Cerca

Cenisia - Mirafiori Under 14: guizzo di Tagliento, violette rimontate

Cenisia Mirafiori Under 14

Il Mirafiori di Fabrizio Vandoni

Sulla carta il Mirafiori aveva qualcosina in più, ma il campo ha emesso il suo verdetto solo all'ultimo. Merito di un Cenisia agguerrito e determinato a non concedere sconti, cinico al punto giusto e coeso nel voler agguantare i primi punti in campionato. Le violette sono state costrette a capitolare negli ultimi 10' della partita, con il gol di Tagliento che si rivela una doccia fredda per i padroni di casa e fa tirare invece un sospiro di sollievo a Vandoni. Il Mirafiori prende subito in mano il pallino del gioco, con un avvio spregiudicato che costringe i ragazzi di Riccetti a chiudersi in difesa e ad affidarsi ai lanci lunghi per ripartire. Fioccano le occasioni per i gialloblù, vicinissimi al gol già dopo 3' con il diagonale strozzato di Di Filippo, che termina a fil di palo. Gli ospiti, con un pressing feroce, assediano l'area delle violette conquistando numerosi corner (6 solo nel primo tempo). Proprio dalla bandierina arriva il vantaggio gialloblù: in battuta Padalino cerca direttamente capitan Villano che, a due passi da Scoffone, trova l'incornata dell'1-0. La risposta delle violette è immediata e arriva alla prima occasione utile con il puntone rasoterra di Di Chiara che si incunea in corrispondenza del secondo palo. Rinvigoriti dal pari, i ragazzi di Riccetti fanno del tallone d'Achille del Mirafiori, la precisione sotto porta, il loro punto di forza per passare addirittura in vantaggio: in un momento di blackout per i gialloblù a fine primo tempo, Peyron si avventa su una palla vagante a centrocampo e si invola palla al piede indisturbato verso Battista, gonfiando la rete con un destro imparabile. Il Mirafiori dà il tutto per tutto nella ripresa, vitali gli inserimenti di Gatto e Pastiu, che mettono a ferro e fuoco l'area delle violette. È proprio il primo a trovare il 2-2 al 17' dopo una bella azione del tridente offensivo: Santoro trova la giusta intesa con Sconfienza, bravo a lanciare Gatto, che si invola dalla trequarti verso Scoffone, trafitto con un diagonale chirurgico. Da questo momento in poi è un botta e risposta continuo: il Cenisia va vicino al gol con la conclusione a botta sicura dalla distanza di Mathias De Marco, sul versante opposto Santoro sbatte contro il muro di Scoffone. Santoro si rifà subito dopo, questa volta nelle vesti di rifinitore, firmando l'assist per Cristian Taglione. 25', gialloblù tutti in avanti, il neo entrato Ikebe si smarca in area, Santoro si avventa sul pallone e trova subito il passaggio per Taglione che, lasciato libero di tirare in aerea, gonfia la rete. Tre punti fondamentali per un Mirafiori sempre più ambizioso in ottica campionato: la vittoria, seppur sofferta, ha mostrato le qualità di un gruppo che si sta amalgamando e che ha dimostrato di saper soffrire. Anche il Cenisia, nonostante il terzo k.o. consecutivo, ha mostrato di valere di più di quanto reciti la classifica con una partita di sacrificio, per invertire la tendenza negativa di inizio campionato servono però punti, già a partire dal big match con la Novese.

IL TABELLINO DI CENISIA MIRAFIORI UNDER 14

CENISIA-MIRAFIORI 2-3 RETI (0-1, 2-1, 2-3): 8' Villano (M), 12' Di Chiara (C), 29' Peyron (C), 17' st Gatto (M), 25' st Tagliento (M). CENISIA (4-4-2): Scoffone 6 (29' st Girardi sv), Galasso 6.5, Aluisio 6 (1' st Tripepi 6), Peyron 7, Actis 6, Barone 6.5, Stefanucci 6 (11' st Mocciola 6), Giacoletto 6 (21' st Graffino 6), Camiolo 6 (1' st De Marco 6.5), Di Stefano 6.5 (28' st De Marco F. sv), Di Chiara 7. All. Riccetti Massimo. Dir. Stefanucci - Aluisio. MIRAFIORI (4-3-1-2): Battista 6.5 (30' st Zora sv), Pagliuca 6, Padalino 6, Villano 7, Meriacre 6.5, Palermo 6.5, Santoro 7, Redoglia 6 (1' st Gatto 7), Sconfienza 7 (25' st Ikebe 7), Di Filippo 6 (1' st Pastiu 6.5), Tagliento 7.5. A disp. Cammaroto. All. Vandoni. Dir. Redoglia. ARBITRO: Billone di Nichelino 7 Dirige la gara senza sbavature, mantiene l'ordine in campo per tutti i 90'.

