Cerca

CBS-Vanchiglia Under 14: All Stars, Pietro Dario dà spettacolo, i rossoneri avanzano ai quarti

2007-Dario-Pietro (1)
Spettacolo tra CBS e Vanchiglia, con i rossoneri che avanzano al turno successivo del torneo grazie ad una prestazione sublime di Pietro Dario che firma una doppietta e al gol da attaccante vero di Nicolò Aimetti, il Vanchiglia sbatte contro il muro che i due portieri della CBS innalzano per tutti i 70' minuti della partita. Anche se fine giugno è partita vera tra i rossoneri di Giovanni Carbone i granata di Marco Olivieri, entrambi i tecnici mettono bene in campo i loro ragazzi, il Vanchiglia sopratutto nel primo tempo spinge sulla fascia destra con Alessio Galluzzo che in svariate occasioni arriva alla conclusione ma viene sempre fermato da Tommaso Truzzi che si immola per tutto il primo tempo. La CBS però dopo un avvio in sordina inizia a creare pericoli alla porta di Eris Ceraj, al 7' del primo tempo arriva il vantaggio per la squadra di casa con una ripartenza di Dario che brucia i suoi inseguitori salta Ceraj e appoggia in rete. Il Vanchiglia dopo il gol subito reagisce bene attaccando sia sulla fascia di Galluzzo e sia sfruttando la potenza fisica di Rich Ojeake che riesce a difendere qualsiasi pallone gli arrivi, smistandoli per i compagni e concludendo un paio di volte verso la porta di Truzzi che si fa sempre trovare pronto. Al 19' del primo tempo arriva il raddoppio della CBS firmato Nicolò Aimetti che sfrutta una palla vagante in area di rigore ed insacca in rete, tutto ciò grazie ad una fantastica azione sulla fascia destra di Dario che per tutta la sua partita su quella fascia ha fatto i buchi seminando e dribblando qualsiasi avversario gli si opponesse. Il Vanchiglia non si disunisce e prova subito a ridurre lo svantaggio con Matteo Alickaj con una botta da fuori, messa in angolo da Truzzi al 20' del primo tempo. La ripresa comincia con la sostituzione del portiere dei rossoneri Truzzi che lascia il posto al suo compagno di reparto Lucas Domenech che viene subito chiamato in causa al 2' da un tiro potente di Galluzzo che il numero 12 della CBS para agilmente. Al 6' del secondo tempo Dario chiude i giochi con un fantastico colpo di testa indirizzato sotto il sette assistito alla perfezione da angolo da Mattia Gottero, Ceraj immobile non può nulla e può solo raccogliere il pallone in rete. Con l'ingresso un minuto dopo di Lorenzo Moreschini il Vanchiglia si ripresenta dalla parti di Domenech che viene chiamato in causa proprio da Moreschini che con una botta da fuori area cerca la rete, bloccato dal numero 12 rossonero. Il Vanchiglia è in partita e al 9' del secondo tempo Daniel Vidili con un ottima azione personale svoltasi sulla destra dove dopo un paio di ottimi dribbling crossa in mezzo per i compagni ma trova una deviazione inaspettata di un difensore della CBS che quasi fa autogol, ma Domenech è attento e blocca evitando il gol. A 10 minuti dal termine il CBS ha l'occasione di aumentare il vantaggio con Matteo Falbo appena subentrato viene servito alla perfezione da Riccardo Coscia (anche lui subentrato) ma il pallone si spegne a lato della porta di Ceraj, la partita regala del finale anche qualche bella giocata dei singoli, da sottolineare Paolo Barbieri che si diletta in un paio di dribbling sontuosi culminati con un tunnel di tacco per saltare l'avversario, l'ultimo brivido lo regala Falbo che colpisce una traversa con una conclusione dalla sinistra, la partita finisce con il risultato di 3-0 per la CBS che approda ai quarti del torneo All Stars under 14 , il Vanchiglia può ritenersi soddisfatto per la partita giocata meno ovviamente per il risultato, oggi per loro era la classica partita dove il pallone non poteva entrare.

