Cerca

Cisanese - Paladina Under 14: Barri inventa e Villa realizza, la Cisanese vince il big match

cisanese paladina under 14 bergamo - cisanese

La squadra della Cisanese in posa prima del match

Vittoria di misura per la Cisanese di Passador al termine di un match piuttosto equilibrato contro la Paladina di De Paolis. Una vittoria che porta la firma del vicecapitano Michele Villa, caparbio in piena area di rigore a siglare il gol vittoria per i suoi. Per il Paladina, invece, una sconfitta che ha il sapore della beffa, soprattutto per quanto di buono è stato prodotto nell’arco della prima frazione di gioco. Con questo successo, la Cisanese tiene il passo della capolista Ponte San Pietro mentre per il Paladina (oggi privo del capocannoniere Fenaroli) una piccola battuta d’arresto, che in ogni caso non cancella il buon andamento stagionale dei granata. Riguardo la partita, primo tempo piuttosto vivace, dove l’intensità a centrocampo regna sovrana: le due squadre si studiano molto e cercano entrambe di sfondare lateralmente, per le iniziative dei singoli Monti e Radu per la Cisanese mentre Rizzi per il Paladina. La prima occasione è al 21’ per il Paladina con Rizzi che serve in profondità l’accorrente Mangiarotti, il quale però colpisce la sfera debolmente ed è presa facile per il portiere Milani. Al 24’ invece c’è la pronta risposta della Cisanese: l’esterno bianconero Loris Radu vince un contrasto fuori dall’area di rigore e tenta il tiro di precisione alla sinistra di Lavelli, che tuttavia respinge in maniera decisa con un grande intervento in scivolata. Si va al riposo sul risultato di 0-0. Nella ripresa, il canovaccio tattico non cambia: a decidere il match, come accade spesso, è un episodio. Al 9’ calcio d’angolo per i padroni di casa con i due difensori centrali che salgono in area, il capitano Flavio Barri colpisce la sfera di prima intenzione: la difesa del Paladina si alza in anticipo e non si accorge dell’inserimento di Villa che, indisturbato, interviene in spaccata sul secondo palo per il gol del vantaggio. Per il Paladina è un duro colpo, la Cisanese trova coraggio e cerca di mettere in ghiaccio il match. Tuttavia, saranno le rifiniture sbagliate negli ultimi venti metri e le capacità di riflesso del portiere Lavelli a impedire il possibile raddoppio. Nei minuti finali, il Paladina abbozza una reazione di orgoglio ma non basta. Il gioco ristagna nella trequarti dei ragazzi di De Paolis, poco fortunati nell’imbucare la solidissima difesa locale. Non c’è più tempo, il risultato recita 1-0 per la Cisanese. A fine gara parapiglia generale ed espulsione per Francesco Mangiarotti, reo secondo l’arbitro di aver acceso gli animi. Gioia e soddisfazione per l’allenatore Passador, il quale afferma: «I ragazzi meritano questi successi, faccio i complimenti al Paladina perché il suo centrocampo ci ha messo in difficoltà nel primo tempo – e sugli obiettivi – dobbiamo continuare a crescere, la classifica la guarderemo strada facendo». Per il Paladina tanta frustrazione, come confessa il tecnico De Paolis: «Abbiamo perso per un episodio, in campi pesanti come oggi ha prevalso la loro fisicità, a dispetto del  nostro livello tecnico». [caption id="attachment_173860" align="aligncenter" width="900"] cisanese paladina under 14 bergamo Il difensore della Cisanese Michele Villa, autore del gol vittoria[/caption]

