Cerca

Under 14

Enotria-Segrate: i rossoblù si mantengono saldamente in testa al campionato trascinati da una doppietta del bomber Nourice

In grande evidenza anche Luly Tommasselli, Favaro e Locurcio che con i propri gol contribuiscono al risultato finale domando i gialloblù

Enotria U14

Enotria con una speciale maglia rosa per la sfida al Segrate

La supersfida del Girone Q non delude le aspettative dei numerosi tifosi accorsi al centro sportivo F.C. Enotria, regalando uno spettacolare 5-2: una doppietta di Nourice, accompagnata dai gol di Luly Tommasselli, Favaro e Locurcio regalano i 3 punti ai padroni di casa. Gli sforzi della squadra ospite, trascinata da un Filippo Brucato leader tecnico e carismatico dei gialloblu, si rivelano vani davanti alla corazzata di Baldissin, grande protagonista del match con una serie di cambi che si sono rivelati determinanti per portare al successo la propria squadra dopo un primo tempo molto combattuto e terminato in parità.

Equilibrio e battaglia. I padroni di casa, oggi in campo con una particolare maglia rosa, scendono in campo con la chiara intenzione di proseguire nel proprio cammino vincente all'interno del proprio girone: già al 6' minuto Cirasella va molto vicino al gol con una bella conclusione da fuori; è proprio questo il preludio al vantaggio dell'Enotria, che arriva in contropiede: al 9' minuto un bel filtrante di Benedini trova Nourice appena dentro l'area di rigore, il bomber non sbaglia e con un potente sinistro rasoterra fulmina Gulminelli. Quello che poteva essere un macigno per i gialloblu, si rivela invece la spinta necessaria a controbattere alle iniziative dei padroni di casa; due palloni recuperati caparbiamente da Picariello portano a due conclusioni molto pericolose: la prima di Filippo Brucato sventata da Giobbe, la seconda un tiro di Soprani che non centra la porta per questione di centimetri. L'episodio che porta al pareggio nasce al 22' minuto: in seguito agli sviluppi di una punizione battuta da Picariello, la palla arriva sul mancino di Filippo Maruzzelli che di sinistro da fuori area scavalca Giobbe con uno straordinario pallonetto. I padroni di casa riprendono immediatamente in mano il pallino del gioco, soprattutto grazie al triangolo di costruzione formato da D'Addona, Gorla e Brugnone, i quali con la loro precisione nei passaggi riescono a controllare il ritmo della partita e a tenere lontani gli ospiti dalla propria porta. Il Segrate però, schierato con un prudente ma ben organizzato 352, chiude tutti gli spazi al tridente avversario e non corre più alcun pericolo fino alla fine della prima frazione.

Dominio e spettacolo. La ripresa inizia con i padroni di casa pienamente in controllo delle operazioni; gli ospiti sembrano già più stanchi e dopo 10' di resistenza cedono il passo all'Enotria: azione corale perfetta dei rossoblu, cross rasoterra di Maruzzelli che trova a rimorchio Luly Tommasi che di piatto porta in vantaggio la propria squadra. Non c'è neanche troppo tempo per esultare perchè dopo 3 minuti, in seguito a una mischia in area, Favaro riesce a mandare la palla in rete e a fissare il punteggio sul 3-1. Questo è davvero un duro colpo per i gialloblu che non trovano più le forze per reagire e vengono progressivamente schiacciati nella propria area; neppure i cambi di Napolitano riescono a sbloccare la situazione. Nourice, dopo una partita dominante a livello fisico, fatta di sponde e duelli aerei vinti, mette il punto esclamativo sulla sua prestazione con un gol da rapinatore d'area di rigore sfruttando una serie di rimpalli nati dalla battuta di un calcio d'angolo. La reazione degli ospiti sta tutta in un colpo di testa di del capitano Giacomo Brucato che si stampa sulla traversa. Tra i nuovi entrati nei padroni di casa si fanno subito notare La Gioia che al 20' minuto colpisce il palo con una botta da fuori, e Locurcio che al 26', un minuto dopo il suo ingresso in campo, parte in contropiede e con un piatto destro sul secondo palo chiude la contesa. L'ultima emozione del match la regala il neo entrato Khodaboux, che imitando il suo compagno Brucato, supera Giobbe con un pallonetto da quasi 30 metri, portando il risultato finale sul 5-2. L'Enotria ottiene 3 punti e il primato solitario in classifica, il Segrate, amareggiato dalla sconfitta, si appresta invece ad affrontare il prossimo turno partendo dalla prestazione del primo tempo.  

IL TABELLINO 

Enotria-Segrate 5-2
RETI: 9' pt Nourice (E), 23' pt Maruzzelli (S), 10' st Luly Tommaselli (E), 13' st Favaro (E), 17' st Nourice (E), 26' st Locurcio (E), 36' st Khodabux (S)
ENOTRIA (4-3-3): Giobbe 6.5, Gorla 6.5, Maruzzelli 6, Brugnone 7(23' st Veneziano 6.5), D'Addona 6.5 (17' st Boara 6), Grotti 6, Luly Tommaselli 7.5 (25' st Locurcio 7), Mondini 6.5(17' st La Gioia 7), Nourice 8 (28' st Bertolini 6), Benedini 6.5 (6'st Favaro 7), Cirasella 6.5 (15' st Agogliati 6.5). A disp. Chierico. All. Baldissin 7.5.
SEGRATE (3-4-3): Gulminelli 7 (21' st Di Stefano 6), Labate 6, Maruzzelli 6.5 , Picariello 6.5(33'st Urso sv), Brucato G. 6.5, Amedei 6, Brucato F. 7.5 (33' st Bertelli sv) , Gragnato 6 (31' st Bidoggia 6), Zuccari 6(8' st Chtioui 6.5), Soprani 7(31' st Khodabux 6.5), Aceti 6 (5' st Pagliani 6). A disp. Romano. All. Napolitano 6.5. Dir. Amedei.
ARBITRO: Calò di Cinisello Balsamo 6.

