Cerca

Bsr Grugliasco - Venaria Under 14: la risolve D'Errico, decisivo Passantino

Bsr

Il Bsr Grugliasco di Anello prima delmatch con il Venaria

Tre punti pesanti per il Bsr Grugliasco di Tommaso Anello, che si lascia definitivamente alle spalle la zona calda della classifica grazie ad una vittoria di misura contro un Venaria che, invece, inizia a sentire il fiato sul collo delle inseguitrici. Gli ospiti, allenati da Davide De Vita, si schierano in campo con la catena di centrocampo a tre formata da Smorgon, Capogna e Barbieri ed un tridente offensivo con Medelin, leggermente arretrato, ad inventare dietro alle due punte Brunazzo e Zoccolella. Dall'altro lato Tommaso Anello mette in campo due linee da quattro, con il tandem offensivo Guarnieri-Gentile e gli esterni Polizzi e Gerlin a caccia di spazi. Proprio dagli esterni biancorossi nascono i primi percoli per la retroguardia arancioverde, in particolare dai piedi di un Gerlin particolarmente ispirato, che in questa prima parte di gara salta l'uomo quasi sistematicamente. Dopo solo 8' di gioco i biancorossi riescono a portarsi in vantaggio: grande assist di Gerlin, che disegna un assist perfetto sui piedi di D'Errico, che da due passi non sbaglia il tap in e supera Vigo. Anche i cervotti però si fanno vedere in avanti all'11' con il tiro di Brunazzo e al 25' con la punizione di Medelin, il più pericoloso dei suoi, che manda alta la punizione dai 25 metri. I ritmi calano e la prima frazione di gara si conclude sul risultato di 1 a 0, con i padroni di casa nettamente più pericolosi, ma che non sono riusciti a sfruttare le maggiori occasioni create. La ripresa inizia sulla falsa riga del primo tempo: i biancorossi creano ed il Venaria che si difende e prova a ripartire, infrangendosi sulla retroguardia di Anello, guidata da Del Franco e Festa. Al 20' D'Errico prova a servire Tripodi, subentrato a Polizzi, ma il suo colpo di testa è centrale. Pochi minuti dopo, però, cambia la partita, perché Arva, già ammonito, commette fallo su Vigo e Buonomo di Collegno, estrae il cartellino rosso con un provvedimento forse un po' troppo severo. Il Bsr è quindi costretto a difendere negli ultimi minuti di gara, ma ci pensa Paasntino per ben due volte a difendere il risultato. Prima parando il tiro al volo di Meduri, sul bel lancio di Lorenzi, poi chiudendo definitivamente la partita neutralizzando prontamente il tiro di Borrione. La gara termina 1 a 0 per i ragazzi di Anello, a fine partita tutti vanno a complimentarsi con Passsantino per le sue parate salva partita. Anello può essere contento, la classifica gli sorride. Dall'altro lato De Vico deve rivedere la fase offensiva, ma la prestazione non è da buttare.

IL TABELLINO DI BSR GRUGLIASCO - VENARIA UNDER 14

Bsr Grugliasco - Venaria 1 - 0 RETI: 8' D'Errico (B). [caption id="attachment_202942" align="alignleft" width="158"] Bsr Grugliasco - Venaria Under 14 Buonomo di Collegno[/caption] BSR GRUGLIASCO (4-4-2): Passantino 8, Tancredi 6.5, Arva 6.5, D'Errico 7, Festa 7, Del Franco 7.5, Gerlin 7.5, Ginosa 7, Guarnieri 6.5 (34' st Di Francesco sv), Gentile 6.5 (8' st Marroni 6.5), Polizzi Alessandro 6.5 (18' st Tripodi 6.5). A disp. Ferrante, Nigro, Bova, Finotti. All. Anello. Dir. Tancredi - Magnelli. VENARIA (4-3-3): Vigo 7, Lorenzi 6.5, Liberto 6.5, Capogna M. 6.5 (28' st Vergara sv), Meduri 6.5, Triulcio 6.5, Barbieri 7, Smorgon 6.5 (1' st Perolio 6), Brunazzo 6 (1' st Palmieri 6), Medelin 7.5, Zucolella 6 (1' st Borrione 6). A disp. Scotti, Carrera, Polizzi, Silvestri, Vergara. All. De Vita. Dir. Lorenzi. ARBITRO: Buonomo di Collegno   5.5 Fa un po' di confusione nel finale, molto severo il doppio giallo per Arva. ESPULSI: 22' st Arva (B). AMMONITI: Lorenzi (V), 20' Arva (B), 22' st Arva (B).

