Cerca

Enotria-Cantù Under 14: ai padroni di casa basta un lampo di Lacinej, ma Bonaccorso tra i pali è quasi insuperabile

Lancinej, Enotria
Basta un gol all'Enotria per superare il Cantù in una sfida in cui la formazione di casa tiene il controllo del match per tutto il tempo di gioco. L'unica rete - e quella decisiva - dell'incontro è dell'attaccante gialloblù Lacinej che al minuto 27 porta in vantaggio la sua squadra con un bel tiro da fuori all'angolino. L'Enotria costruisce azioni su azioni, spesso in velocità, e sulle fasce riesce e inserirsi bene tra le linee più volte, ma complici le splendide parate del numero 1 ospite Luca Bonaccorso, non va oltre l'1-0. Vantaggio. L'Enotria prende le redini della partita fin dai primi minuti. I padroni di casa infatti impensieriscono la difesa del Cantù più volte nella prima frazione di gara anche grazie a uno stato di forma impeccabile e alle azioni che si svolgono con rapidi fraseggi. L'Enotria vola sulle corsie laterali e arriva spesso al tiro. Sulla sinistra il protagonista è il numero 11 gialloblù, Agogliati. Le sue incursioni sono un pericolo costante per gli ospiti che cercano di arginarlo come possono. Il numero 11 scambia con i compagni e si inserisce nella difesa ospite grazie alla sua velocità palla al piede. Già al 7' minuto è infatti autore di una progressione sulla destra che solo una gran difesa del numero 6 Camagni riesce a contrastare. Il Cantù da parte sua ci prova con ripartenze veloci. Le rapide azioni degli ospiti arrivano fino all'area avversaria nel primo tempo, impensierendo la difesa di casa. L'Enotria tenta alcune conclusioni da fuori area per rompere gli equilibri e superare la difesa biancorossa ben posizionata. A sfiorare il palo per l'Enotria è il numero 6 Agnelli che all'11' minuto con un tiro teso e rasoterra spaventa la retroguardia del Cantù. La partita si accende davvero al 23' minuto però, quando un bello scambio dell'Enotria fra il numero 3 Alessandro Rossi e il numero 11 Agogliati porta in area proprio l'ala gialloblù che da destra prova a bucare la porta ospite, ma il portiere è bravo a piazzarsi e bloccare il tiro ravvicinato. La gara si sblocca poco dopo quando al limite dell'area il numero 9 Lacinej porta i vantaggio i padroni di casa. L'attaccante raccoglie il pallone al limite dell'area avversaria e lo gestisce bene. Liberatosi del difensore davanti a sé, Lacinej tenta un tiro da fermo potente e molto angolato. Il pallone si insacca proprio all'angolino basso alla sinistra del portiere che non può arrivarci. Assedio finale. Nella ripresa il protagonista diventa il portiere ospite. Luca Bonaccorso, numero 1 biancorosso è autore di diverse parate sensazionali che tengono in piedi la sua squadra nonostante le molte conclusioni dell'Enotria che vuole il raddoppio a tutti i costi. La trama del secondo tempo segue la falsa riga del primo, in cui i padroni di casa costruiscono azioni veloci che però questa volta sbattono sul numero 1 biancorosso. Al 5' minuto sugli sviluppi di un calcio d'angolo il portiere del Cantù è costretto a superarsi e nega due volte la gioia del gol all'Enotria in una mischia davanti la porta biancorossa. Nel secondo tempo è spesso Arouna Rossi a impensierire il portiere biancorosso. Al 13' prova uno scatto sulla destra che lo porta fino all'area ospite, ma il suo tiro angolato esce di poco. Nel finale di si fa trovare ben piazzato al centro dell'area su una bella azione della sua squadra ma il suo tiro a botta sicura fa tremare il palo. Negli ultimi minuti c'è ancora tempo per un'atra parata di Bonaccorsi che ferma ancora una volta gli avversari che alla fine portano a casa la vittoria per 1-0.

IL TABELLINO

ENOTRIA-CANTÙ 1-0 RETE: 27' Lacinej (E). ENOTRIA: Bassi 6.5 (1' st Bambara 6.5), Fontanesi 7, Rossi Al. 7 (1' st Malgrati 6.5), Ferrari 7.5, Maderna 7 (1' st Cojocaru 6.5), Agnelli 7 (1' st Scartinelli 7), Paudice 7.5 (1' st Mallardo 6.5), Raschellà 6.5, Lacinej 7.5, Rossi Ar. 7, Agogliati 7.5 (1' st Pezzolla 7). All. De Laurentis 7. CANTÙ: Bonaccorso 7, Pala 6.5 (1' st Ledda 6), Camagni 6, Bonaiuto 6.5 (1' st Sottocasa 6), D'Autilia 6.5, Donadio 6.5, Barhoumi 6.5, Scalzo 6 (1' st Casamassima 6), Gianola 6.5, Leonardi 6, Clemente 6.5. A disp. Casaluci.

