Cerca

Volpiano-Chisola All Stars Under 14: Fiore apre le danze, Frazzetta e Peradotto completano la rimonta

Peradotto

Match giocato ad altissima intensità e con una fitta pioggia di occasioni da una parte e dall’altra. Le due squadre, schierate in campo con uno speculare 4-3-3, si danno battaglia tanto nel primo quanto nel secondo tempo. Al Chisola va il merito di aver aperto subito la gara, con la rete del vantaggio realizzata da Christian Fiore dopo qualche minuto di partita; al Volpiano va riconosciuta la compattezza e l’unione anche nei momenti di maggiore difficoltà, due condizioni fondamentali che hanno permesso ai ragazzi di Roberto Uranio prima di pareggiare i conti grazie alla rete di Simone Frazzetta e poco più tardi a ribaltare la gara con la rete del definitivo 2-1 Volpiano realizzata da Simone Peradotto. Al Chisola pesa per il computo delle reti finali il rigore parato nel primo tempo da Marcone: l’estremo difensore del Volpiano, disinnescato il tentativo dal dischetto di Naranjo, ha permesso ai suoi di rimanere in partita e completare nella seconda frazione la clamorosa rimonta.

Fiore scatenato, Marcone salva il Chisola. Il match si apre con le due formazioni volte subito all’attacco, in cerca della prima rete che sblocchi l’incontro e metta in discesa la partita. Naranjo è il primo a provare a impensierire la difesa del Volpiano: il suo tiro dalla lunga distanza, controllato attentamente da Marcone, termina sul fondo senza creare grossi problemi all’estremo difensore della formazione di casa. Un minuto più tardi è ancora Naranjo a provare a lasciare il segno nel match: lanciato in contropiede verso la porta avversaria, il numero 11 del Chisola si fa ipnotizzare da Vendramini, bravissimo nell’occasione a rimanere in piedi. Al terzo tentativo nel giro di pochi minuti il Chisola si porta meritatamente in vantaggio: sugli sviluppi di un nuovo contropiede, Fiore fa partire dal suo piede destro un ottimo diagonale che non lascia scampo a Marcone. All’8’ di gioco l'episodio che rischia di indirizzare su binari ben precisi la gara. Svraka, non brillante nella situazione, concede un ingenuo calcio di rigore: della battuta si incarica Naranjo che, però, si fa ipnotizzare da Marcone. Un vero e proprio momento chiave della partita, che rischiava di farsi irrimediabilmente compromessa per i padroni di casa. Il numero 11 del Chisola però, nonostante l’errore dal dischetto, continua a pressare costantemente i portatori di palla avversari. Ed è proprio grazie al suo pressing asfissiante che il Volpiano, perso un pallone velenoso a ridosso della propria area di rigore, finisce per regalare allo stesso Naranjo la possibilità di raddoppiare: l’attaccante del Chisola è bravo a saltare il portiere ma non è altrettanto lucido a depositare la sfera in fondo al sacco.

Frazzetta e Peradotto: il Volpiano completa la rimonta. La ripresa si apre con un Volpiano che prova ad abbozzare una prima reazione dopo aver chiuso la prima frazione sotto di una rete: i ragazzi di Uranio manovrano bene in mezzo al campo ma non sono altrettanto bravi a finalizzare le molteplici occasioni da gol create. Il Chisola invece, sempre frizzante quando riparte in contropiede, sembra più pericoloso non appena mette piede nella metà campo avversaria. Il primo squillo della ripresa è proprio ad opera di Audisio che, fatta partire una grande conclusione dalla distanza, impegna Murgia, subentrato nell’intervallo ad un ottimo Marcone. È ancora lo stesso numero 8 del Chisola a impensierire 10 minuti più tardi Murgia: stesse dinamiche dell'azione precedente, con la conclusione che in questa circostanza viene prolungata sopra la traversa. Il Volpiano, bravo a rimanere in partita nonostante i molteplici pericoli corsi e scampati, trova la meritata rete del pareggio frutto di una bellissima azione di squadra. Torresan lancia dalle retrovie Gambetti che, servito un ottimo pallone rasoterra all’interno dell’area di rigore, trova la deviazione vincente di Frazzetta, che al quarto d’ora della ripresa ristabilisce la perfetta parità. Il Chisola prova ad organizzare una rapida reazione: gli ospiti continuano a tessere la propria tela, arrivando a impensierire più volte la difesa del Volpiano, ma i padroni di casa danno ora la sensazione di essere molto pericolosi quando ripartono in contropiede. E ad un minuto dal triplice fischio i ragazzi di Uranio mettono la freccia e passano a condurre. Grande invenzione di Faye che dalle retrovie pesca sulla corsa Peradotto: l’attaccante del Volpiano calcia verso la porta e, complice anche la deviazione di uno sfortunato Murroni, spiazza l’estremo difensore della formazione ospite e porta avanti i suoi. Esplosione di gioia tra le fila del Volpiano che, dopo i tre minuti di recupero concessi, sfocerà in una vera e propria festa.

 

IL TABELLINO

VOLPIANO-CHISOLA 2-1 RETI (0-1, 2-1): 5' Fiore (C), 15' st Frazzetta (V), 29' st Peradotto (V). VOLPIANO (4-3-3): Marcone 8 (1' st Murgia 7.5), Marinella 7, Hogas 6.5 (5' st Lorenzetto 6.5), Torresan 7, Faye 7.5, Brogliatti 7, Sciacca 6.5, Caccamo 7 (13' st Gambetti 7), Svraka 6.5 (1' st Menniti 6.5), Frazzetta 7.5, Peradotto 8. All. Uranio 8. CHISOLA (4-3-3): Vendramini 7, Strippoli 7.5, Sapienza 7, Murroni 7.5, Ambrosino 6.5, Pandolfi 6.5 (22' st Caruzzo sv), Ferrazza 6.5, Audisio 7.5 (12' st Rogliatti 6.5), Fiore 8, Oliveira Santos 7.5 (14' st Gai 7), Naranjo Barrera 7 (5' st Teneriello 6.5). A disp. Cruto, Alessi. All. Baston 7. AMMONITI: 23' Audisio (C), 19' st Ferrazza (C).  

