Cerca

Di Po Vimercate - Biassono Under 14 : Meregalli Show. Tripletta per lui e il Biassono vince la prima gara

Di Po Vimercate - Biassono, Monza Under 14. Coach Biassono Santamaria

Di Po Vimercate - Biassono, Monza Under 14. Coach Biassono Santamaria Fabio

Colpo grosso del Biassono che supera, grazie alla tripletta di Meregalli e ai gol di Ricci e Magni, la Di Po di Cereda. Gara molto piacevole per intensità e carattere. L’avvio degli ospiti è deciso, soprattutto sulla fascia destra dove si inseriscono spesso Ricci, supportato da Crisetti. I problemi per la formazione di Cereda iniziano proprio da questa parte, i ragazzi biancoverdi faticano a contrastare la squadra di Santamaria che è sempre nella metà campo avversaria. La Di Po viene forse inizialmente colta di sorpresa e riesce a proporsi in avanti solamente con Kume, che fatica comunque a trovare spazi nella difesa del Biassono. La prima occasione da gol arriva per la formazione ospite al 5' quando, dalla fascia destra parte un cross di Crisetti e Vimercati non arriva sul pallone per un soffio. Appena un minuto dopo, un recupero di Meregalli a centrocampo permette alla formazione rossoblù di avvicinarsi all'area di rigore vimercatese e sarà proprio Meregalli al 6' con un buon diagonale, a siglare il primo gol della stagione. Da qui in avanti si vede solo la formazione di Santamaria che prova in tutti i modi a trovare il raddoppio, che arriva al 32' quando Ricci sale sulla fascia destra e si porta al limite dell'area, e segna un bel gol in diagonale.Il primo tempo si chiude con un'azione della Di Po, ad opera di Bettini, che con un tiro da fuori area sfiora il palo. La ripresa non offre sconvolgimenti sul piano tattico, la formazione di Cereda sembra rientrare in campo con un ritmo diverso, infatti al 4' è proprio la formazione di casa ad avvicinarsi al gol, grazie ad uno scambio tra Bettini e Cantù. Il Biassono prova a rispondere subito con il capitano Balconi, ma nulla di fatto. Al minuto 11 la squadra guidata da Santamaria si avvicina nuovamente al gol, questa volta a dire di no alla compagine rossoblù è Luppino che compie un'ottima parata sempre sul solito Meregalli. Gli innumerevoli sforzi e il forte pressing del Biassono vengono premiati al 20′: Crisetti recupera palla sulla destra, e lancia Meregalli verso la porta, che non sbaglia e insacca il pallone in rete. Esattamente 7' dopo, arriva il quarto gol per i ragazzi di Santamaria: ancora una volta è Meregalli a buttare la palla in mezzo e segna così la prima tripletta della stagione. La Di Po fatica ad uscire dalla sua metà campo e proprio al 27' arriva il quinto gol ad opera di Magni che chiude di fatto la gara. La partita si conclude 5 a 0 per il Biassono che così può sorridere e iniziare con il piede giusto il nuovo campionato.

IL TABELLINO

Dipo Vimercate 0 - 5 Biassono  Rete: 6' Meregalli (B), 32' Ricci (B), 20' st Meregalli (B), 27' st Meregalli (B), 31'st Magni (B) Di Po Vimercate (4-4-2): Luppino 6, Federici 6, Girasole 6, Spada 6, Arlati 6.5, Cantù 6 (17'st Rizzi 6), Puccini 6, Grassi 6, Bettini 6.5, Kume 6 (11'st Anderson Vassallo 6), Mori 6 (6'st Rizzoli 6) A disp. Crippa, Ilhami, Busato e Biffi All. Cereda N. 6 Biassono (4-4-2): Polli 6.5 (21'st Arnone 6 ), Crisetti 6.5 , Incostante 6.5, Martagni 7, Omran 6.5, Porta 6.5, Milanello 6.5 (6'st Riboldi 6), Balconi 7 (12' st Carinci 6), Meregalli 7.5, Vimercati 6.5 (4'st Caputo 6), Ricci 7 (19'st Magni 6.5). All. Santamaria F. 6.5 Arbitro: Passoni Alberto sez. di Monza 6.5. Gara di facile gestione ben condotta.

LE PAGELLE

DI PO VIMERCATE All. Cereda 6 Tanti alti e bassi dei suoi giocatori. Luppino 6 Subisce cinque gol, ma spesso riesce a tenere in partita i suoi compagni parando un bel tiro su Meregalli Federici 6 Lotta in difesa ma non riesce a bloccare gli attaccanti avversari. Girasole 6 Riesce a fermare gli attaccanti in più occasioni Spada 6 Grintoso e combattivo, compie alcune ingenuità difensive Arlati 6.5 Partita di sostanza e sacrificio. Cantù 6 Rimane nell’ombra, fa fatica a emergere e a farsi vedere anche dai propri compagni. Puccini 6 Tiene bene il centrocampo. Grassi 6 Partita ordinata fatta di pochi lampi. Bettini 6.5 Anche lui si fa vedere spesso in attacco e crea qualche bella occasione Kume 6 Tra i più propositivi dei suoi, troppo solo là davanti. Mori 6 Dà sostanza alla difesa. Ferma spesso gli avversari in uno contro uno.   BIASSONO All. Santamaria 6.5 Prestazione più che positiva. Da registrare un reparto offensivo molto concreto. Polli 6.5 E’ raramente impegnato. Quando serve però è sempre presente ed attento in anticipo. Crisetti 6.5 Gli riescono più volte la ripartenza e la giocata, mettendo in difficoltà i suoi avversari. Incostante 6.5 Non si prende mai nessun rischio, chiudendo tutte le ripartenze avversarie Martagni 7 Ottima prestazione del capitano condita da un’importante gestione del pallone in impostazione. Omran 6.5 Preciso e pulito, mette ordine in mezzo al campo. Porta 6.5 Gara ordinata e compatta. Milanello 6.5 Lotta e cerca di farsi valere con alcune ottime giocate. Balconi 7 Alza i giri del motore e inizia a conquistare tanti palloni rigiocati con tanta intelligenza.   Meregalli 7.5 Potrebbe portarsi a casa il pallone dopo questa tripletta. Personalità e carattere. Mvp della gara Vimercati 6.5 Non trova il goal su, ma regala spettacolo e tanta generosità. Ricci 7 Palla al piede riesce sempre a proporre qualche soluzione interessante come in occasione del suo gol. Dal 19'st Magni 6.5 Ingresso positivo e duro. Entra e lotta su ogni palla e alla prima possibilità segna)

LE INTERVISTE

Nel post gara coach Santamaria è soddisfatto della prima prova ufficiale dei suoi ragazzi: :"Sono molto contento del risultato ottenuto, come si suol dire "Buona la prima no?". Diciamo che è un gruppo nuovo, che ho preso quest'anno e sono molto contento della prestazione di oggi. I ragazzi si muovono e seguono le mie indicazioni e questa è una cosa molto bella. Non conosco le squadre avversarie, quindi non so cosa ci aspetterà nelle prossime partite però devo dire che se giochiamo così mi aspetto sicuramente grandi cose da questo gruppo". Un pò deluso invece l'allenatore della squadra vimercatese Cereda:"Partita storta direi, troppa differenza fisica tra le due squadre. Dobbiamo sicuramente migliorare dal punto di vista della concentrazione e della testa, questi alti e bassi non ci aiutano sicuramente ad approcciare al meglio la partita. La differenza si è vista e se vogliamo ottenere delle buone cose dovremo fare sicuramente questo salto di qualità"
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400