IL TABELLINO DI CISANESE PALADINA UNDER 14 BERGAMO

CISANESE-PALADINA 1-0 RETI (0-0, 1-0): 6’ st Villa (C) CISANESE (4-3-3): Milani 6.5, Perico 6, Raso 6, Seminara 6.5, Barri 7, Villa 7.5, Gastoldi 6, Zaccaro 6.5, Maestrini 6.5, Monti 7 (22’ st Bonacina 6), Radu 7 (28’ st Arena 6). A disp.: Zaim, Bonaiti, Gambirasio, Zandona, Colombo, Baltanet, Bel Fatmia. All. Passador 6.5. PALADINA (4-2-3-1): Lavelli 6.5, Roveda 6, Capitanio 6.5, Pagnoncelli 6, Kyryliak 6, Salvi 6.5, Tironi 5.5, Ceroni 6, Rizzi 6.5 (1’ st Masper 6), Mangiarotti 5.5, Arnoldi 6. A disp.: Arrigoni, Maestroni, Rosani, Telesca. All. De Paolis 6. AMMONITI: Tironi (P) ESPULSI: Mangiarotti (P) ARBITRO: Alberto Lava di Bergamo 7. Ottima personalità, conduce la direzione senza sbavature. Attento e ben posizionato. LE PAGELLE DI CISANESE PALADINA UNDER 14 BERGAMO CISANESE All. Passador 6.5 Prepara con accortezza la gara, la squadra oggi non ha mai mollato. Milani 6.5 Sicuro, sempre attento. Gestisce bene la linea difensiva. Perico 6 Disputa una buona gara, diligente. Raso 6 Sufficiente, interviene quando chiamato in causa. Seminara 6.5 Spicca per geometrie e solidità in mezzo al campo. Ben posizionato in campo. Barri 7 Il capitano regala l’assist per Villa. In difesa è autore di una prova maiuscola, non sbaglia mai. Villa 7.5 Firma il gol vittoria, insieme a Barri confeziona una prestazione importante. Sicuro in difesa, ineccepibile. Gastoldi 6 Prestazione sufficiente, nel primo tempo sbaglia alcune letture. Nella ripresa si distingue per altruismo. Zaccaro 6.5 Sempre presente fuori area per le palle respinte dalla difesa avversaria, pericoloso e ispirato. Maestrini 6.5 Nel primo tempo ritarda alcune soluzioni, nel secondo tempo fa salire i suoi. Buona struttura fisica. Monti 7 Incisivo sulla fascia destra, scala come mezzala e partecipa alla manovra. Meriterebbe il gol. (22’ st Bonacina 6). Radu 7 Nel primo tempo una spina nel fianco, vince e lotta nei contrasti di gioco. (28’ st Arena 6). PALADINA All. De Paolis 6 La sua squadra gioca a viso aperto, forse nella ripresa avrebbe potuto rischiare di più. Lavelli 6.5 Compie un grande intervento su botta sicura di Radu. Nonostante il gol preso, incita i suoi. Roveda 6 Male nel primo tempo, meglio nella ripresa. Prestazione complessivamente sufficiente. Capitanio 6.5 Chiude bene gli spazi, gara di sacrificio la sua. Pagnoncelli 6 Il regista viene spesso arretrato sulla linea difensiva, il suo posizionamento non lo giova nella costruzione della manovra. Kyryliak 6 Prestazione diligente, interviene in maniera decisa. Salvi 6.5 Gara solida e consistente, fa legna a centrocampo e recupera diversi palloni. Tironi 5.5 Viene ammonito per fallo di reazione, nervoso e a tratti impacciato. Prestazione rimandata. Ceroni 6 Gara di sacrificio, nella ripresa spicca per intensità. Rizzi 6.5 Tocca a lui sostituire il capocannoniere Fenaroli, generoso e altruista nella manovra verticale della squadra. (1’ st Masper 6). Mangiarotti 5.5 L’espulsione a fine match macchia una prestazione quantomeno dignitosa. Arnoldi 6 Impalpabile, poco incisivo nel primo tempo. Nel secondo tempo esce alla distanza ed è uno dei pochi a non mollare. [caption id="attachment_173859" align="aligncenter" width="900"] cisanese paladina under 14 bergamo La squadra del Paladina prima del calcio d'inizio[/caption]

INTERVISTA AL TECNICO PASSADOR - CISANESE

INTERVISTA AL TECNICO DE PAOLIS - PALADINA

Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo  store digitale. Abbiamo attivato la sezione  PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400