecnico dando l'impressione di poter vincere quando vogliono. Poca attenzione e lucidità nel finale. Nassini 6.5 Fondamentale la parata su Del Duca nel finale che vale come un gol.   Conti 6 Qualche difficoltà a livello tattico nella seconda parte di gara. Rozzi 6 Regge bene sul piano fisico, prestazione pulita. Balduzzi 6.5 Raccordo fondamentale tra difesa e attacco. Castagnola 6.5 Mette ordine quando recupera palla, decisivo sul piano fisico. Draghetti 6 Illumina poco quando spinge in avanti. Ciardi 7 Due giocate di alto livello, prima la punizione chirurgica poi l'apertura al millimetro per Stante. Auci 6 Si fa vedere poco quando spinge in avanti. Iddrissou 6.5 Prestazione a tratti incolore e discontinua, bene il gol. Mosconi 7.5 Fondamentale per movimenti e giocate sempre precise. Mancuso 6.5 Propositivo ed efficace sulla fascia. Taho 6 Qualche incertezza di troppo che rischia di costargli caro. Luchetti 6.5 Duro e roccioso, difficile andargli via oggi. Stante 7 Mancino micidiale e preciso, bene anche in copertura. Ojetti 6 Nel finale paga qualche incertezza di troppo a livello difensivo. Ben Ahmed 6.5 Attento e puntuale negli interventi sbaglia poco [caption id="attachment_166954" align="alignnone" width="900"] La rosa a disposizione del tecnico Tumiatti[/caption]

INTERVISTA DEL DOPO GARA DEL TECNICO SIBIO DEL MONZA

  [caption id="attachment_166955" align="aligncenter" width="900"] La rosa del Monza guidata dal tecnico Sibio[/caption] Sprint e sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle D'Aosta e Lombardia il lunedì mattina e nello store digitale.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400