LE PAGELLE DI BSR GRUGLIASCO - VENARIA UNDER 14

BSR GRUGLIASCO 4-4-2 [caption id="attachment_202944" align="alignleft" width="178"] Bsr Grugliasco - Venaria Under 14 D'Errico e Passantino festeggiano la vittoria[/caption] All. Anello 7 La sua squadra è solida e completa, poco cinici nel primo tempo ma i punti sono 3 e pesanti. Passantino 8 Salva i suoi sul finale di gara con 2 interventi miracolosi. Uomo partita. Tancredi 6.5 Bravo a coprire sulla corsia e a salire con i tempi giusti. Arva 6.5 Buona prestazione al di là dell'espulsione, che è un po' troppo severa. D'Errico 7 Motore del centrocampo biancorosso, il suo gol decide la partita. Festa 7 Difende il risultato con le unghie e con i denti, ottime chiusure. Del Franco 7.5 Leader difensivo, si fa sentire dai compagni e dà sicurezza al reparto. Gerlin 7.5 Scatenato sulla destra, è il più pericoloso dei suoi soprattutto nel primo tempo. Cala nella ripresa. Ginosa 7 Fa da collante tra difesa e attacco, buona prova. Guarnieri 6.5 Si inserisce alle spalle dei difensori e crea pericoli. 34' st Di Francesco sv Gentile 6.5 A servizio della squadra, arretra e dialoga con i centrocampisti. 8' st Marroni 6.5 Tenta l'assalto nel finale alla caccia del gol del raddoppio. Polizzi 6.5 Si fa vedere sulla corsia di sinistra e serve bene i compagni, buona corsa. 18' st Tripodi 6.5 Entra ed è subito pericoloso dalla bandierina. Dir: Tancredi - Magnelli. [caption id="attachment_202945" align="aligncenter" width="900"] Bsr Grugliasco - Venaria Under 14 L'11 scelto da De Vita per la trasferta di Grugliasco[/caption] VENARIA 4-3-3 All. De Vita 6.5 Prestazione positiva in difesa, troppo poche le occasioni create in attacco Vigo 7 Si fa trovare pronto in più di un'occasione ed evita uno svantaggio più largo. Lorenzi 6.5 Aiuta in fase difensiva e prova ad attaccare. Liberto 6.5 Si allarga sulla fascia per ricevere palla e agevolare la manovra. Capogna M. 6.5 Ottimo lavoro davanti alla difesa. Copre e imposta l'azione. 28' st Vergara sv Meduri 6.5 Tiene insieme il reparto difensivo di De Vita, buona prova. Triulcio 6.5 Buon lavoro in copertura, neutralizza le offensive biancorosse. Barbieri 7 Bravo in fase di interdizione a centrocampo, tenta di verticalizzare per gli attaccanti. Smorgon 6.5 Si trova bene con i compagni di reparto. 1' st Perolio 6 Entra con il piglio giusto e prova a ribaltarla. Brunazzo 6 Prova a scattare in profondità ma trova pochi spazi. 1' st Palmieri 6 Si fa trovare dai compagni e crea pericoli. Medelin 7.5 Punto di riferimento offensivo dei cervotti. Non perde mai la palla e fa salire la squadra. Il più ispirato dei ragazzi di De Vita in attacco. Zucolella 6 Cerca spazi in avanti ma ha poche palle giocabili a disposizione. 1' st Borrione 6 Tenta di ristabilire il pari nel finale di gara. Dir: Lorenzi.

LE PAROLE A FINE GARA: ANELLO

LE PAROLE A FINE GARA: DE VITA

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400