LE PAGELLE

ENOTRIA
Giobbe 6.5 Sicuro e attento nelle situazioni in cui viene chiamato in causa, decisivo nel primo tempo per mantenere il pari.
Gorla 6.5. Ottimo in marcatura e prezioso nella costruzione dal basso, prestazione da leader difensivo della squadra.
Maruzzelli 6 Soffre molto il duello con Brucato, riesce a limitare i danni e si riscatta con un assist.
Brugnone 7 Tiene perfettamente in mano le redini del centrocampo anche nei momenti difficile, grande prova in regia.
23' st Veneziano 6.5 Entra bene in partita riuscendo a dettare i ritmi del gioco con ordine e pulizia tecnica.
D'Addona 6.5 Come il suo compagno di reparto, sbarra alla grande la strada agli attaccanti avversari e porta qualità nel giro palla.
17' st Boara Buona prova difensiva e qualche spunto interessante in avanti.
Grotti 6 Utile in fase di costruzione e di contenimento, non spinge molto ma lavora tanto per i compagni.
Luly Tommasselli 7.5 Ottima partita da vera mezz'ala box-to-box, recupera tanti palloni, crea gioco e segna anche; pomeriggio indimenticabile per lui.
25' st Locurcio 7 Ci mette meno di 60 secondi per essere decisivo, suo il gol che chiude definitivamente i giochi.
Mondini 6.5 Si trova ovunque a centrocampo, corre per tre e recupera tantissimi palloni.
17' st La Gioia 7  Entra con forza e dinamismo nella partita, prestazione molto positiva, solo il palo gli nega la gioia personale.
Nourice 8 Prestazione trascinante del bomber rossoblu, imprendibile in velocità, vince quasi tutti i duelli e segna una doppietta decisiva.
28' st Bertolini 6 Lotta per cercare il gol, non ha molta fortuna ma atteggiamento molto grintoso
Benedini 6.5 Inizia alla grande con un assist, svolge con qualità il ruolo di raccordo tra attacco e centrocampo.
6' st Favaro 7 Porta più fisicità sulla fascia destra dei padroni di casa e si toglie anche la soddisfazione di fare un goal.
Cirasella 6.5 Grande qualità e tanti dribbling riusciti, bella prestazione gli manca solo il goal.
15' st Agogliati 6.5 Non fa rimpiangere il suo predecessore creando qualche pericolo al portiere avversario
All. Baldissin 7.5 Indovina tutte le scelte nel secondo tempo, dai cambi agli scambi di posizione in difesa.

SEGRATE
Gulminelli 7 Tante parate decisive a non rendere peggiore il punteggio già pesante.
21' st Di Stefano 6
Subisce un gol sul quale è totalmente incolpevole, ha anche il tempo di mettersi in mostra con una parata.
Labate 6 Soffre l'esuberanza fisica della punta avversaria, riesce lo stesso a limitare i danni e non sfigurare.
Maruzzelli 6.5 
Riesce a portare sul pari la propria squadra ed è l'unico che riesce a tenere in marcatura su Nourice.
Picariello 7
Grande partita in regia per il mediano gialloblu, nel primo tempo molti pericoli nascono dal suo piede.
Brucato G. 6.5 
Prova in tutti i modi a guidare i propri compagni di reparto, va anche vicino al gol ma solo la traversa gli dice di no.
Amedei 6 
Soffre più di tutti gli attaccanti avversari, ma molto spesso riesce a trovare il guizzo decisivo per non farsi superare.
Brucato F. 7.5 
Primo tempo sulla destra, secondo a sinistra, ma non fa differenza per lui: in velocità è incontenibile, progressioni palla al piede inarrestabili e anche lucidità nei passaggi. Decisamente il migliore dei suoi.
Gragnato 6 
Prestazione solida a centrocampo, fa molto lavoro oscuro nel ripulire palloni per il suo compagno di reparto.
31' st Bidoggia 6
Prova a dare una mano ai suoi in un momento difficile della partita, si fa vedere con qualche filtrante ambizioso poco sfruttato dai compagni.
Zuccari 6
Si propone molte volte in avanti ma non riesce ad essere decisivo negli ultimi 30 metri.
8' st Chtoui 6.5
 Porta alla squadra accelerazioni e qualità, buona prestazione.
Soprani 7 Lotta come un leone su ogni lancio lungo, fa a sportellate con tutta la difesa avversaria ed è sempre pericoloso; gli manca solo la rete.
31' st Khoudabux 6.5
Entra in un momento in cui la partita sembra finita e invece si regala un gol da cineteca che difficilmente dimenticherà.
Aceti 6
Ingaggia molti duelli con il terzino avversario ma non trova mai lo spunto decisivo.
5' st Pagliani 6
Entra per dare una scossa alla partita e dare più peso all'attacco gialloblu, ci riesce solo ad intermittenza.
All. Napolitano 6.5
Prepara molto bene la partita e per 45' imbriglia quasi totalmente la capolista; nel secondo tempo azzarda un cambio di modulo che non ha gli effetti sperati.

ARBITRO
Calò di Cinisello Balsamo 6
Qualche distrazione nel corso del match, ma nel complesso dirige bene l'incontro e porta al termine la partita senza estrarre nessun cartellino.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400