Cerca

Barona Sporting 1971 Under 14: il tecnico Vincenzo Sellitri vuole fantasia e iniziativa dalle sue squadre

Barona Sporting 1971 Under 14 Milano Gruppo
Il mestiere dell' allenatore è un mestiere delicato. Come un direttore d'orchestra, il "mister" deve tener conto di tutti gli strumenti della sua orchestra e non solo, deve elaborare uno spartito che possa coordinare al meglio tutte le melodie e far diventare il gruppo, di musicisti o di calciatori a seconda del caso, una macchina ben oleata che sa seguire le sue indicazioni con estrema facilità. Una quasi ventennale esperienza ha permesso a Vincenzo Sellitri, attuale tecnico della Barona Sporting 1971, di essere certamente uno di quegli allenatori-direttori d'orchestra con ideologie precise e convinzioni nel suo credo tattico, al punto di riuscire ad asportare e far attecchire i suoi concetti in tutte le squadre che ha allenato: «Ho allenato 6 anni in Barona e prima per 13 anni in quello che oggi è il Club Milano. Il calcio da allora è cambiato notevolmente, ma io ho sempre cercato di mantenere fede al mio stile, perché dalle mie squadre voglio una tipologia di gioco ben precisa. Mi piace il calcio offensivo, chiaramente nei limiti del possibile e senza scoprirsi in maniera eccessiva. Per questo motivo, il mio pallino è sempre stato quello di riuscire al passo coi tempi: ho cambiato le metodologie, ma l'obiettivo era sempre quello di andare all'attacco». Questi concetti, poi, devono trovare poi un'applicazione pratica, e in questo Sellitri si è dimostrato estremamente concreto: «Chi mi conosce, riconosce subito le mie squadre. Votate all'attacco, ma soprattutto convinte mentre sono in campo. Questa è la cosa principale. Voglio che i miei ragazzi tentino la giocata, tenendo sempre a mente che è fondamentale per me mantenere il possesso e, se perso, fare di tutto per recuperarlo. Però sì, la fantasia è ben accetta ed è la cosa più bella vedere i ragazzi sicuri di sé. E se qualcuno sbaglia qualcosa, va bene lo stesso. In settimana si lavora proprio per smussare gli angoli. I gruppi che ho allenato negli ultimi anni hanno recepito bene le mie indicazioni e i risultati sono stati buoni». [caption id="attachment_244594" align="aligncenter" width="1200"] Vincenzo Sellitri Barona Sporting 1971 Under 14 Milano Il tecnico Vincenzo Sellitri[/caption] C'è stata anche l'opportunità di scendere più nel dettaglio, per quel che riguarda le tattiche e i moduli utilizzati dal tecnico: «Fino a qualche anno fa disponevo le squadre con un 442. In realtà era più un 424, perché gli esterni erano molto alti, ma penso che dare l'impostazione del centrocampo a quattro sia fondamentale per far capire ai ragazzi sulle fasce che devono sacrificarsi e dare copertura dietro. Adesso, invece, sono passato ad un 433: un centrocampo più corposo per sostenere ancor di più l'attacco, ma gli esterni alti sanno che devono comunque rientrare e abbassarsi in fase di non possesso. Poi ovvio, il pressing è altrettanto importante, perché bisogna riconquistare subito il pallone, in modo da alleggerire il compito di tutto il gruppo». E proprio in merito al gruppo Under 14 che sta allenando in questa stagione, Sellitri ha raccontato: «La squadra non la conoscevo. Ma hanno superato le mie aspettative, devo essere onesto. Non mi aspettavo un gruppo così coeso: hanno risposto benissimo agli allenamenti e l'inizio è stato ottimo. Per fortuna siamo riusciti a fare una buona preparazione perché dopo il primo stop la condizione atletica è calata parecchio, ma con il pre-campionato la squadra ha recuperato la forma atletica migliore e le amichevoli sono andate bene. Le vibrazioni erano buone». Purtroppo, il poco tempo a disposizione non ha permesso al tecnico di calibrare le ambizioni: «Come detto, non conoscevo la squadra e non ho potuto fare una stima dei nostri obiettivi possibili da raggiungere. Quando si riprenderà, dovremo riprendere praticamente da zero e si capirà dove potremo arrivare». Barona Sporting 1971 Under 14 Milano AllenamentoInfine, Sellitri ha dato una sua visione sulla possibile ripresa dei campionati: «Io non so realmente neanche fare una previsione su quando potremo riprende. Fosse per me, però, i ragazzini li farei giocare sempre, perché nei centri sportivi la situazione era ampiamente sotto controllo». Di seguito, invece, la rosa dell' Under 14 della Barona Sporting 1971: Portieri: Andrea Miccoli Federico Abbatianni Difensori: Leonardo Vido Tomas Olldashi Lorenzo Bergonzi Davide Poli Centrocampisti: Tommaso Gilardi Edoardo Leone Niccolò Rambaldi Alessio Cannone Alessandro Fusto Rafael Alloca Davide Castellotti Gabriele Recalcati Attaccanti: Alessandro Di Martino Tommaso Torta
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400