IL TABELLINO

CBS-VANCHIGLIA 3-0 RETI: 11' Dario (C), 19' Aimetti (C), 11' st Dario (C). CBS (4-2-1-2): Truzzi 6.5 (1' st Domenech 6.5), Lombardi 6.5, Masiello 6.5 (17' st Calderini 6.5), Bonavia 6.5, Cappelli 6, Gottero 6.5, Dario 8 (17' st Mitrofan 6), Mennuti 7, Aimetti 7 (18' st Falbo 7), Cerrato 6.5 (12' st Coscia 6.5), Luxardo 6. A disp. Lazzarone, Benso, Cedeno, Vezj. All. Carbone. Dir. Masiello. VANCHIGLIA (4-3-3): Ceraj 6.5, Amorese 6, Carnino 6 (12' st Sabbadini 6), Maculan 6 (19' st Andreano 6, 28' st Salvati 6), Falcone 6, Liuni Fabio 6 (6' st Moreschini 6), Vidili 6.5, Riario 6.5 (6' st Barbieri 7), Ojeake 6.5, Alickaj 6 (12' st Colaprico 6), Galluzzo 7. A disp. Dedej. All. Olivieri. Dir. Liuni. ARBITRO: Seminara di Nichelino 6. AMMONITI: 2' st Carnino (V), 16' st Falcone (V), 23' st Colaprico (V), 28' st Barbieri (V).