LE PAGELLE

VOLPIANO

Marcone 8 Para un calcio di rigore e tiene in vita i suoi in più di una occasione. Un primo tempo ai limiti della perfezione. 1’ st Murgia 7.5 Subentra come meglio non avrebbe potuto fare al compagno, mettendosi subito in mostra con una gran parata dopo solo un minuto dal suo ingresso su Audisio. Incolpevole sulle due reti subite. Marinella 7 Buon lavoro in impostazione, non si scompone quando viene attaccato dagli avversari. Ottime le sue chiusure nella ripresa. Hogas 6.5 Gioca in maniera semplice e molto attenta, ripiegando talvolta anche sul portiere quando è necessario. 5’ st Lorenzetto 6.5 Il suo ingresso è utile al Volpiano a ritrovare un po’ di spinta lungo la fascia, venuta a mancare negli ultimi minuti di partita. Tiene bene sulle offensive di Ferrazza. Torresan 7 Un vero e proprio muro difesivo, sono pochi gli spazi concessi agli attaccanti avversari. Faye 7.5 Non tira mai indietro la gamba, non sempre presente in impostazione ma dà una grande mano in copertura. È suo lo splendido lancio per il gol del definitivo 2-1. Brogliatti 7 Abile e sicuro nell'impostazione del gioco, è sempre presente in mezzo al campo. Sciacca 6.5 Si muove molto e prova spesso a farsi vedere dai suoi compagni, offrendo loro una possibile semplice linea di passaggio. Caccamo 7 Tanta corsa e applicazione in mezzo al campo, è uno dei motori del centrocampo del Volpiano. 13’ st Gambetti 7 Uno dei più pericolosi tra i subentrati nel corso della ripresa. Prova a rendersi pericoloso in più di un'occasione. Svraka 6.5 Ripiega sempre con grande sacrificio per dare una mano ai suoi compagni in difensa, concede un calcio di rigore intervenendo in maniera scomposta in area. 1’ st Menniti 6.5 Tanta corsa in mezzo al campo. Prova a farsi vedere e ad avviare la manovra offenisiva del Volpiano. Frazzetta 7.5 Tira più di una volta verso la porta avversaria nel corso del primo tempo, nella ripresa trova l'importantissima rete del pareggio. Peradotto 8 Spreca una grande occasione in contropiede nel corso del primo tempo, nella ripresa si rifà regalando ai suoi il gol che vale la vittoria per il Volpiano. All. Uranio 8 La sua squadra è un po’ in difficoltà nel primo tempo, ma è brava a rimanere in partita. Nella ripresa conquista una vittoria di sacrificio e frutto di una grande prestazione di squadra.

CHISOLA

Vendramini 7 Bravo a rimanere in piedi in occasione del contropiede di Peradotto. Salva una grande occasione su Gambetti negli ultimi 5 minuti di partita. Strippoli 7.5 Offre sempre buoni appoggi ai compagni, utilizza il suo fisico per conquistarsi importanti palloni. Nella ripresa è uno dei più brillanti tra i suoi. Sapienza 7 Arriva spesso sul fondo offrendo interessanti palloni ai propri compagni, lotta sulla fascia sia in fase di possesso sia in fase di non possesso. Murroni 7.5 Interviene bene in area di rigore, entrando più volte preciso in scivolata. È bravissimo a disorientare l’avversario con dribbling ben realizzati. Prestazione molto positiva da parte sua. Ambrosino 6.5 Prestazione solida, di corsa e quantità. Gioca in maniera semplice e lo fa in maniera molto precisa. Pandolfi 6.5 Prova qualche interessante conclusione dalla distanza, ma trova sempre la riposta degli attenti Marcone e Murgia (22’ st Caruzzo sv). Ferrazza 6.5 Grande mobilità tra le linee, prova a non dare punti di riferimento ai suoi avversari. Risulta a volte un po’ irruento. Audisio 7.5 Gioca con calma olimpica a centrocampo, anche quando il pressing avversario sembra essere asfissiante. Prova in qualche circostanza la conclusione da fuori area. 12’ st Rogliatti 6.5 Gara di grande sacrificio: prova ad arginare per quanto gli è possibile le offensive degli avversari. Fiore 8 Bravissimo a finalizzare dalla lunga distanza, rappresenta sempre una viva e concreta minaccia per la retroguardia del Volpiano. Oliveira 7.5 Si propone spesso lungo la fascia sinistra, offre interessanti palloni nel mezzo ai suoi compagni. Gioca con grande intelligenza tattica. 14’ st Gai 7 Ingresso utile a dare un po' di vivacità al reparto. Crea più di qualche grattacapo alla difesa della formazione di casa. Naranjo 7 Sempre mobile tra le linee, prova la conclusione dalla distanza. Nonostante il rigore sbagliato la sua prestazione è sempre ad alti livelli. 5’ st Teneriello 6.5 Prova più volte a rendersi pericoloso ma sulla sua strada trova l'organizzata difesa del Volpiano. All. Baston 7 Ottimo avvio da parte dei suoi ragazzi: tante le occasioni da gol create ma non opportunamente concretizzate. Nella ripresa paga un po’ di stanchezza dopo un primo tempo giocato ad altissima intensità.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400