Cerca

Lucento-Chieri Under 14: All Stars, Zucco alza la coppa nel segno di Matta, rossoblù stakanovisti

Chieri Under 14 All Stars img_4946
Chieri e Lucento regalano una finale pazzesca dove i collinari agguantano la vittoria all'ultimo respiro con una prodezza di Cristian Matta che sigla il 2-1 azzurro. L'11 azzurro, leggermente defilato sulla destra, calcia con forza e precisione mettendo il pallone alle spalle di un Giorgio Losi che non può nulla. Un tiro che rende il Chieri campione della prima edizione del torneo All Stars Under 14. La finale è sentita da ambedue le formazioni: il Lucento di Alessandro Ursoleo si impone bene nel primo tempo, trovando il gol del momentaneo vantaggio al 24' del primo tempo con Giole Conte che in ripartenza brucia i centrali azzurri salta Stefano Albunio e piazza la palla facilmente in porta. La prima frazione di gioco oltre al gol è ricca di occasioni, due pali, uno per parte, Simone Bove al 15' dopo una super azione personale sulla sinistra conclude con forza a rete ma colpisce il legno, l'azione prosegue sempre in attacco per il Chieri che ha la palla per passare in vantaggio ma Losi si esalta con un miracolo e mette in angolo. I ragazzi di Giuseppe Zucco soffrono le ripartenze rossoblù, sopratutto nel primo tempo con un Conte che si esalta, sfruttando la sua velocità e il suo fisico, mettendo in grossa difficoltà la retroguardia azzurra, è proprio il numero 11 del Lucento a colpire il palo prima della fine del primo tempo. Il Chieri si impone nella ripresa. Il secondo tempo incomincia col botto, al 4' Marco Bertoli sguscia via dalla sua marcatura e segna l'1-1 con una zampata in area di rigore, dando così alla sua squadra più carica e grinta. Come da pronostico il Lucento nel secondo tempo cala, complice il fatto che i rosso blù sono arrivati a questa partita dopo aver giocato e vinto la finale ai Caduti di Superga, i ragazzi di Ursoleo hanno accusato la fatica nel finale con alcuni giocatori che hanno avuto problemi di crampi dovendo essere sostituiti per forza, Lucento che va detto, ha giocato una signora partita difendendo molto bene l'assalto del Chieri sopratutto nella seconda metà del match. I collinari dopo aver trovato il pareggio si tolgono un po di pressione da dosso ed iniziano ad imporre il loro gioco, sale in cattedra Bove, il diez all'11' ha un'ottima occasione per siglare il vantaggio dopo una splendida azione di Bertoli che crossa in mezzo per il compagno che angola leggermente troppo a destra della porta difesa da Losi. Il Chieri però rischia di subire il 2-1 al 12' ma Albunio si supera tenendo il risultato sull'1-1. Negli ultimi minuti entrambe le formazioni accusano la fatica, rallentando il giro palla, ma è un guizzo di Matta che si libera e calcia dalla destra con potenza e precisione, buca Losi che non può nulla,il Chieri passa in vantaggio a solo un minuto dal termine, i giocatori del Lucento si gettano in avanti per cercare il pareggio ma non ce più tempo, L'arbitro Mosca da Chivasso fischia la fine , gli azzurri sono campioni della prima edizione del torneo All Stars Under 14, da sottolineare la straordinaria prova del Lucento che pur essendo reduce da un'altro match, ha onorato e giocato per vincere, stacanovisti. I migliori Chieri. Man of the match per Matta, gol decisivo che regala al Chieri la coppa, corsa,grinta, tecnica voto 10. Albunio e Bertoli gli altri due migliori per i campioni, l'estremo difensore azzurro deve intervenire più volte per salvare il risultato, il terzino numero 3 invece trova il gol del pareggio che da la spinta emotiva alla sua squadra. Bove è stato il fulco del gioco, sempre chiamato in causa a creare per i suoi, non sbaglia mai, sfiora il gol un paio di volte, tecnica che fa paura I migliori Lucento. Un 10 alla forma fisica di tutti i ragazzi che hanno disputato una finale dopo aver giocato appena un'ora prima un'altra partita. Conte migliore in campo dei suoi, trova il gol del vantaggio momentaneo, difende la palla e fa salire la squadra, dribbla, corre, perno fondamentale della squadra di Ursoleo. Losi, l'estremo difensore si inventa due miracoli pazzeschi che salvano i rosso blù, sui gol non può nulla.Nota di merito per Passalacqua che per tutta la partita ha dovuto combattere a centrocampo contro la pressione degli avversari, mantenendo lucidità e creando buon gioco per i compagni.

IL TABELLINO

LUCENTO-CHIERI 1-2 RETI (1-0, 1-2): 24' Conte (L), 4' st Bertoli (C), 30' st Matta (C). LUCENTO (4-3-3): Losi 7.5, Gregnanin 7, Tusha 7, Galotta 6, Arfawi 7, Barranca 7, Melano 7 (27' st Deda 6.5), Di Pasquale 7, Passalacqua 7.5 (7' st Piazzolla 6), Marinuzzo 7 (13' st Amuzu 6.5), Conte 8. A disp. Francioso. All. Ursoleo 7. Dir. Barranca. CHIERI (4-3-2-1): Albunio 7.5, Berardi 7, Bertoli 8.5, Troia 7, Petruzza 7 (30' st Gilardi 6.5), Gambin 7, Ninni 7, Borello 8, Galvagno 7 (20' st Di Monte 6.5), Bove 8.5, Matta 10. A disp. Gallone, Tomatis, Casetta, Gasparini, Valezano. All. Zucco 7.5. Dir. Troia F. - Borello. ARBITRO: Mosca chivasso 7. AMMONITI: 8' st Conte (L), 12' st Galotta (L), 30' st Matta (C).

A breve Volpiano-Cbs, la finale per il 3°-4° posto

CLICCA QUI per leggere Volpiano-Lucento, semifinale di sabato

CLICCA QUI per leggere Chieri-Cbs, la semifinale di sabato

 

FOTOGALLERY DI BENEDETTO BONFATTI IN SETTIMANA

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400