LE PAGELLE

CBS (4-2-1-2) Truzzi 6.5 Gioca il primo tempo, attento, sicuro, chiamato in causa spesso para e da sicurezza alla difesa. 1' st Domenech 6.5 Incomincia lui la ripresa tra i pali, come per Truzzi, anche lui viene chiamato in causa spesso, evita un autogol con una prodezza e mantiene la porta inviolata. Lombardi 6.5 Sulla sua fascia la Dx fa un po' fatica a contenere uno scatenato Galluzzo, meglio in attacco dove gioca ottimi palloni per Luxardo. Masiello 6.5 Sulla fascia sinistra invece ce più tranquillità difensiva, più duro e deciso non fa passare quasi mai gli avversari, in fase offensiva predilige rimanere dietro per dare copertura. 17' st Calderini 6.5 Entra molto bene in campo, veloce, agile, riesce ad assistere Falbo con un passaggio millimetrico sfortuna vuole che il compagno colpisca la traversa. Bonavia 6.5 Partita solida la sua, deve combattere contro Ojeake, spesso risulta vincitore anche grazie all'aiuto dei compagni bravo a contenere le incursioni del 9 avversario. Cappelli 6 La classica partita di gestione difensiva, assieme a Bonavia deve tenere botta su Ojeake, per il resto concede poco e nulla a coloro che provano a saltarlo. Gottero 6.5 Le azioni dei gol partono dai suoi piedi, fa girare la squadra come vuole aiutato da Mennuti creano palloni interessanti per le ali, difensivamente contiene bene le avanzate degli avversari. Dario 8 Corsa, dribbling una tecnica pazzesca gli consentono di segnare due gol bellissimi, non sbaglia mai, fa sempre la cosa giusta Man of The Match. 17' st Mitrofan 6 Entra bene in partita, serve bene i compagni lanciati verso la porta avversaria, da ritmo alla squadra in un momento di calo. Mennuti 7 Come per Gottero tanta corsa e tanta tecnica, tantissimi palloni giocati per i compagni, piede sublime. Aimetti 7 Come ogni attaccante sa bisogna sempre farsi trovare pronti in area è lui si è fatto trovare pronto, segna il 2-0 grazie ad una palla vagante in area, sfrutta l'occasione da attaccante vero. 18' st Falbo 7 Il suo ingresso da tonicità alla fase offensiva leggermente calata, colpisce una traversa a partita finita, nei suoi piedi ha ottimo tiro da fuori. Cerrato 6.5 Tecnica da vendere , ogni pallone offensivo passa da lui, veloce nello stretto crea occasioni per i compagni che le sfruttano sempre al massimo. 12' st Coscia 6.5 Anche lui entra bene in partita ha un occasione da gol, ma tira a lato di poco, duro e pratico fa sempre la giocata giusta. Luxardo 6 Corsa corsa e ancora corsa, la fascia è il suo territorio, tanti cross e qualche tiro, buona partita nell'insieme. All. Carbone 6 Formazione messa in campo molto bene, i ragazzi seguono le sue indicazioni alla lettera e trovano per tre volte la via del gol, cambi azzeccati per dare freschezza alla squadra. Vanchiglia (4-3-3) Ceraj 6.5 Non può nulla sui 3 gol presi, para tutto il parabile tiene sveglia la difesa. Amorese 6 Difensivamente fa buona guardia su Luxardo che poche volte lo salta sulla fascia, in attacco rimane dietro a dare copertura. Carnino 6 Prende un giallo per fermare un avanzata pericolosa di Dario, solido in difesa soffre un pochino la velocità dei centrocampisti avversari. 12' st Sabbadini 6 Entra bene, gioca bene i palloni che ha a disposizione. Maculan 6 Difende con le unghie e con i denti, cerca di non lasciare un centimetro agli avversari. 19' st Andreano 6, entra bene anche lui ma deve lasciare il campo per infortunio al 28' del secondo tempo, nei suoi 10 minuti di partita ha fatto vedere le sua qualità. 28' st Salvati 6 Entra per Andreano infortunato, poco tempo per lui. Falcone 6 Duro e tecnico, in difesa si fa rispettare prendendo e dando "calci". Liuni Fabio 6 Ottimo piede che innesca spesso il Ojeake, è il perno della squadra quando bisogna creare occasioni. 6' st Moreschini 6 Lui entra in campo con una voglia altissima, appena entrato cerca il gol da fuori, ma per poco la palla esce a lato, veloce e tatticamente intelligente da buoni palloni ai compagni. Vidili 6.5 Crea lo scompiglio un paio di volte in area CBS rischiando anche di far fare un autogol alla retroguardia rossonera, corre tantissimo sulla sua fascia crossando infinite volte. Riario 6.5 Come per Liuni, anche lui ha tecnica da vendere, crea molto per i suoi attaccanti e in difesa cerca sempre di rubare la palla agli avversari. 6' st Barbieri 7 Forse il più tecnico della squadra, regala spettacolo con giocate sublimi, dribbla chiunque, pure un bel tunnel di tacco , il suo ingresso ha dato vivacità. Ojeake 6.5 Alto, fisico e veloce, sfrutta tutte queste due caratteristiche per difendere il pallone e darlo alle sue ali, ha due buone occasioni da gol, fuori di poco. Alickaj 6 Perno della fase offensiva, tenta la conclusione da fuori ma il suo tiro finisce fuori di poco, giocatore di quantità. 12' st Colaprico 6 il suo ingresso da freschezza, crea un paio di buone occasioni nel finale Galluzzo 7 Corre come un forsennato sulla fascia Sx saltando il suo diretto avversario ogni volta, tira tantissimo e anche molto bene, ma oggi i portieri della CBS erano in forma smagliante, migliore dei suoi. All. Olivieri La squadra nonostante la sconfitta ha giocato e ha giocato bene, messa bene in campo, i cambi hanno dato tecnica e freschezza al centrocampo in difficoltà nella fase centrale del match.

LE INTERVISTE

Giovanni Carbone, allenatore CBS: «E' stata una bella partita, i miei ragazzi hanno dato tutto quello che avevano, sono molto contento ma abbiamo da sistemare qualcosina, pensiamo una cosa alla volta, ora siamo ai quarti». Marco Olivieri, allenatore Vanchiglia: «Un 3-0 un po bugiardo a parer mio, siamo a fine giugno è anche difficile recuperare le forze, abbiamo concluso tantissimo in porta, ma giustamente bisogna segnare per vincere, tutto sommato è stata una bella partita, entrambe le squadre hanno giocato bene, mi sono divertito».
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400