LE PAGELLE

ENOTRIA Bassi 6.5 Non è molto impegnato ma si fa trovare pronto quando serve. Affidabile. 1' st Bambara 6.5 Copre bene la porta e dà sempre un senso di sicurezza. Fontanesi 7 Sulla destra fa il bello e il cattivo tempo. Spinge molto e aiuta le azioni offensive, il primo a tornare in difesa. Rossi Al. 7 Bravo negli inserimenti, aiuta i compagni quando si trovano in difficoltà. Viene spesso cercato e non lascia mai a desiderare. 1' st Malgrati 6.5 Entra per dare una mano alla sua squadra. Tiene bene il campo ed è bravi anche col pallone tra i piedi. Ferrari 7.5 Davanti alla difesa è un leader. Imposta l'azione da dietro e con serenità gestisce la palla. Maderna 7 Buona partita in difesa. Si spinge bene in avanti e prova anche qualche conclusione. 1' st Cojocaru 6.5 Buona gara anche per lui, è sempre d'aiuto ai compagni. Agnelli 7 In un partita in cui la resistenza conta molto, lui non si fa intimidire e regge bene la pressione dell'avversario. Sempre propositivo. 1' st  Scartinelli 7 Protagonista della ripresa con le sue incursioni letali. Dribbling e corsa. irresistibili, manca solo il gol. Paudice 7.5 Nella prima frazione di gara si distingue per corsa e ottime incursioni nell'area avversaria. Spesso pericoloso. 1' st Mallardo 6.5 Ottima prova nella ripresa, non ha molto lavoro da fare ma non sbaglia nulla. Raschellà 6.5 È utile ai suoi compagni e dà una grossa mano in entrambe le fasi di gioco. Lacinej 7.5 Realizza il gol decisivo della partita con un fulmine a ciel sereno. Il suo bel tiro rompe gli equilibri. Rossi Ar. 7 Si adopera segnare ma non trova la via del gol. Le sue qualità gli consentono di uscire dalle marcature ed è spesso pericoloso. Agogliati 7.5 Primo tempo da urlo sulla corsia esterna. Prova spesso il tiro ma non è fortunato, anche un gol annullato per fuorigioco. 1' st Pezzolla 7 Determinato nella fase conclusiva della gara, non trova la porta di poco. All. De Laurentis 7 La sua Enotria vola sulle fasce e con triangolazioni rapide mette in difficoltà la difesa avversaria. Arriva il tiro spesso e avrebbe meritato di più, ma si deve andare a portare avversario CANTÙ Bonaccorso 7 Parate importanti. Sul gol può fare poco ma soprattutto nella ripresa, nonostante un infortunio, non lascia entrare in rete un pallone. Quasi insuperabile. Pala 6.5 Corre e fa ripartire la sua squadra con buoni movimenti. 1' st Ledda 6 Prestazione buona per lui in questa partita, si fa notare. Camagni 6 Tiene bene e copre la sua corsia dagli attacchi dei padroni di casa. Anche quando è difficile è l'ultimo a mollare. Bonaiuto 6.5 Qualità e sostanza, si ritaglia il suo spazio fa spesso bene. 1' st  Sottocasa 6 Fa bene e aiuta la sua squadra in un momento complicato. D'Autilia 6.5 Quando prende il pallone mette in difficoltà gli avversari, spesso pericoloso. Donadio 6.5 Al centro del campo è utile nelle ripartenze soprattutto nel primo tempo. Barhoumi 6.5 Sulla fascia copre bene le incursioni avversarie soprattutto nel primo tempo. Scalzo 6 Non male la sua prestazione. Gestisce bene il pallone. 1' st Casamassima 6 Gara impegnativa ma si mette in luce con qualche giocata. Gianola 6.5 Le ripartenze improvvise e pericolose della sua squadra sono anche merito della sua dinamicità. Leonardi 6 Nella ripresa aiuta i compagni in una situazione difficile per la sua squadra. Clemente 6.5 Certo le azioni avversarie sono difficile da difendere ma è sempre pronto a lottare.
Questo articolo è gratis, non hai dovuto pagare nulla per leggerlo, questo perché c'è chi sostiene il giornale. Fallo anche tu, scopri come puoi contribuire andando a questo link

SCARICA LA NOSTRA APPLICAZIONE

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400