LE PAGELLE DI CENISIA MIRAFIORI UNDER 14

CENISIA 4-4-2 All. Riccetti 6.5 La classifica dice tre k.o. consecutivi, ma il suo Cenisia ha lottato con carattere per tutti i 70'. Scoffone 6 Alterna qualche presa indecisa a interventi da gatto. 29' st Girardi sv Galasso 6.5 Motorino sulla destra, fino all'ultimo sprona i suoi alla ricerca del 3-3. Aluisio 6 Un po' in difficoltà in avvio sulla corsia mancina, poi cresce. 1' st Tripepi 6 Lavora per i suoi, positivo. Peyron 7 Vede uno spiraglio e non sbaglia sfruttando il blackout del Mirafiori. Cecchino. Actis 6 Si prende qualche rischio di troppo, ma poi ci mette una pezza. Barone 6.5 Il più lucido dietro, coordina il reparto difensivo con esperienza. Stefanucci 6 Fatica a imporsi in mezzo al campo, in ombra.  11' st Mocciola 6 Volenteroso, aiuta la causa delle violette. Giacoletto 6 A fasi alterne, cala con il passare dei minuti.  21' st Graffino 6 Linfa nuova per i suoi. Camiolo 6 Prova a sfruttare la sua fisicità, ma non passa dal muro gialloblù.  1' st De Marco 6.5 Vicino al gol con un gran tiro dalla distanza, Battista glielo nega. Di Stefano 6.5 Affina l'intesa con Camiolo, si propone ma non trova la via del gol.  28' st De Marco F. sv Di Chiara 7 Alla prima occasione utile non sbaglia il bersaglio e ravviva le speranze. Dir: Stefanucci - Aluisio. MIRAFIORI 4-3-1-2 All. Vandoni 7 Vittoria che, seppur sudata, conferma comunque l'ottimo avvio del Mirafiori. Gruppo in fase di rodaggio ma con grandi ambizioni. Battista 6.5 Non si fa trovare impreparato sulle incursioni delle violette, dà sicurezza.  30' st Zora sv Pagliuca 6 Parte in sordina nei primi minuti, poi prende le misure della fascia. Padalino 6 Lavoro di sostanza nella corsia di sinistra Villano 7 Padrone del centrocampo gialloblù. Il capitano si regala il gol che sblocca la partita ed esulta sotto i suoi tifosi. Meriacre 6.5 Primo ex di giornata, non delude le aspettative e si erge nella retroguardia. Palermo 6.5 Dirige con esperienza il quartetto difensivo. Bravo anche a far ripartire l'azione. Santoro 7 Velocità e dribbling sono le sue armi migliori. Il gol dell'ex, ciliegina sulla torta, gli è negato solo da Scoffone. Redoglia 6 Qualche imprecisione a centrocampo,  1' st Gatto 7 Entra con il turbo e diventa subito decisivo. La sua rete dà la carica al gruppo per la rimonta. Sconfienza 7 Da trequartista si esalta. Abbina un'ottima visione di gioco alle doti di rifinitore. 25' st Ikebe 7 Impatto monstre sulla gara. Il terzo gol nasce da un suo contrasto in area del Cenisia. Di Filippo 6 Parte forte, poi scema con il passare dei minuti. 1' st Pastiu 6.5 Riserva infinita di energie, dà l'anima. Tagliento 7.5 Trova il guizzo giusto al momento giusto. Si regala la gola del gol e regala ai suoi tre punti fondamentali. È lui l'uomo partita. Dir: Redoglia.

CENISIA MIRAFIORI UNDER 14: INTERVISTA A FABRIZIO VANDONI (MIRAFIORI)

CENISIA MIRAFIORI UNDER 14: INTERVISTA A MASSIMO RICCETTI (CENISIA)

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400